Tag Archives: yogurt

Muffins ai lamponi mirtilli e yogurt greco – Muffins cu zmeura afine si iaurt

Muffins ai lamponi mirtilli e yogurt greco – Muffins cu zmeura afine si iaurt
Muffins ai lamponi mirtilli e yogurt greco – Muffins cu zmeura afine si iaurt

Muffins con lamponi mirtilli e yogurt greco

Muffins profumati ai lamponi e mirtilli, fatti con le mie manine, incredibile ma vero! 🙂 Incredibile visto che è la mia prima ricetta di muffins in 5 anni di blog…mmm, sinceramente sono tra i dolci che mi piacciono meno come consistenza, si fanno sì in 2 secondi, ma solitamente altrettanto velocemente diventano dei mattoncini duri che se ti cadono sul pavimento rischi di spaccarlo:). Detto ciò :), questi con lo yogurt greco mi sono piaciuti molto, come consistenza e per il profumo irresistibile dei lamponi…muffins profumati che restano morbidi per 24 ore :). Continua la lettura

like & share:

Torta salata al formaggio e pasta fillo ricetta turca borek – Placinta turceasca cu branza sarata

Torta salata al formaggio e pasta fillo ricetta turca borek – Placinta turceasca cu branza sarata
Torta salata al formaggio e pasta fillo ricetta turca borek – Placinta turceasca cu branza sarata

Ricetta torta salata turca al formaggio e pasta filloBörek (torta salata al formaggio con pasta fillo) – Istanbul, Turchia: Venditori in coloratissimi abiti tradizionali che gridano a squarciagola la bontĂ  dei loro prodotti, donne completamente coperte dal velo che camminano nella folla accanto a donne dall’ abbigliamento occidentale, sullo sfondo il profilo severo delle moschee in contrasto con tram ultra moderni, una mareea di tulipani (i tulipani sono originari dalla Turchia)… Istanbul – miscuglio di tradizione e modernitĂ . Coloratissima, profumatissima di cibo buono e spezie, rumorosa, Istanbul è così, geograficamente e metaforicamente metĂ  in Europa e metĂ  in Asia. Turchia, vale la pena un viaggio anche solo per la parte gastronomica 🙂 : si mangia ( benissimo) sempre e dapperttutto, la cucina turca è molto ricca e varia, dagli antipasti ai dolci, io me ne sono innamorata e ti propongo la ricetta della torta salata börek, uno dei piatti tradizionali turchi molto buoni e semplici da riprodurre anche a casa in Italia.

Ricetta borek al formaggio torta salata turca e foto Istanbul Turchia Continua la lettura

like & share:

Gelato light ai frutti di bosco e yogurt senza gelatiera

Gelato light ai frutti di bosco e yogurt senza gelatiera

immagine gelato ai frutti di bosco e yogurt banane senza gelatiera

“Frutti di bosco profumati e gustosi! Frutti di bosco abbiamo! Chi ne vuole un po’ ?!Signorina guardi qui come sono freschi freschi questi lamponi” …ti assalivano gridando a squarcia gola i venditori ambulanti non appena scendevi dal treno nel cuore della cittadina di montagna…i loro richiami si mescolavano con i rumori della  vecchia locomotiva “puf puf” che sembrava tirare sospiri di sollievo dopo essersi arrampicata sulla tortuosa via ferrata della montagna, con quelli  delle persone che volevano offrirti una stanza per dormire…ma erano proprio loro che aspettavo tutto l’anno, mentre sognavo la vacanza estiva in montagna: i venditori ambulanti con dei cestini in rafia ripieni di coni di giornali straboccanti di frutti di bosco, le mani scure e le unghie macchiate dalla polpa dei frutti…e poi nei giorni seguenti sarei andata anche io in montagna e forse se avrei imboccato il sentiero giusto mi sarei trovata davanti un bel cespuglio di lamponi o more…magari pure in compagnia di un orso bruno buon gustaio, come capitò una volta…ma questa è giĂ  un’altra storia:).

La ricetta del gelato ai frutto di bosco yogurt e banane è semplice semplice, senza gelatiera e senza uova, al posto della panna c’è lo yogurt greco … per questo è meno grassa e non ha la tipica cremositĂ  del gelato ma una via di mezzo tra ghiacciolo e gelato…è tanto leggera e veloce da fare. L’aggiunta del miele impedisce che si formino cristalli di ghiaccio ma il vero trucco sono le banane usate a mò di grasso vegetale per ottenere una consistenza cremosa senza aggiungere altri grassi. In piĂą io ho aggiunto tanta menta e cedrina (erba limoncina che ha il sapore di limone) che conferiscono un gusto decisamente profumato di bosco.

A me è piaciuta per il gusto profumato e fresco, per essere light e non per ultimo perchè è molto facile e veloce da fare senza gelatiera…e per la sensazione di tuffo nel fresco del bosco:).

P.S.: siccome ho preso spunto dalla rivista Good Food posso dirvi che una porzione di questo gelato ha solo 118 calorie:).

Ricetta gelato ai frutti di bosco con yogurt e banane

Continua la lettura

like & share:

Torta cheesecake con ciliegie e yogurt greco

Torta cheesecake con ciliegie e yogurt greco

immagine torta cheesecake ciliegie yogurt greco

Potessi scrivere una poesia la farei per descrivere tutto il mio amore per lo yogurt greco, per me il vero yogurt (saranno le radici metĂ  greche che parlano, anche se in questo periodo movimentato confessare le proprie origini è  forse rischioso:):)). Lo yogurt greco si ottiene colando il latte e  viene fuori una crema molto densa e cremosa….slurp!

Mentre fuori sento avvicinarsi il temporale di maggio, il cielo diventa il miglior film con le nuvole come protagoniste (sarĂ  un gioco da bambini, ma mi diverto a guardarle, con un po’ di immaginazione ogni nuvola assume una forma di animale o altro) … Michi la cagnolina, un po’ esaurita, trema e si nasconde sotto il letto(anche il tuo cane/gatto fa cosi’?:)), le ultime piantine aromatiche acquistate al mercato aspettano il travaso (quest’ anno ho aggiunto al mio orto sul terrazzo anche il finocchietto selvatico e l’erba di san pietro), mangio le ciliegie e non mi fermo piĂą (giĂ  l’una tira l’altra, anche a te danno dipendenza?:)) e ne tengo qualcuna per preparare una torta semplice allo yogurt greco e ciliegie: impasto da crostata con ripieno da budino – cheesecake e tante ciliegie. La ricetta originale era una torta cheesecake finlandese, solo che variando gli ingredienti è uscito tutt’altro:). Il ripieno allo yogurt ha una consistenza molto densa da budino e sa anche molto di yogurt:).

Continua la lettura

like & share:

Lassi alle fragole e yogurt ricetta indiana

Lassi alle fragole e yogurt ricetta indiana

”  (negli anni ottanta)

Era una signora per bene, rispettabile, ex bancaria in pensione, vestita elegantemente a puntino, con la piega sempre fatta, usava ancora i guanti da signora d’altri tempi che elegantemente toglieva per salutare i conoscenti.

Mai avrebbero immaginato che quando arrivava  la stagione, la loro stagione, subiva una trasformazione da doctor Jekyl e mister Hyde. Di giorno sembrava una nonna tranquilla, solo le sue narici tremavano impazienti dilatandosi per sentire meglio il LORO profumo e le giornate passavano preparandosi per il grande colpo:  aspettava la sera, si armava di un paio di forbici taglienti ed approfittando del buio s’ avvicinava furtivamente: un colpo netto e secco ed era fatta.

Trasmise l’ossessione alla nipote.

( primavera del 2012)

Era arrivata la loro stagione, la stagione di caccia. Era calata la notte, la ragazza si vestì in fretta con la felpa ed uscì. Notte buia con gioco d’ombre inquietanti creato dalla debole luce dei lampioni elettrici. Infilò la mano nella tasca e sentì la loro superficie fredda, metallica e tagliente, le forbici aspettavano di scatenarsi. Calò meglio il cappuccio sul viso, tolse la sicura delle forbici, un respiro profondo e s’ avvicinò furtiva per dare il colpo di grazia: tac ed era finita, un goccino di sangue uscì, ma non sentiva il dolore.  Con le mani tremanti tornò a casa, aprì la porta dell’appartamento: amore, ho preso la rosa!

Tale nonna tale nipote. ”

lassi alle fragole e yogurt

Le rose non sono solo bellissime da vedere ma si possono usare anche per dare un tocco floreale alle  pietanze, basta avere le rose giuste, non importa il colore ma che siano profumatissime e non trattate…aimè dal fioraio ci sono sempre le rose ma a me non piacciono, sogno quelle rose profumate con grandi petali, ognuna con una sfumatura diversa, non tutte uguali come fatte con lo stampino.

Rose per decorare, rose per profumare le pietanze…però sono le fragole le vere protagoniste di questa ricetta indiana: il lassi indiano alle fragole, che non è altro che una semplice, gustosa e naturale bevanda rinfrescante(simile al nostro frullato) che può essere servita anche come dessert leggero,  a base di fragole e yogurt (io ho usato quello di soya ma si può sostituire con lo yogurt normale) . Il lassi è una bevanda piuttosto densa che puoi allungare col latte (o acqua come fanno gli indiani) a tuo gradimento. L’aggiunta di un pizzico di cardamomo le da un tocco esotico e profumato 🙂  e ci ho messo anche un po’ d’ acqua di rose,  stavolta usando quella comprata, ma la stagione delle rose è iniziata. Tac:).

Continua la lettura

like & share:

Divertenti frappè yogurt frutta per bambini

Divertenti frappè yogurt frutta per bambini

 

simpatici frappè allo yogurt e frutta

Oggi è lunedi’ e, sulla scia sorridi è lunedi’ con Michi (tornerà  presto, vi manca almeno un pò?) vi propongo questi sorridenti frappè di yogurt e frutta …semplicemente dello yogurt greco frullato con la frutta… buonissimo, semplicissimo,energetico e sano. Ho pensato ad un semplice design sorridente per il contest “Una ricetta per un sorriso” organizzata da Tania in collaborazione con la fondazione Theodora Onlus.

La fondazione Theodora Onlus aiuta i bambini in ospedale e le loro famiglie ad affrontare la difficile prova del ricovero grazie ai suoi speciali clown, i Dottor Sogni.
E’ possibile sostenere la Fondazione in vari modi, per esempio ordinando le Bomboniere del Sorriso: divertenti scatoline con all’interno un nasino rosso, ideali per regalare sorrisi a chi le riceve ma soprattutto ai bimbi in ospedale.

decorazioni divertenti faccine con la frutta

Anch’io mi sono divertita un mondo a decorarli,la frutta mette tanta allegria solo a guardarla e poi il mio lato giocherellone ci mette poco a prendere il sopravvento ma ormai l’avrete già capito:).

Me li sono pappati da sola uno dopo l’altro:). Il mio preferito è quello alle albiccoche, il vostro?:)

Come preparare i frappè allo yogurt e frutta: la non-ricetta:)

Per preparare i frappè allo yogurt e frutta, frullate insieme gli ingredienti e decorate a piacere con frutta.

Le dosi possono essere variate in base alle preferenze (la mia versione è poco dolce).

 

divertente frappè allo yogurt banana cacao

Frappè allo yogurt , banana e cacao

Ingredienti:

100 ml yogurt greco

1 banana ( conservare 2 rondelle per guarnire)

1 cucchiaio zeppo di cacao

1 cucchiaino di zucchero o miele (da aggiustare in base alle preferenze)

per la decorazione con la frutta:

1 lampone per il naso + 1 fetta di albicocca per la bocca + 2 rondelle di banane(spruzzate con un pò di limone per non farle annerire +2 palline di cereali al cioccolato

 frappè allo yogurt e banana con decorazione divertente alla frutta

Frappè allo yogurt e banana

100ml yogurt greco

1 banana

1 cucchiaino di zucchero o miele (da aggiustare in base alle preferenze)

guarnizione: 2 more per gli occhi+ metĂ  ciliegia per il naso+ e 1 fetta di albicocca per la bocca

divertente frappè allo yogurt e albicocche

Frappè allo yogurt e albiccoche

100ml yogurt greco

1 grossa albiccoca

1 cucchiaino di zucchero o miele (da aggiustare in base alle preferenze)

per guarnire: more per gli occhi+un lampone per il naso+ 1 fetta di albicocca per la bocca+salsa al cioccolato per le sopracciglie

decorazione divertente con la frutta per bambini

Frappè allo yogurt e ciliegie

100 ml yogurt greco

3-4 ciliegie

1 cucchiaino di zucchero o miele (da aggiustare in base alle preferenze)

per guarnire: 2 rondelle di banane(spruzzate con un pò di limone per non farle annerire)e 2 palline di cereali al cioccolato per gli occhi lampone+ un lampone per il naso+1 fragola perla bocca+ salsa al cioccolato per contornare gli occhi

 


 

Con questa ricetta partecipo al contest “Una ricetta per un sorriso”

Buon lunedi’!

p.s. questi giorni vado davvero molto di corsa ma passerò come al solito da voi.

 

 

 

 

 

 

 

 

like & share:

Torta fondente al cioccolato e limone

Torta fondente al cioccolato e limone

Torta fondente al cioccolato -limone -ricotta- yogurt greco

Una deliziosa torta fondente al cioccolato profumata delicatamente di limone e con una base di biscotti al cioccolato.

In questo periodo ho tanta voglia di cioccolato e dolci cioccolatosi. La ricetta di questa torta l’ho vista nella rivista “Cucina moderna oro” e poi l’ho scoperta anche da lei. Visto che si avvicina la festa della donna può essere anche un bel regalo per un’amica golosa invece delle solite mimose (o meglio regalarle tutte e due? 🙂

Mi sono sempre piaciute tantissimo le torte decorate, alcune sono dei veri capolavori… Però nella mia cucina, vuoi per il fatto che non mi piace l’idea di usare coloranti chimici, vuoi per la mia scarsa manualitĂ  e il poco tempo a disposizione, finisco sempre con andare sul semplice. Questa volta , complice l’arrivo della primavera e dei primi fiorellini e anche per non fare la solita torta al cioccolato, ho provato a creare una decorazione al 100% naturale, comestibile, a portata di tutti come manualitĂ  e tempo. Cosa ne pensate? Voi come preferite fare per la decorazione dei dolci?


Ingredienti per la torta fondente al cioccolato e limone con yogurt e ricotta

dosi per uno stampo da 20 cm(meglio se lo stampo è a cerniera)

Ingredienti per l’impasto a base di biscotti al cioccolato:

175g biscotti misura al cacao e fiocchi d’avena (o simili)

80g di burro

Ingredienti per il ripieno della torta:

120g cioccolato fondente al 50%cacao

250g ricotta

250g yogurt greco

3 uova bio(se avete delle uova molto grandi usatene solo 2)

100g zucchero semolato

35g cacao amaro

un limone non trattato

cacao per spolverizzare la superficie della torta

spiegazioni con foto come preparare la torta fondente al cioccolato e limone

Come preparare la torta

Nota: Per un risultato ottimale fate portare gli ingredienti alla temperatura ambiente, togliendoli dal frigo un’ ora circa prima di iniziare la preparazione della ricetta (soprattutto le uova devono essere a temperatura ambiente).

Come preparare l’impasto a base di biscotti al cioccolato

La ricetta per la base ai biscotti di cioccolato è quĂ . Ho usato le stesse dosi e lo stesso procedimento, l’unico accorgimento è di imburrare bene e rivestire con carta da forno tutto lo stampo. In piĂą, per questa torta al cioccolato, il composto a base di biscotti viene distribuito sia sullo sfondo dello stampo sia lungo il bordo dello stampo.

Come preparare il composto per la torta al cioccolato e limone

Spezzettate piccolo il cioccolato e fatelo fondere a bagnomaria o a microonde.

Separate i tuorli dagli albumi:in una ciotola montate i tuorli con lo zucchero. Separatamente col mixer montate gli albumi con un pizzico di sale a neve ben ferma .

In un recipiente capiente mettete la ricotta e lavoratela un momento con un cucchiaio di legno per renderla cremosa e omogenea. Alla ricotta amalgamate man mano (e sempre mescolando delicatamente con un cucchiaio in legno) lo yogurt greco, i tuorli sbattuti con lo zucchero, il cioccolato fuso e per ultimo gli albumi montati.

Versate il composto così ottenuto nello stampo sopra l’impasto a base di biscotti, livellandolo in superficie se necessario.

Cocete il dolce nel forno già caldo a 160°C per 50 minuti circa, griglia centrale. Una volta pronto toglietelo dal forno e lasciatelo intiepidire a temperatura ambiente. Quando il dolce si è intiepidito mettetelo nel frigo e lasciatelo raffreddare per almeno 2 ore prima di servire.

Una volta raffreddato sformate il dolce, spolverizzatelo con del cacao amaro e decoratelo a piacere con le fettine di limone e i petali di cioccolato bianco.

Per i petali di ciocolato:

Ingredienti per i petali di cioccolato

75g circa di cioccolato bianco(dipende da quanto li volete grandi)

Salsa al cioccolato giĂ  pronta( viene usate quando decorate la torta, come contorno per i petali)

Come preparare i petali di cioccolato bianco

Prendete un foglio di carta da cucina, mettete una fetta di limone in centro(per regolarvi per la grandezza dei petali) e disegnate con la matita la forma dei petali.

Spezzettate finemente il cioccolato bianco e fatelo fondere a bagnomaria o in microonde. Il cioccolato bianco è più difficile da gestire rispetto al normale cioccolato, quindi iniziate con farlo sciogliere parzialmente e poi mescolate per ammorbidirlo tutto, se viene scaldato troppo tende a seccarsi.

Con l’aiuto del cucchiaio prelevate il cioccolato bianco fuso e riempite i petali disegnati. Lasciate raffreddare un momento, poi mettete il tutto nel frigo affinchè il cioccolato rassodi completamente (almeno 30 minuti).

Come preparare le fettine di limone:

Tagliate il limone a rondelle sottili e fatele sobbollire per 10 minuti in uno sciroppo a base di 100ml acqua e 100g zucchero semolato bianco.

Torta al cioccolato fondente, limone, ricotta e yogurt greco

Come ottenere la decorazione come nella foto:

Spolverizzate la torta con del cacao amaro, mettete una fettina di limone (preparata come indicato sopra) e adagiate intorno i petali di cioccolato bianco.

Con della salsa al cioccolato fondente giĂ  pronta(ho usato quella in tubetto) contornate i petali di cioccolato bianco.

Le fettine di limone restanti potete servirle (se vi piace) assieme al dolce.

La torta al cioccocolato fondente e limone può esser conservata nel frigo per 3 giorni.

foto torta fondente al cioccolato e limone, ricotta, yogurt greco

 

 

Con questa ricetta partecipo al concorso “La fabbrica di cioccolato”(ricordate il film di Tim Burton?che bello!) di Crysania del blog Farina del mio sacco.

Ricetta al cioccolato per contest ricette al cioccolato

Le avventure della piccola matrioska nel Deserto di Cacao

la piccola matrioska nel deserto dei biscotti al cioccolato

La piccola matrioska assieme al suo cavallo rosso camminò nel deserto dei biscotti al cioccolato per ore e ore, sotto il cocente sole, pur di ritrovare il suo omino di cioccolato. Arrivata nel Deserto di cacao  ecco che finalmente lo incontra

la matrioska nel deserto di cacao: l'incontro

lui è raggiante come al solito di vederla.

Lasciamo un pò di privacy per il dialogo 🙂 ma poi l’omino di cioccolato vuole salire anche lui in sella al cavallo (ahimè in due non ci stanno)

l'omino di cioccolato in sella al cavallo rosso

e sembra divertirsi un mondo.

Ma si vede che l’omino cioccolatoso  non è molto pratico di cavalcare …oppure il pur simpatico cavallo rosso può essere domato solo dalla nostra coraggiosa matrioskina  e

upps…è caduto.

l'omino di cioccolato

Aimè, sembra un pò alterato:) speriamo che si riprenda in fretta.

like & share:

Rotolo al cacao con fragole

Rotolo al cacao con fragole

ricetta con foto Rotolo di cacao con fragole, yugurt e ricotta

Questa è una ricetta light, veloce e facile da preparare…come la maggior parte delle mie ricette visto che io sono la cuoca-pasticciona-della-domenica:).  L’abbinamento tra il pan di spagna al cacao e la crema di ricotta, yogurt e le fragole è fresco e sa di primavera. Volevo una ricetta gustosa e al contempo leggera, quindi ho preferito utilizzare una crema di ricotta  e yougurt invece della classica panna.

La crema con le fragole, ricotta e yougurt è al naturale, cioè non ho aggiunto dello zucchero, così il dolce è …poco doce:) e molto leggero. Se lo preferite piĂą dolce potete aggiungere alla crema di ricotta dello zucchero a velo a piacimento. Un’altra variante è di usare per il ripieno solo panna montata e fragole oppure 200g di ricotta e 100ml di panna fresca montata.

 

Ricetta Rotolo al cacao con fragole e crema di yogurt e ricotta

Ingredienti:

Per il rotolo di cacao:

20 g di cacao amaro piĂą 3-4 cucchiaini per la decorazione

80g di farina

65g di fecola di patate

1 cucchiaio di miele fluido

5 uova bio (oppure medie) piĂą 2 albumi

1 bustina di vanillina

140 g di zucchero semolato

Per la crema di ricotta, yogurt e fragole:

200g ricotta fresca cremosa

150g crema di yogurt dolce

200g fragole

1 cucchiano di brandy o rum –solo se vi piace-

Come preparare il rotolo di pan di spagna al cacao

Col mixer montate i tuorli insieme a 40 gr di zucchero, al miele e alla vanillina. Montate a neve anche gli albumi insieme a 100 g di zucchero, quindi prelevatene un terzo e uniteli ai tuorli già montati. Con un cucchiao di legno mescolate delicatamente il composto così ottenuto, mescolando dall’alto verso il basso in modo da non smontare gli albumi. Aggiungete poi la farina e la fecola setacciate, amalgamando bene il tutto con un cucchiaio di legno. Aggiungete anche l’altra parte degli albumi montati a neve e, per ultimo, anche 20g di cacao setacciato, amalgamando il tutto.

Foderate con carta da forno una teglia da forno da 25 per 35 cm, io ho utilizzato la placca da forno in dotazione. Versate il composto nella teglia e livellatelo il piĂą posibile con una spatola. Fatelo cuocere in forno preriscaldato a 220 gradi, sulla griglia centrale, per 5-6 minuti oppure anche di piĂą, fino a quando introducendo uno stecchino di legno questo risulta asciutto.

Quando il pan di spagna  è pronto, estraetelo dalla teglia assieme alla carta da forno e rovesciatelo (con attenzione, mi raccomando)  su un piano sul quale avrete steso un foglio di carta forno –dalle stesse dimensioni-. Staccate delicatamente la carta da forno usata per la cottura del pan di spagna, e poi arrotolatelo nell’altra carta da forno -dal lato più lungo- mentre è ancora caldo. Lasciatelo raffreddare così arrotolato.

Intanto preparate il ripieno del rotolo: lavate le fragole, asciugatele delicatamente con carta da cucina, eliminate il picciolo e tagliatele a metĂ  o a pezzettini. In una terrina lavorate la ricotta con un cucchiaio di legno, incorporate anche lo yogurt (oppure la panna se la preferite) mescolando col cucchiaio di legno. Solo se vi piace aggiungete anche un cucchiaino di brandy o rum. Aggiungete le fragole mescolando il tutto delicatamente per non schiacciare le fragole.

Una volta completamente raffreddato, srotolate delicatamente il pan di spagna e riempitelo con la crema di ricotta e fargole, lasciando libero un bordo della pasta. Arrotolatelo nuovamente, avvolgetelo nella carta forno e  mettetelo nel frigo per almeno 2 ore.

Trascorso il tempo di riposo nel frigo, toglietelo dalla carta forno, disponetelo su un piatto da portata  e -aiutandovi con un setaccio- cospargetelo con 3-4 cucchiai di cacao amaro. Il dolce si può conservare nel frigo per al massimo 2 giorni.

La ricetta del pan di spagna al cacao l’ho presa da giallozafferano .

Un’altra ricetta “rotolosa” 🙂 rotolo di pan di spagna senza cacao farcito con composta di arance fresche:

Se vi piaciono le fragole una ricetta facile veloce e golosa qui.

Decorazioni con frutta:

Le fragole decorate(o dipinte) col cioccolato diventano delle coccinelle, frutta divertente:).

Le avventure della piccola Matrioska


La piccola Matrioska incontra una simpatica coccinella dagli occhi verdi, in realtà una fragola decorata con cioccolato fuso:). Cara coccinella che ci porti fortuna e un pò di sole!

frutta fantasiosa frutta divertente

matrioska e la fragola coccinella
matrioska prende un pò di sole accanto alla fragola coccinella

like & share: