Tag Archives: ricette dolci veloci

Torta soffice al cioccolato facile e veloce- prajitura pufoasa cu ciocolata

Torta soffice al cioccolato facile e veloce- prajitura pufoasa cu ciocolata
Torta soffice al cioccolato facile e veloce- prajitura pufoasa cu ciocolata

Una torta sofficissima come una nuvola, profumata al cioccolato e arance, da preparare in un attimo per avere il tempo di dedicarsi anche ad altro (una passeggiata, la lettura di un libro, coccole per gli amici a 4 zampe-queste sempre e comunque-, giardinaggio, chiaccherate con gli amici…e chi più ne ha più ne metta  ). Ecco, assaporare la vita a tutto tondo, prenderla a morsi come fosse una golosissima torta al cioccolato! 🙂

La torta è la versione al cioccolato della torta al latte caldo di Tish Boyle… l’ho preparata anche in versione cocco-limone, all’arancia…non poteva mancare la versione al cioccolato dedicata agli amici cioccolato-dipendenti!:).

 

Torta soffice al cioccolato

Torta soffice al cioccolato

Continua la lettura

like & share:

Coppe golose con pesche e cioccolato – dessert al volo e un salutino a 4 zampe

Coppe golose con pesche e cioccolato – dessert al volo e un salutino a 4 zampe
Coppe golose con pesche e cioccolato – dessert al volo e un salutino a 4 zampe

Bau- buongiorno, rieccomi in tutto il mio splendore peloso -morbidoso a 4 zampe, ho capito che vi mancavo! Come state? Non mi sono più fatta vedere da queste parti perchè sono molto impegnata…dopo le vacanze ho ripreso subito a fare dei lavoretti in casa: una porta rosicchiata di quà- sonno sul cuscino di mammina-una presa smontata di là- addormentarmi sui piedi di papino a mò di sciarpina bollente (e perchè si lamenta che fa caldo? Che noia!)- la gamba di una sedia mordicchiata artisticamente – addormentarmi un po’ sul terrazzo- acciambellarmi in cima ai panni appena lavati – uffina, quanto lavoro, sono davvero troppo impegnata, ma che vita da cane!

Vi saluto, scappo che ho da fare, la mammina umana si è presa un nuovo paio di scarpe e devo aggiustarle un po’, eliminare magari le decorazioni… o magari rosicchiare il tacco, mi sembrano troppe alte queste scarpe! E sfilare i lacci degli sneakers di papino. Uffina, quanto lavorooo!

Passo la parola alla mammina umana, vuole farvi assaggiare un dessert estivo…mah,una ricettina al volo talmente semplice che potrei prepararla anch’io con le mie zampine.

A presto!

Michi – la cagnolina 🙂

Pesche con cioccoalto - controllo a 4 zampe

Pesche con cioccoalto – controllo a 4 zampe

Continua la lettura

like & share:

Bakewell tart – torta inglese alle mandorle

Bakewell tart – torta inglese alle mandorle
Bakewell tart – torta inglese alle mandorle

Ci sono storie d’amore (o d’amicizia J) che iniziano con uno scoppiettante colpo di fulmine…e quelle dove l’amore lo si scopre col tempo, dietro una persona  che sulle prime ci sembrava  magari ”banale” troviamo all’improvviso delle qualità che danno assuefazione…ormai non ne possiamo più fare a meno.  Lo stesso può capitare in cucina! 🙂 Dopo aver snobbato a lungo  la bakewell  tarttorta alle mandorle tipica inglese,  l’ho finalmente scoperta, preparata ed è stato amore … al primo assaggio! 🙂

Torta alle mandorle tipica inglese - Bakewell tart

Torta alle mandorle tipica inglese – Bakewell tart

Continua la lettura

like & share:

Torta di mele e mandorle 0 grassi 0 farina – Prajitura cu mere si migdale 0 grasimi

Torta di mele e mandorle 0 grassi 0 farina – Prajitura cu mere si migdale 0 grasimi
Torta di mele e mandorle 0 grassi 0 farina – Prajitura cu mere si migdale 0 grasimi
Torta di mele grattuggiate e mandorle 0 grassi e senza glutine

Torta di mele grattuggiate e mandorle 0 grassi e senza glutine.

Mmm, che buon profumino di torta alle mele avvolge la casa dopo averla sfornata! Una deliziosa torta di mele e mandorle dietetica, profumata, soffice e – rullo di tamburi – con 0% (ZERO) grassi aggiunti e senza farina. Vedendola e soprattutto assaggiandola non diresti mai che mancano del tutto i grassi (olio o burro che siano)…la ricetta me l’ha mandata una lettrice* e sulle prime ho pensato che semplicemente si fosse dimenticata di aggiungerli sulla lista degli ingredienti :)…invece no, la torta è proprio così, senza burro nè olio…una torta molto light e dietetica ma io sono rimasta conquistata sopratutto dall’aroma, le mele grattugiate mescolate nell’ impasto le danno una consistenza e gusto buonissimo. Provatela…se siete a dieta e volete una buona torta di mele leggera, oppure semplicemente volete sperimentare una nuova ricetta con mele. Continua la lettura

like & share:

Muffins ai lamponi mirtilli e yogurt greco – Muffins cu zmeura afine si iaurt

Muffins ai lamponi mirtilli e yogurt greco – Muffins cu zmeura afine si iaurt
Muffins ai lamponi mirtilli e yogurt greco – Muffins cu zmeura afine si iaurt

Muffins con lamponi mirtilli e yogurt greco

Muffins profumati ai lamponi e mirtilli, fatti con le mie manine, incredibile ma vero! 🙂 Incredibile visto che è la mia prima ricetta di muffins in 5 anni di blog…mmm, sinceramente sono tra i dolci che mi piacciono meno come consistenza, si fanno sì in 2 secondi, ma solitamente altrettanto velocemente diventano dei mattoncini duri che se ti cadono sul pavimento rischi di spaccarlo:). Detto ciò :), questi con lo yogurt greco mi sono piaciuti molto, come consistenza e per il profumo irresistibile dei lamponi…muffins profumati che restano morbidi per 24 ore :). Continua la lettura

like & share:

Semifreddo al limone e menta – cremoso facile veloce

Semifreddo al limone e menta – cremoso facile veloce
Semifreddo al limone e menta – cremoso facile veloce

semifreddo al limone e menta
Quando la vita ti offre dei limoni…sorridi e  fanne un gelato a limone!:)

“When life gives you lemons…make a lemonade”. Gli inglesi hanno questo detto che è diventato quasi un motto di vita per me, prendere le cose acide, spiacevoli e invece di piangersi addosso (vabbè, solo un pochino :)) provare ad aggirarle e girarle a mio favore, non ci riesco sempre però provando divento un pochino più forte e se non felice – felice, almeno felice- contenta di aver  provato.

Quindi ben vengano i limoni, soprattutto quelli profumatissimi. Nella vita ho poche certezze, ma una di queste è che i limoni migliori del mondo (della galassia addirittura) sono quelli arrivati direttamente dall’orto della nonna cilentana (non mia ma del marito).  Profumatissimi, giganteschi e al 100% naturali, direttamente dalla Costiera Cilentana. Ogni anno aspetto con ansia il ritorno dei suoceri dalle vacanze al Sud: il dono più bello sono i limoni e l’olio d’oliva della nonna. E anche  la mozzarella di Paestum ed i dolcetti alle mandorle. Eh eh eh…con tutte le delizie del Sud l’elenco potrebbe non finire mai, quindi  ti propongo ti tornare ai limoni e farne un semifreddo al limone, cosa ne dici?

Oltre che buonissimo e profumatissmo, il, semifreddo al limone è cremoso, rinfrescante, facile e veloce da fare (15 minuti). Senza accendere forni e fornelli.

Il semifreddo al limone è sublime anche da solo, ma se vuoi un tocco fruttato in più puoi accompagnarlo con una salsa di lamponi…oppure, per i cioccolato dipendenti, con una salsa al cioccolato.

P.S.1: Il gusto del liquore nel semifreddo si sente piacevolmente, ho fatto assaggiare il dolce ad una cara amica che non sopporta proprio i dolci con alcol (tipo babà, ecc.) e l’ha trovato buonissimo.

P.S.2: la ricetta è quella collaudata di Suor Germana, l’avevo già fatta tempo fa.
semifreddo al limoneinghetata cu lamaie si rom

 Semifreddo al limone

Tempo di preparazione: 15 minuti più 2 ore tempo di riposo nel freezer

Ingredienti per 4- 5 persone:

3 tuorli

3 cucchiai di zucchero

300g di panna fresca

1 bicchierino di rum, barandy o altro liquore

1 grosso limone di 250g circa(oppure 2 limoni se sono piccoli), fresco e  non trattato

5-6  foglioline di menta

per la salsa ai lamponi:

200g lamponi; 1 cucchiaio zucchero a velo e 2 cucchiai succo di limone; in quantità variabile in base ai gusti.

Abbiamo bisogno di 5 stampini in alluminio (usa e getta) o uno stampo da plumcake

Come si prepara il semifreddo al limone:

Grattugiate il limone facendo attenzione a non entrare nella parte bianca del limone.

Col mixer sbattete bene i tuorli con lo zucchero affinché il composto diventa gonfio, chiaro e liscio, unite il liquore e la buccia del limone. Montate la panna e aggiungeteci le foglioline di menta finemente tritate, aggiungendo il tutto ai tuorli. Mescolate delicatamente con una spatula o cucchiaio di legno.

Versate il composto in 5 stampini di alluminio tipo quelli utilizzati per la crème caramel e mettete nel freezer per almeno 2 ore. Volendo potete uttilizare un unico stampo rettangolare.

Prima di servire capovolgete il dolce su dei piattini e decorateli con delle fette di limone e foglioline di menta.

Frullare i lamponi assieme al succo di limone e al zucchero a velo. Io ho filtrato la salsa per eliminare i semini dei lamponi, ce ne sono davvero tanti!
A presto!

p.s. la ricetta del semifreddo in romeno la trovi qui / reteta inghetatei cu lamaie o gasesti pe noul meu blog Gradina Ancutei :

 

 

like & share:

Torta alle arance e mandorle senza grassi-Prajitura cu portocale si migdale

Torta alle arance e mandorle senza grassi-Prajitura cu portocale si migdale
Torta alle arance e mandorle senza grassi-Prajitura cu portocale si migdale

immagine torta arance mandorle senza glutine e senza grassi

Aiutooo!:) In questo periodo vedo e sento aranci(a)one, complice il mio fruttivendolo siciliano sono entrata nel tunnel profumatissimo delle pietanze alle arance, voilà una torta profumatissima alle arance e mandorle.  Una torta così, senza nessun tipo di grasso (senza burro e senza olio), non l’avevo mai provata e sono rimasta incantata dal risultato:  una consistenza umidiccia ed un inebriante profumo di arance, siccome le arance vengono aggiunte intere nell’ impasto assieme alla buccia. Continua la lettura

like & share:

Bonbons brasiliani al cioccolato caramello-bomboane braziliene ciocolata caramel

Bonbons brasiliani al cioccolato caramello-bomboane braziliene ciocolata caramel
Bonbons brasiliani al cioccolato caramello-bomboane braziliene ciocolata caramel

immagini bonbons al cioccolato e caramello

Voglia di colori primaverili, di cioccolato e di un viaggio culinario in terre lontane…così sono volata fino nel Brasile per portarti i bonbons “brigadeiro” al cioccolato e caramello. I Brigadeiro sono dei popolarissimi dolcetti brasiliani immancabili alle feste dei bambini, sembrano dei tartufi al cioccolato, ma hanno un gusto ed una consistenza diversa con un delizioso sapore di cioccolato e caramello. Continua la lettura

like & share:

Cheesecake al limone e ricotta fiadone corso – Prajitura cheesecake cu lamaie si ricotta

Cheesecake al limone e ricotta fiadone corso – Prajitura cheesecake cu lamaie si ricotta
Cheesecake al limone e ricotta fiadone corso – Prajitura cheesecake cu lamaie si ricotta

immagine cheesecake al limone e ricotta dolce tipico Corsica

Che ci vai per camminare nelle sue montagne selvagge dalle forme strane, per rilassarti sulle spiagge da cartolina oppure per curiosare nelle pittoresche cittadine, in Corsica troverai ovunque dei paessaggi mozzafiato e il fiadone, il dolce tradizionale corso, una torta al limone e ricotta simile al cheesecake al forno. Il nome “fiadone” potrebbe trarre in inganno: anche se i sapori sono nostrani, col fiadone italiano ha in comune solo il nome. Per me il fiadone corso rispecchia l’anima della Corsica: semplice, genuino e buonissimo. La ricetta originale del fiadone prevede l’uso del brocciu – un formaggio fresco simile alla ricotta, a base di latte di capra e/o pecora e limone. L’ ho sostituito con della ricotta freschissima …e se abiti in Piemonte potresti provarla con la sorella del brocciu, la Seirass, una ricotta piemontese a base di latte di capra e/o pecora. Il fiadone è un dolce leggero, molto facile e veloce da fare. Perfetto da servire così semplice, senza aggiunte…ma con una salsina ai frutti di bosco ci sta benissimo.

foto prajitura cheesecake cu lamaie si ricotta

P.S.: da oggi scriverò nelle ricette anche il peso delle uova…fino a non molto tempo fa ho sempre rifiutato di farlo, mi sembrava un po’ troppo esagerato scrivere il peso delle uova per le preparzioni casalinghe. Solo che, paragonando il peso delle uova comprate al supermercato e di quelle prese dai contadini al mercato, mi sono convinta che la differenza è troppo grande per continuare ad ignorarla: un uovo preso al supermercato ha sui 50g, quindi per questo dolce ci vorrebbero 5 uova…invece quelle che compro dai contadini (sono quelle che uso solitamente) pesano quasi 65g…quindi bastano solo 4 uova. Tu cosa ne pensi, pesi le uova oppure ti sembra superfluo?

 

E adesso andiamo in Corsica col fiadone! Vieni?

immagine fiadone Corsica - torta con ricotta e limone tipica corsa

Ricetta fiadone corso -cheesecake al limone e ricotta

Ingredienti

Per uno stampo da 26 cm, preferibilmente a cerniera

500g ricotta freschissima

250 g di uova ( 4-5 uova in base alla grandezza-vedi nota)

250g zucchero

1 cucchiaino di grappa

1 cucchiaino di limoncello (facoltativo, una mia aggiunta per avere un sapore più forte di limone)

un grosso limone non trattato

1 pizzico di sale

burro per imburrare lo stampo

Come si prepara il fiadone corso

Imburrare bene uno stampo da 26 cm, preferibilmente a cerniera. Preriscaldare il forno a 180°C.

Lavare bene il limone con spugna e bicarbonato, asciugarlo e grattare la scorza senza entrare nella parte bianca.

Mettere la ricotta in una ciotola capiente e lavorarla con un cucchiaio di legno affinchè diventi cremosa. Aggiungere anche la scorza grattugiata del limone, la grappa e il limoncello.

Separare i tuorli dagli albumi. Col mixer montare gli albumi a neve ben ferma, assieme ad un pizzico di sale e metà dello zucchero. Separatamente montare i tuorli con l’altra metà dello zucchero, affinchè diventano chiari e spumosi. Aggiungere i tuorli montati alla ricotta, mescolando un po’ col mixer a velocità media. Incorporare al composto anche gli albumi montati, aiutandosi con una spatola (o cucchiaio) , mescolando delicatamente dal basso verso l’alto per non smontare il composto. Versare il composto nello stampo imburrato. Infornare a 180°C per 35-40 minuti circa, affinchè la superficie diventa ben dorata ed i bordi si staccano un po’. La torta si gonfia un po’ in cottura e poi i bordi si afflosciano un po’, è normale.

Una volta pronta, toglierla dal forno. Lasciarla raffreddare completamente e poi sformarla sul piatto da portata.

Il dolce è perfetto così senza eventuali altre aggiunte, però i golosoni vorranno forse provarlo anche con una salsina di frutti di boscoJ.

Il dolce si conserva nel frigo per 2 giorni.

versiunea in limba romana

Prajitura cheesecake cu lamaie si branza ricotta (Fiadone din Corsica)

immagine cheesecake al limone fiadone Corsica

Fie ca mergi pentru  a descoperi muntii ei salbatici cu forme ciudate, pentru a te relaxa pe plaje de vis sau pentru a te plimba prin orasele pitoresti, in Corsica vei gasi peste tot peisaje superbe si prajitura fiadone , un desert traditional cu lamaie si branza ricotta, asemanator unei prajituri cheesecake la cuptor. Prajitura fiadone are un minunat parfum de lamaie, e simplu si foarte usor de facut. Prajitura e ideala asa simpla, fara adaosuri, dar merge de minune si acompaniata de un sos de fructe rosii(fructe de padure, capsuni sau cirese).

Reteta traditionala a prajiturii fiadone prevede brocciu- o branza proaspata si cremoasa din lapte de capra sau/si oaie.Branza brocciu este foarte asemanatoare branzei ricotta, o poti inlocui cu succes asa cum am facut eu.

Asa cum observi, incepand de astazi o sa indic si gramajul oualelor. Daca pana acum ceva vreme mi se parea putin exagerat sa scriu in reteta gramajul pentru oua(desi le-am cantarit mereu), am constatat ca felul in care rezulta prajitura e afectat de diferenta mare intre cele cumparate la supermarket si cele pe care le iau de la tarani: un ou de la supermarket cantareste cam 50g, unul de la tarani ajunge la 65 sau chiar mai mult. Daca ti pare nesemnificativ, te invit sa faci un calcul pentru reteta de azi: cu ouale de 50g de la supermarket ar trebui sa fiolosesc 5, in schimb cu cele de la tarani doar 4. Acum nu e chiar tragedie dar diferenta se simte la gust si consistenta. Eu sper sa-ti fie utila indicarea gramjului de la oua, nu uita sa-mi spui ce parere ai.

Si acum hai in Corsica…cu reteta prajiturii fiadone!

 Reteta prajitura cheesecake cu lamaie si branza ricotta

Ingrediente:

-pentru o forma rotunda de 26 cm, preferabil cu peretii detasabili-

500g branza ricotta, bine stoarsa de zer

250 g zahar

250g de oua( 4 sau 5 oua, in functie de marime)

o lamaie mare, preferabil netratata

1 varf de sare

1 lingura de tuica(da, e prevazuta in reteta originala si merge de minune)

1 lingura de lichior limoncello de lamaie(facultativ, eu am adaugat-o pentru a accentua gustul de lamaie)

unt pentru uns forma

Cum se prepara prajitura fiadone- cheesecake cu lamaie si ricotta

Spalam bine lamaia cu un burete si bicarbonat, o clatim si o uscam. Radem coaja fara a intra in partea alba ce da un gust amarui.

Punem branza ricotta intr-un castron incapator, o frecam cu o lingura pana devine cremoasa. Adaugam si coaja de lamaie rasa, tuica si limoncello, amestecam.

Separam albusurile de galbenusuri. Cu mixerul batem  albusurile cu un varf de sare si jumatatea din cantitatea de zahar, spuma de albusurile trebuie sa fie tare bat. Separat batem cu mixerul galbenusurile cu cealalta jumatate de zahar, pana obtinem o spuma deschisa la culoare. Adaugam spuma de galbenusuri la branza ricotta, amestecam putin cu mixerul pentru omogenizare. Adaugam si albusurile batute, amestecand cu o lingura de lemn, cu delicatete de jos in sus pentru a nu dezumfla compozitia.

Turnam compozitia in forma unsa cu unt. O dam la cuptorul deja cald la 180°C pentru aproximativ 40 de minute sau pana cand suprafata devine de un auriu inchins-spre bronzat, iar bordurile se desprind putin de marginile formei. In timpul coacerii prajitura se umfla putin, apoi bordurile se lasa(ca in foto), este normal.

Cand e gata o scoatem din cuptor, o lasam sa se raceasca si o scoatem din forma.

Prajitura cheesecake se pastreaza la frigider pentru 2 zile.

like & share:

Budino light al cioccolato con agar agar e peperoncino

Budino light al cioccolato con agar agar e peperoncino

immagine budino light al cioccolato con agar agar e peperoncino

 

Un tocco di questa magica polverina e to’…abracadabra… hocus pocus (cucchiaio a mò di bacchetta magica:)) ed i pochi ingredienti si trasformano subito in un dolce gustoso al cioccolato, leggero e naturale…un godurioso “budino light al cioccolato senza” : senza panna, senza uova, senza farina, senza gelatina, senza forno…

Ups, mica sarò diventata Mafalda –nella versione streghetta rossa in cucina?  Macchè(magari) i miei doni magici li devo all’ agar agar un addensante vegetale a base di alghe, originario dal Giaponne che che sostituisce brillantemente le uova,la panna e la gelatina.

Un budino al cioccolato goloso, leggero, facile e veloce da preparare. L’aggiunta del peperoncino gli da un tocco piccante, intrigante e afrodisiaco:). Ideale d’estate quando la voglia di cioccolato si sente eccome…quella di accendere il forno forse un po’ meno:).

Ricetta budino al cioccolato con agar agar e peperoncino

Continua la lettura

like & share: