Tag Archives: liquore

Liquore al cioccolato e arance – Reteta lichior de ciocolata si portocale

Liquore al cioccolato e arance – Reteta lichior de ciocolata si portocale
Liquore al cioccolato e arance – Reteta lichior de ciocolata si portocale

liquore cioccolato arance

Se negli scorsi anni facevo l’elenco dei buoni propositi,  il mio proposito per il 2013 è guardare la parte piena del bicchiere, il lato positivo delle cose…e fare sempre in modo che ci sia….Voglio poco o troppo? Vedrò, però intanto il bicchierino mezzo pieno con il liquore al cioccolato ce l’ho:). Questo Natale ho quasi trasformato la casa in un piccola distilleria a forza di preparare questo liquore al cioccolato, da regalare come pensierino goloso, da bere a fine pasto con gli amici, mettere nel caffè o servire come salsa sui dolci. Ho preso spunto dal liquore piemontese Bicerin e, man mano che lo preparavo variando dosi e ingredienti, ho trovato anche la mia ricetta preferita: una delizia cremosa gusto cioccolato e arance per un anno profumato di cose buone. Una spolverata di cacao e di tante belle cose per tutti!

P.S. Il liquore al cioccolato e arance è cremoso, gustoso,poco alcoolico e si prepara in maniera semplice e veloce. Continua la lettura

like & share:

Ricetta liquore ai mirtilli

Ricetta liquore ai mirtilli

ricetta con foto liquore ai mirtilli

C’è chi d’estate fa le marmelatte e chi prepara i liquori (certo ci sono quelli che preparano di tutto :))…io vado per le preparazioni alcooliche con la scusa che i liquori hanno anche delle proprietà curative:).

Il liquore di mirtilli oltre ad essere una bevanda alcoolica molto gustosa è anche un vera toccasana per il nostro organismo – no, non faccio parto della società degli alcoolisti anonimi:)-. Il liquore di mirtilli bevuto in quantità ragionevoli ha proprietà curative essendo rinomato nella medicina popolare per le sue virtù terapeutiche  soprattutto per chi soffre di problemi intestinali e di stomaco.

Il liquore ai mirtilli è anche molto gustoso, si può servire come bevanda ma anche nella preparazione dei dolci.

….in più si prepara facilmente e velocemente a casa con strumenti casalinghi a portata di tutti.

Per adesso ho messo le foto del liquore dopo solo 1 settimana dalla preparazione-dovrebbe stare almeno 2 mesi prima di essere bevuto- e quindi il colore finale dovrebbe poi risultare molto più scuro e viola. Prometto di aggiornare il post a tempo debito.

La ricetta l’ho presa da un libro di ricette tradizionali romene di mia nonna …. si meraviglierebbe non poco vedendo com’è cambiata quel “ragazzaccio” di sua nipotina che non solo non era affascinata dall’ arte di cucinare dalla tenera età, ma della cucina non ne voleva proprio sapere, ma solo mangiare:)-

foto procedimento liquore ai mirtilli

ricetta con foto preparazione liquore ai mirtilli

Ricetta Liquore di mirtilli

Ingredienti:

1 kg di mirtilli freschi

300 g di zucchero a velo (o di meno secondo i gusti)

1 litro di alcool a 95° per uso alimentare(reperibile nei supermercati)

da usare recipienti di vetro (barattoli o bottiglie) con chiusura ermetica

Come preparare il liquore di mirtilli

Lavare i mirtilli sotto un getto di acqua fredda e schiacciarli col dorso di una forchetta.

Preparare i contenitori in vetro a chiusura ermetica (meglio se dei barattoli) sterilizzandoli: lavarli e poi farli asciugare nel forno riscaldato a 120°C.

Mettere i mirtilli nei contenitori  alternando uno strato di mirtilli con uno di zucchero a velo setacciato, iniziando sul fondo con uno strato di mirtilli e finendo con uno di zucchero a velo. Chiudere bene e lasciare al sole per almeno una settimana in modo che lo zucchero si sciolga completamente. Ogni tanto agitare il contenitore in modo che lo zucchero si mescoli meglio.

Trascorsa la settimana (e solo se lo zucchero si è completamente sciolto) aggiungere l’alcool, chiudere ermeticamente i vasi e lasciarli riposare in un luogo fresco e buio(preferibilmente cantina) per almeno 2 mesi prima di consumare.

Trascorsi i 2 mesi il liquore si può filtrare e travasare nelle bottiglie sempre a chiusura ermetica.

La frutta si può usare per preparare dei dolci o mangiare cosi’ siccome i mirilli hanno delle proprietà terapeutiche.

ricetta con foto liquore ai mirtili

 

Le proprietà curative dei mirtilli:

Il mirtillo è indicato per tutte le forme di disturbi intestinali, disturbi del fegato, tendenza alle emorragie per fragilità dei capillari, disturbi della circolazione e per i problemi alla vista. L’acido idroccinnamico presente nel mirtillo è molto importante per il nostro organismo, in quanto è in grado di neutralizzare le sostanza cancerogene prodotte nell’apparato digerente.

Il consumo di alimenti ricchi di sostanze antiossidanti come  il mirtillo, assume un importantissimo ruolo per quanto riguarda la salute del nostro organismo; queste sostanze, infatti, sviluppano uno scudo protettivo nei confronti della nostra pelle e soprattutto nella lotta ai radicali liberi.

I mirtilli sono infatti in grado di curare l’affaticamento visivo e la fragilità dei vasi capillari.

La antocianine  agiscono sul cuore e sono in grado di aumentare la resistenza stessa del muscolo; grazie al suo effetto antisettico e anti infiammatorio, il mirtillo riduce la flatulenza e combatte in modo deciso la diarrea.

In campo oculistico, il consumo di mirtillo, favorisce la produzione della rodopsina, una proteina che migliora notevolmente la capacità di vedere in condizioni di luce bassa e ne migliora l’adattamento all’oscurità. Infine, il succo fresco di mirtillo ha proprietà in grado di migliorare la diuresi.(info prese da qui ).

E con questa ricetta partecipo per la prima volta alla molto bella e particolare raccolta ” Weekend Herb Blogging”…E’ da un pò che la sto seguendo, se amate le erbe,i fiori, la frutta e le verdure  troverete sempre dei ottimi consigli per come usarle in cucina…e non solo.

Questa settimana la raccolta è ospitata dall’”importatrice”  Brii.

Come già sapete la raccolta (nata per un caso fortuito) è stata fondata da Kalyn.

Verrà pubblicata anche in Australia da  Haalo

Le informazioni per saperne di più e parteciparci le ho trovate in questo post.

Cin-cin e buon ferragosto!:)

like & share: