Tag Archives: gite

Gita sul Lago d’Orta

Gita sul Lago d’Orta

Immagine Lago d'Orta con Isola San Giulio

Quando racconto che ho fatto una bellissima gita sul lago mi  lanciano uno sguardo un tantino strano…tipo” che noia, non è che potevi andare al mare”? Invece sì, è bello andare  sul lago, con la sua superficie sempre calma e un po’ misteriosa, con le montagne vicine è un ottimo posto per rilassarsi, per passeggiare all’aperto senza stancarsi troppo:) ( e pure per prepararsi alle escursioni estive in montagna), ma anche stare seduti ad un  tavolino in riva al lago e chiaccherare, ammirare il paesaggio molto suggestivo soprattutto in primavera con gli alberi in fiore.

Immagini Scorci case colorate nel centro Orta San GiulioLa piccola cittadina di Orta San Giulio la descrivevano come una bellissima perla sconoscuita ai turisti …dal numero delle persone in giro direi il contrario :), ma concordo nel trovarla bella e molto pittoresca con i suoi vialetti e le case con affreschi sulle facciate.Nel centro c’è anche “la casa con albero”… o la casa sull’ albero?:), ecco uno dei miei sogni da bambina è di avere una casetta in cima ad un albero.

Immagini Orta San Giulio

Per parcheggiare non sognarti nemmeno il parcheggio libero, sono tutti a pagamento a 10 euro al giorno. Abbiamo parcheggiato a quello in cima, vicino alla Villa Crespi, nelle vicinanze c’è un ufficio informazioni ben fornito dove ho preso anche la cartina, non si sa mai:).Ci sono vari percorsi alternativi per scendere verso il centro raccolto in riva al lago, all’andata abbiamo fatto la strada panoramica, una mezz’oretta (trasformata in un’ ora, causa fermate per fotografare :)) che scende dolcemente costeggiando il lago d’Orta.

Immagine Il Palazzotto

Il porticciolo si trova nel centro pieno di bar, caffetterie, anatre e gabbiani e da li’ abbiamo preso il vaporetto che in 5 minuti ci ha portati (Michi la cagnolina viaggiatrice compresa:)) alla piccolissima isola di San Giulio, un’isola silenziosa e con un che di magico, un unico sentiero circolare per fare il giro dell’ isola in neanche un’oretta: si chiama il sentiero del silenzio (neanche a dire che è stata la gioia del marito aver  la scusa di chiedermi di stare un momento zitta, senza ripercussioni:) ). Silenzio di pietre e onde. Sull’ isola si trova anche una bella basilica.

Continua la lettura

like & share:

Isola Bella in immagini

Isola Bella in immagini

Zen Isola Bella

Quando ero piccola, uno dei miei libri di cuore era quello delle avventure di Robin Crusoe e anche adesso che sono cresciuta a volte sogno d’ evadere su di un’isola deserta tutta mia… l’Isola Bella sul Lago Maggiore  è famosa, molto turistica e tutt’altro che deserta, ma  se  vai al pomeriggio e ti fermi fino alla chiusura per prendere l’ultima barca, hai per un momento la sensazione che l’isola sia tutta tua, all’improvviso i soliti banchi con dei souvenir ed i bar chiudono i battenti e gli ultimi ritardatari in giro sono pochi.

E adesso la domanda: ma quanto è bella l’Isola Bella sul Lago Maggiore? Molto, col suo palazzo barocco, gli interni sono lussuosi e ricchi, le grotte particolari ed affacciandomi alle grandi finestre sono rimasta colpita dalla vista sul lago. Ma quello che m’ha incantata sono i giardini terrazzati: usciti dal palazzo si apre un seicentesco classico  giardino all’italiana, anzi uno dei più famosi, molto particolare per la sua costruzione terrazzata a picco sul lago e decorato con statue, piante esotiche e fiori rari. Carini anche i pavoni bianchi che girano indisturbati:).

“Chi semina un giardino semina la felicità” (antico proverbio cinese)

Buona giornata!

immagine Giardini terrazzati Isola Bella Lago Maggiore
Immagine Sculture Isola Bella
Immagine faggiano e sculture
immagine Pavone bianco isola bella Lago maggiore
Immagine Sculture Isola Bella

Immagine Scultura nei giardino Isola Bella

Immagine Giardino con piante e fiori Isola Bella

Immagini Giardini terrazzati Isola Bella
immagine Giardini terrazzati Isola Bella
immagine Isola dei pescatori

Info utili:

I giardini sono aperti da marzo ad ottobre, il biglietto intero è 13 euro a persona (palazzo più giardini), verificare comunque sul sito per eventuali riduzioni e modifiche

L’isola Bella può essere raggiunta comodamente in barca col servizio pubblico

É vietato accedere col cane sull’isola Bella.

le foto degli interni mancano siccome c’è il divieto di fotografarli…anche se qualcuno fa finta di non vederlo:) -il divieto-.

Già che ci siete sul lago Maggiore, un’altro bel giardino da vedere per una passeggiata floreale è il Giardino di Villa Taranto

like & share:

Giardini in fiore di Villa Taranto sul Lago Maggiore

Giardini in fiore di Villa Taranto sul Lago Maggiore

immagine Lago Maggiore con fiori

Una passeggiata floreale e naturalistica nei giardini di Villa Taranto in riva al Lago Maggiore. Alberi con delicati fiori, tanto verde e vivaci macchie di colore…i giardini di Villa Taranto sono un posto oltre che bello molto rilassante e suggestivo, passeggiando a tratti s’ intravedono all’ orizzonte le montagne ancora innevate e  sbirciando tra i rami si aprono scorci azzurri del Lago Maggiore.

Sono stata il 31 marzo ed i tulipani non erano ancora sbocciati, solo qualcuno timido di là e di quà, invece c’era un’ esplosione di narcisi, violette, anemoni, mughetti, magnolie, forsythie, camelie, rododendri, ciliegi giapponesi.

Amo  passeggiare, da sola o in compagnia, senza fretta, abbracciare con lo sguardo gli alberi…ritrovando così la bellezza delle cose semplici e naturali. E tu?

Immagini Alberi in fiori giardini villa taranto
Immagine Panchina e fiori
Immagini con fiori Villa Taranto
Immagine Narcisi e alberi in fiore Villa Taranto
Immagini narcisi in fiori

Immagini giardini fioriti Villa Taranto
Molto suggestivi i giardini terrazzati di Villa Taranto: piccole cascate e giochi d’acqua col contorno floreale, le montagne sullo sfondo e la staua del pescatore a tenerci compagnia.

Immagine Giardino terrazzato Villa Taranto

E anche Michi la cagnolina viaggiatrice era contentissima:), qui in un campo di narcisi.

foto cane e narcisi

 

La natura è lo spettacolo più bello che ci sia…

Info utili:

Ai giardini di Villa Taranto ci sono i parcheggi gratuiti, un bar, più info circa i prezzi e gli orari della visita qui

Se vai in gita con un quattro zampe come me c’è una bella notizia: si può entrare col cane ai giardini di Villa Taranto, a patto che lo tieni al guinzaglio:).

like & share:

Escursione il giro delle 3 cascate del Pesio Piemonte

Escursione il giro delle 3 cascate del Pesio Piemonte

Una bella e facile escursione in montagna, in mezzo ai colorati fiori spontanei e  al verde dei boschi è quello che mi rilassa di più…e poi ci vuole anche per smaltire la carrellata di dolci che ho postato ultimamente:).

Cascata pis del pesio Piemonte

 

Scherzo, col bel tempo stare al fresco in mezzo alla natura è quasi l’unica cosa che voglio. E voi? Vi piace andare in montagna o preferite il mare? A parte che non ho mai capito questa “o” disgiuntiva, io amo sia la montagna che il mare (però non quello affollatissimo delle spiagge attrezzate). Amo la montagna ma non posso considerarmi una vera montanara visto che i percorsi che faccio sono perlopiù escursionistici, quindi vi propongo un bel itinerario adatto a tutti (o quasi:)).

Il giro delle tre cascate del Pis nella valle Pesio, Cuneo, Piemonte –la scheda tecnica al fondo del post- è davvero molto suggestivo a maggio quando il getto d’acqua delle cascate è abbondante (negli altri periodi ho capito che le cascate non ci sono). Camminando si alternano i tratti di salita con quelli pianeggianti (le scarpe da montagna sono d’obbligo), i tratti nel bosco e le radure dove soffermarsi per stendersi al sole . Il sentiero è costeggiato da un ruscello e tanti coloratissimi fiori spontanei.

I più pigri, uups volevo dire amanti del relax:), possono fermarsi nella radura presso il rifugio Pian delle Gorre per prendere il sole oppure presso la radura di Giar Fontana. La zona del rifugio Pian delle Gorre è anche una bella zona  per fare il pic-nic, c’è la zona attrezzata con qualche tavolo in pietra e presso il rifugio si possono persino noleggiare degli sdrai.

Michi la mia cagnolina si è divertita un mondo, saltellava contentissima …sembrava il coniglietto Duracell :). I cani possono entrare nel parco (ci manchrebbe altro direi io…visto che siamo in montagna, ma sicuramente sono di parte) solo che devono essere tenuti al guinzaglio-.

Fatevi avanti se avete dei suggerimenti per delle escursioni in montagna adatte per questo periodo primaverile…sarei contenta di scoprirle. Intanto vi auguro un buon fine settimana!

 

camminare nei boschi piemonte italia

foto cascate pis del pesio
foto Escursione Pis del Pesio
paesaggio montagna cuneo piemonte italia

 

più foto del giro delle tre cascate del Pis sul mio flickr

Scheda tecnica Il giro del tre cascate del Pis –Chiusa Pesio -Piemonte

Difficoltà : E (escursionistico) –facile con tratti di salita; scarpe da montagna

Tempo di percorrenza circa 3 ore tempo complessivo

Dislivelli 500 m

Quota di partenza: 1.000 m

Quota di arrivo: 1.484 m

PERIODO ideale la primavera e soprattutto a maggio, quando è più facile assistere al fenomeno del Pis-la neve che si scioglie formando le cascate-

PARTENZA  rifugio Pian delle Gorre con possibilità di parcheggiare la macchina, il parcheggio è gratis fino a giugno (da giugno a settembre a pagamento).

Accesso cani: i cani sono amessi ma devono essere tenuti al guinzaglio

 

Descrizione sentiero: Si lascia la macchina presso il Rifugio di Pian delle Gorre (1.030 m)(zona per pic-nic), a 13 Km dall’abitato di Chiusa di Pesio e si seguono le indicazioni per il Pis del Pesio, fino al Gias Fontana (1.215 m) dove s’incontra una radura adatta per pic-nic. Si svolta a destra seguendo le indicazioni del “percorso consigliato per le Cascate del Pis”, in pochi minuti si raggiune una bella cascata e si prosegue  il sentiero per l’ultima cascata.

Il percorso per il giro delle tre cascate l’ho trovato sul bel sito Parks dedicato ai parchi naturali italiani, infatti qui troverete non solo la descrizione di questo percorso con la possibilità di scaricare la cartina, ma anche vari altri percorsi in tutta Italia. http://www.parks.it/parchi.cuneesi/iti_dettaglio.php?id_iti=597

 

like & share:

Fioritura di ortensie nel parco del castello di Bagnolo in Piemonte

Fioritura di ortensie nel parco del castello di Bagnolo in Piemonte

foto del Palazzo Malingri di Bagnolo Piemonte in Piemonte Italia

L’11 luglio il grande parco-giardino del Castello Malingri di Bagnolo Piemonte apre le porte ai visitatori nell’occasione della fioritura di ortensie e hosta. Un’occasione per fare una bellissima passeggiata al fresco in mezzo ai fiori…io ci sono stata a giugno per ammirare la fioritura dei rododendri ed azelee e mi è piaciuto molto, il giardino è un vero e proprio parco all’inglese.

In realtà oltre al giardino scoprirete un complesso feudale ben conservato e molto curato, comprendente il giardino, il palazzo ed un castello –fortezza. Il palazzo non è aperto alle visite, invece non perdetevi i bei affreschi della cappella seminterrata adiacente al palazzo.

Il grande parco giardino del Castello di bagnolo Piemonte con fioritura di rododendri e azelee

Fioritura rododendri e azalee nel parco giardino di Bagnolo Piemonte
Affreschi castello Bagnolo Piemonte

Affreschi della cappella del castello di Bagnolo Piemonte

Dopo aver visitato il parco e la cappella potete dirigervi verso il castello di Bagnolo. Una corta (15-20 minuti) passeggiata  rilassante tra boschi e vigne porta al castello – fortezza medioevale degli anni mille.

Foto del Castello di Bagnolo Piemonte Italia
castello di bagnolo piemonte italia
Vista panoramica castello di Bagnolo Piemonte

Info utili per visitare il parco del Castello:

Le mie foto su Flickr: http://www.flickr.com/photos/ancutza/sets/72157624462839382/show/

Ingresso: 5 euro a persona

Il castello ed il parco sono residenze ad uso privato, quindi normalmente non sono aperte al pubblico e bisogna contattare i proprietari. C’è la possibilità di soggiornare negli agriturismi del castello, dove si possono organizzare dei matrimoni, feste, ecc.

l’ accesso ai cani al castello di Bagnolo:

io ho portato Michi –la mia cagnolina viaggiatrice- previo contatto telefonico col proprietario per chiedere il permesso.

Il sito del castello Malingri di Bagnolo Piemonte:  http://www.castellodibagnolo.it/pagine/hp_ita.html

like & share:

Giardini di Villa Bricherasio di Saluzzo

Giardini di Villa Bricherasio di Saluzzo

Giardini di Villa Bricherasio di Saluzzo in Piemonte

Ho scoperto i giardini di Villa Bricherasio a Saluzzo sfogliando il programma del bel progetto  “Castelli aperti in Piemonte” che propone vari spunti per visitare castelli, ville e giardini, molti dei quali solitamente non sono aperti al pubblico essendo dimore ad uso residenziale. Il giardino è un vero è proprio giardino botanico, bello e suggestivo, l’ingresso costa 5 euro…e anche la città di Saluzzo merita sicuramente una visita di almeno mezza giornata.

Giardini di Villa Bricherasio di Saluzzo in Piemonte

Giardini di Villa Bricherasio di Saluzzo in Piemonte

Fioriture orto botanico Saluzzo

Giardini di Villa Bricherasio di Saluzzo in Piemonte

Info utili:

Per gli orari e modalità di visita dei Giardini di Villa Bricherasio a Saluzzo:
http://www.castelliaperti.it/pagine/ita/scheda.lasso?-id=121

Il sito col programma “Castelli aperti”:
http://www.castelliaperti.it

like & share:

Mostra tulipani al Castello di Pralormo

Mostra tulipani al Castello di Pralormo

Mostra tulipani al castello di Pralormo Piemonte

Questo post arriva all’ultimo momento visto che la stupenda-e- assolutamente-da-vedere:) mostra di tulipani al castello di Pralormo in Piemonte finisce domani. Col tempo sempre bruttino nel weekend ho aspettato fino all’ultimo…però ne è valsa la pena. Il parco del castello di Pralormo è aperto anche da maggio ad agosto quindi potrete comunque fare un salto.

Il parco con migliaia di tulipani dai colori più incredibili è uno spettacolo meraviglioso, lascio la parola alle foto. C’era anche un piccolo mercatino di prodotti tipici –però li ho trovati un pò carucci- e un mercatino di fiori dal quale sono stata ben lontana visto che il mio terrazzo è ormai una giungla.

Per quanto riguarda l’ingresso con cane a Messer Tulipano, mi è molto piaciuta l’iniziativa degli organizzatori di inserire delle ciotole con acqua per dare il benvenuto ai cagnolini, quindi potete portare tranquillamente con voi i vostri amici a quattro zampe. Michi si è molto divertita e ha preferito la birra:).

foto Mostra tulipani al castello di Pralormo Piemonte

 Messer Tulipano

Mostra tulipani al castello di Pralormo Piemonte

Mostra tulipani al castello di Pralormo Piemonte

Mostra tulipani al castello di Pralormo Piemonte
Mostra tulipani al castello di Pralormo Piemonte

Mostra tulipani al castello di Pralormo Piemonte

Mostra tulipani al castello di Pralormo Piemonte

Info utili:

Più foto della mostra Messer Tulipano- anche dell’edizione 2009- e in versione più grande sul mio Flickr:
http://www.flickr.com/photos/ancutza/sets/72157617266224577/show/

Il sito del Castello di Pralormo(To):
http://www.castellodipralormo.com/

Vorrei segnalarvi “Tre giorni per il giardino”, mostra- mercato presso il Castello di Masino a Caravino (Torino) dal 29 aprile al 2 maggio 2010:
http://www.fondoambiente.it/eventi/tre-giorni-per-il-giardino-2010.asp

La versione in lingua inglese si trova quà:
http://matrioskadventuresinitaly.wordpress.com/2010/05/05/tulips-in-piedmont-italy/

like & share: