Tag Archives: arance

Torta sciroppata alle arance e semi di papavero – Prajitura cu portocale si mac

Torta sciroppata alle arance e semi di papavero – Prajitura cu portocale si mac
Torta sciroppata alle arance e semi di papavero – Prajitura cu portocale si mac

Torta alle arance e semi di papaveri torta sciroppata e profumata
Fino ad aver premuto invio sono stata in bilico  se faccio bene a scrivere questo post. Tranquilla, sulla ricetta non c’è dubbio alcuno: è assolutamente una delle mie torte migliori e preferite da sempre. Non è che fosse proprio mia , la ricetta è una famosissima e penso che almeno metà dei food blog ce l’hanno già nel ricettario: appartiene a Donna Hay anche se ho il sospetto che le radici siano molto più antiche. E’ buonissima, profuma di arance, leggera , sciroppata e soffice, si conserva perfettamente per 5 giorni, è piaciuta a tutti tantissimo, si prepara facilmente  con ingredienti a portata di tutti, di sicura riuscita e fa bella figura altissima com’è. L’unico diffetto è che da dipendenza!:). Continua la lettura

like & share:

Torta buonissima con noci e cioccolato

Torta buonissima con noci e cioccolato
Torta buonissima con noci e cioccolato

immagini torta buonissima al cioccolato e noci miele o arance

“Ohoo, sicuramente dev’ essere davvero  buonissima questa torta” mi sono detta (acquolina in bocca permettendo) quando l’ho vista: il guscio di pasta frolla nasconde un cuore di noci e miele, il tutto avvolto da una ricca glassa al cioccolato . Continua la lettura

like & share:

Torta alle arance e mandorle senza grassi-Prajitura cu portocale si migdale

Torta alle arance e mandorle senza grassi-Prajitura cu portocale si migdale
Torta alle arance e mandorle senza grassi-Prajitura cu portocale si migdale

immagine torta arance mandorle senza glutine e senza grassi

Aiutooo!:) In questo periodo vedo e sento aranci(a)one, complice il mio fruttivendolo siciliano sono entrata nel tunnel profumatissimo delle pietanze alle arance, voilà una torta profumatissima alle arance e mandorle.  Una torta così, senza nessun tipo di grasso (senza burro e senza olio), non l’avevo mai provata e sono rimasta incantata dal risultato:  una consistenza umidiccia ed un inebriante profumo di arance, siccome le arance vengono aggiunte intere nell’ impasto assieme alla buccia. Continua la lettura

like & share:

Torta con cioccolato e arance

Torta con cioccolato e arance

foto torta al cioccolato e crema arance

“Mi chiamo Ancutza e non sono cioccolato dipendente” lo dico a voce bassa mentre gli altri mi guardano increduli, perchè loro lo sono eccome… al punto che le mie serate in compagnia degli amici potrebbero essere facilmente scambiate per   degli incontri di un club dei cioccolato-dipendenti…avete presente gli sguardi con cui fissano una torta al cioccolato?:) Quindi inutile chiederli  cosa porto di buono, tanto la risposta la so già, mi lasciano la mano libera a patto che ci sia del cioccolato, se possibile tanto cioccolato:).

L’abbinamento arance-cioccolato è tra quelli collaudati, pure a me piace tanto e non farò troppi giri di parole per presentarvi questa torta cioccolatosa perchè il gusto ricorda molto le tortine “Fiesta” di un noto marchio…quindi se vi piacciono le Fiesta vi piacerà anche questa torta e che Fiesta, ups, festa sia!
Per la torta e la glassa al cioccolato ho usato la ricetta della sacher torte, solo che invece di farcirla con marmellata ho usato l’orange curd (crema di arance), l’ho tagliata in 3 strati invece di 2 e l’ho anche sciroppata un po’. Se i quasi 400g di cioccolato per la glassa vi sembrano troppo vi dico: fidatevi, va bene cosi :).
La copertura al cioccolato della mia torta sembra terremotata(ok, forse non è una battuta particolarmente intelligente visto il periodo), ero nel dubbio se metterla o meno qui sul blog…alla fine ho deciso di si’ perchè la ricetta me l’avevano chiesta (Consuelo questo è per te:)), ormai l’avevo preparata ben 2 volte (senza trovare il tempo di fotografarla “come si deve”) ed è tempo di sperimentare anche altro:).

ps.E voi siete cioccolato dipendenti?:)

 Ricetta torta al cioccolato e arance

Ingredienti per la torta:
per la torta:
6 uova bio oppure 5 grandi (su 380g pesate col guscio)
150 g zucchero
160 ml olio di semi d’arachide
50 g farina
50g mandorle in polvere(mandorle tritate finemente)
40 g cacao amaro
una bustina di lievito vanigliato
1 cuchiaino essenza di vaniglia
un pizzico di sale
burro  e farina per lo stampo
per la bagna:
100ml di acqua; 50g zucchero; 1 cucchiaino di essenza di vaniglia; 3-4 cucchiai di brandy (o cognac o cointreu)
per la glassa:
380g cioccolato fondente al 50%
30 g zucchero
125 ml panna fresca
Per farcire la torta:
Ho usato più della metà di questa crema alle arance orange curd

orange curd crema alle arance

Come preparare la torta al cioccolato e arance

ricetta con foto Preparazione Torta al cioccolato e arance
Preparazione:
Setacciare la di farina assieme al lievito, il cacao, aggiungere la polvere di mandorle.
Separare i tuorli dagli albumi,in una ciotoloa montare i tuorli con 50 g di zucchero; versare l’olio a filo, mescolando sempre .
Separatamente montare a neve ben ferma gli albumi con un pizzico di sale e aggiungere man mano 100g di  zucchero. Quando sono montati incorporarne metà al composto di tuorli, mescolare per amalgamare e aggiungere a pioggia il mix di farina e cacao , sempre mescolando. Aggiungere anche il resto degli albumi montati mescolando per amalgamare bene il tutto.
Versare il composto in uno stampo di 24cm ben imburrato e infarinato e cuocere in forno già caldo a 180° per 45-50 minuti.
Far raffreddare la torta e tagliarla in 3 dischi uguali.
Come preparare la bagna per la torta: Preparare uno sciroppo con 100 ml di acqua e 50 g di zucchero: mettere l’acqua e lo zucchero in un pentolino sul fuoco e mescolare affinchè lo zucchero si è completamente sciolto, spegnere e aggiungere l’essenza di vaniglia e il liquore.
per preparare la glassa al cioccolato: far fondere il cioccolato a bagnomaria. Intanto che il cioccolato si sta fondendo, separatamente preparare uno sciroppo con 20 ml di acqua(2 cucchiai) e 30 g di zucchero. Separatamente riscaldare la panna in un pentolino fino al punto d’ebollizione, senza farla però bollire, e incorporarla allo sciroppo di zucchero e acqua. Aggiungere il composto al cioccolato fuso e mescolare velocemente. Almeno dalla mia esperienza consiglio di mescolare il tutto nel pentolino del cioccolato ancora a bagnomaria perchè diversamente il tutto tende a indurirsi subito. Lasciate riposare la glassa per qualche minuto prima di distribuirla sulla superficie della torta.
Come assemblare la torta:
Una volta che la torta si è raffreddata, tagliarla orizzontalmente a 3 strati, io ho usato l’aggeggio speciale…se non riuscite potete dividerla solo in 2. Sciroppare  i strati di torta con la bagna. Distribuire l’orange curd a volontà sugli strati di torta: strato base torta –crema orande curd-secondo strato torta-crema orange curd-ultimo strato.
Versare sopra la torta – al centro- la glassa di cioccolato e stenderla sulla superficie e sui bordi con una spatola o con un coltello con la lama larga. Mettere la torta al frigo per qualche minuto.

Note: se vi piace potete preparare una bagna più alcolica(a me m’hanno detto che avrebbero preferito cosi’:)) aggiungendo alla bagna un bicchierino di brandy/o cognac o cointreu) invece di 2-3 cucchiai .

La glassa al cioccolato è facile da fare, basta avere un attimo di pazienza e non smuovere la torta affinchè non si è completamente raffreddata e indurita…io stavolta andavo di corsa e guardate cosa ho combinato… però almeno la torta era buonissima, ecco qui come sarebbe dovuta venire se aspettavo ancora 15 minuti.

Conservazione: si può conservare nel frigo per qualche giorno.

Le avventure della piccola matrioska nel fantastico mondo dei dolci

La piccola matrioska e il suo uomo di cioccolato vi augurano buon fine settimana!:)

la matrioska e l'omino di cioccolato

like & share:

Ricetta orange curd crema arance

Ricetta orange curd crema arance

                                                                                                       versiunea in limba romana la sfarsit

Peccato che nessuno me l’abbia mai chiesto, ma avessi il potere assoluto per un giorno decreterei che l’aria dovrebbe profumare di arance e le stelle che fossero sostituite di arance altrettanto brillanti.  Sì, ecco ci sarebbero anche problemi più seri da affrontare tipo le guerre, le malattie e la crisi ma forse una ventata “aranci-a-one” (nessuna allusione politica) ci renderebbe tutti più buoni in un istante .

immagine foto foto orange curd alle arance

Cambiare il mondo non si può (invece io credo di si’) ma almeno invece di rilassarsi prenotandosi costosi trattamenti di cromoterapia ed aromaterapia nei centri benessere luxury spa d’inverno mi faccio quotidianamente una meravigliosa arancia-terapia, oggi declinata nella versione orange curd, crema favolosa a base di arance, uova, burro e zucchero, da leccarsi le dita e i baffi (le donne forse, se baffose, dal centro estetico dovrebbero passare:)), da spalmare sul pane oppure per farcire torte e rotoli di pandispagna. Ricetta facile (non ho nemmeno messo la ricetta fotografata passo a passo) e veloce da fare.

foto orange curd crema arance

 Ricetta orange curd

Ingredienti per l’orange curd:

4 uova bio (su 270g)

2 grosse arance non trattate (le mie erano sui 700g in totale) da cui otterrete circa:

300 ml di succo d’ arancia

200g zucchero

100g burro

1 cucchiaio colmo di fecola (mais o patate)

Come preparare la crema orange curd

Lavare bene le arance (anche se sono bio bisognerebbe lavarle sempre col bicarbonato) e asciugarle.

Grattuggiare la buccia delle arance e ricavarne il succo, filtrarlo attraverso un colino.

In una ciotola termoresistente (molto spessa) sbattere leggermente le uova, aggiungere il burro tagliato a pezzetti, il succo e la buccia grattuggiata d’arancia, lo zucchero e far cuocere a bagnomaria, a fuoco medio-basso, mescolando continuamente con uno frullino affinchè si ottiene un composto omogeneo (5 minuti circa), aggiungere la fecola setacciata e continuare la cottura mescolando sempre affinchè la crema avrà la consistenza  da voi desiderata (5-10 minuti).

Versare l’orange curd caldo nei barattoli di vetro, chiudere, lasciar raffreddare e conservare nel frigo.

Trucchi per far riuscire bene la ricetta:

questa ricetta è molto facile e veloce, bisogna solo far attenzione alla cottura a bagnomaria, la ciotola termoresistente col ripieno si mette sopra una pentola riempita con pochissima acqua (2-3 ditta), bisogna verificare che il fondo della ciotola non tocchi l’acqua. L’acqua dev’essere in leggera ebollizione.

Durante la cottura non smetette mai di mescolare la crema.

 

Le avventure della piccola matrioska nel fantastico mondo dei dolci

 

è quasi tempo di carnevale e la piccola matrioska incontra  l’arancia allegra mascherata per Carnevale.

foto frutta divertente arancia divertente

 

 

foto orange curd cremă de portocale

Orange curd – cremă de portocale

Păcat că nu mă întreabă nimeni, dar dacă aș avea puterea absolută pentru o zi aș face ca aerul să aibă parfum de portocală și ca stelele de pe cer să fie înlocuite cu la fel de luminoasele portocale:). Desigur, există și probleme mai grave de rezolvat, precum războaiele, bolile și criza economică dar poate o adiere proaspătă de portocale ne-ar transforma pe loc în niște persoane mai bune.

( aici nu e absolut nici o aluzie politică, clar da).

Lumea nu poate fi schimbată (în schimb eu cred că da) dar cel puțin în loc să caut relaxarea cu tratamente de cromoterapie și aromaterapie în scumpe centre de înfrumusețare  iarna fac zilnic o o portocală – terapie , astăzi în versiunea orange curd – o cremă minunată cu portocale, unt, zahăr și ouă, perfectă pentru a o întinde pe o felie de pâine sau pentru a o folosi ca umplutură pentru torturi și rulade. O rețetă gustoasă, ușor și repede de preparat.

Ingrediente pentru orange curd:

4 ouă (în total cam 270g)

2 portocale mari / în jur de 700g în total, posibil netratate, din care obținem

300ml suc de portocală

200g zahăr

100g unt

1 lingură cu vârf de feculă de porumb sau cartofi

Cum se prepară orange curd

Spălăm bine de tot portocalele, le tamponăm cu un prosop pentru a le usca bine, răzuim coaja fără a intra în partea albă care are un gust foarte amar. Stoarcem portocalele și filtrăm sucul obținut, noua ne trebuie 300ml de suc.

Într-o crăticioară cu fund dublu (rezistentă la foc )batem ușor ouăle, adăugăm untul tăiat bucățele, zahărul, sucul și coaja de portocale și punem craticioara la bain marie. Cu un tel amestecăm încontinuu  cam 5 minute până se topește untul și compoziția devine omogenă, adăugăm fecula și continuăm să amestecăm neîncetat cam 5-10 minute până când crema are consistența dorită .

Când e gata vărsăm crema orange curd in borcane de sticlă, închidem, lăsăm să se răceasca și apoi îl dăm la frigider.

like & share:

Torta esotica e agrumata cocco arance

Torta esotica e agrumata cocco arance

                                                                                                                                                                                                                                                       versiunea in limba romana mai jos

Una torta esotica, agrumata e solare per il 75% degli italiani che sognano di trascorrere le feste in un paese esotico:) (lo leggevo da qualche parte sul web, sarà vero? io vorrei invece un po’ di neve).

Ricetat con foto Torta esotica e agrumata  cocco arance

Una torta al contempo esotica e mediterranea, molto profumata e agrumata, ci avvolge col suo natalizio profumo di arance  e assaggiandola vi farà volare lontano…non dovrete più passare in agenzia pe prenotare un volo per i Caraibi o per la Sicilia. Il dessert al cocco e arance ha una consistenza setosa e delicata da cheesecake (infatti tutti m’hanno chiesto se fosse una cheesecake), molto leggero e perfetto anche per gli intolleranti al latte vaccino. Una torta molto facile e veloce da fare , bisogna solo mescolare gli ingredienti…In più potete giocarci sul sapore, se la volete più cocco-losa e meno agrumata basta diminuire la quantità di buccia d’arance (basta una).

E voi dove vorreste passare le vacanze invernali, in un paese esotico, in montagna, in qualche città o semplicemente a casa?:)

Tanti auguri di Buon Natale e vi aspetto domani nella casetta di panpepato:).

Immagine torta Cheesecake cocco arance limone

Ricetta torta tipo cheesecake al cocco, arance e limoni

Ingredienti per uno stampo da 24cm non a cerniera

180 gr zucchero
400 ml di latte di cocco da conserva
125 gr burro fuso intiepidito
120 gr cocco essiccato grattugiato
100 gr farina 00
4 uova
la buccia di 1 limone non trattato
50 ml succo fresco limone
1 grossa arancia da 400g circa (o due “normali) non trattate
1 cucchiaino colmo di lievito per dolci
1 cucchiaio essenza di vaniglia
burro e farina per lo stampo
zucchero a velo per decorare

foto preparazione  torta cocco arance

Come preparare la torta al cocco e arance

Imburrare e infarinare bene uno stampo rotondo da 24 cm NON a cerniera.

In una ciotola capiente ed alta iniziare a montare le uova col mixer, aggiungere man mano lo zucchero e continuare a sbattere per 2-3 minuti circa, aggiungere gli altri ingredienti sempre mescolando col mixer a velocità media: l’essenza di vaniglia, la farina setacciata assieme al lievito, il burro fuso lasciato intiepidire, il succo di limone, la buccia grattugiata del limone e dell’arancia, il cocco grattugiato e il latte di cocco.

Versare il composto nello stampo e infornare nel forno preriscaldato a 160°C per 35 minuti circa o anche di più (45 min.) affinchè introducendo lo stecchino al centro della torta ne uscirà senza grumi. La torta deve restare umida, non farla cuocere troppo, un po’ di grumi sulla punta dello stecchino ci sono perchè in realtà è lo strato di cocco grattugiato che deve rimanere tale.

Togliere la torta dal forno, lasciarla raffreddare e sformarla, si sforma abbastanza facilmente.

Lasciarla raffreddare completamente, decorare a piacere con zucchero a velo e fette d’arance e metterla nel frigo per almeno 2 ore prima di servirla.

Il risultato è una torta che sa molto d’arance, volendo potete dimezzare la quantità di buccia usata oppure sostituirla con quella di limone.

Note: in base al tipo di cocco grattugiato usato otterrete dei risultati diversi, quello più fine si amalgama di più al composto, invece quello più grande fa si’ che la torta -durante la cottura nel forno-si separi in due strati ditinti: uno cremoso e delicato e l’altro con i fiocchi di cocco.

(Per questa ricetta ho preso spunto da qui, nella ricetta originale si usa la panna e il latte vaccino, le dosi e tempi di cottura sono diverse).

foto Torta cocco arance limone

Le avventure della piccola matrioska nel fantastico mondo dei dolci

la piccola matrioska incontra il cocco-pirata(una noce di cocco travestita da pirata)

 foto spiritosa con noce di cocco travestita da pirata

Prajitura exotica cu cocos, portocale si lamaie

O prajitura delicioasa si ce imbina parfumul exotic al cocosului cu cel  de portocale si lamaie. Este o prajitura foarte usor si repede de facut, cu o consistenta delicata si matasoasa gen cheesecake, un desert gustos si light.

Ingrediente pentru o forma rotunda de 24 de cm

180 gr zahar alb

400 ml lapte de cocos din conserva
125 gr unt topit lasat se se racoreasca putin
120 gr fulgi cocos ras (uscat, nu proaspat)
100 gr faina
4 oua
coaja rasa de la o lamaie

50 ml suc de lamaie praspat stors

coaja rasa de la o portocala mare
1 lingurita cu varf de praf de copt

1 lingurita de esenta de vanilie

unt si faina pentru a unge forma de copt
zahar pudra pentru decorat

Cum se prepara prajitura:

Ungeti bine cu unt si presarati faina o forma rotunda de tort de 24 de cm(NU folositi o forma cu pereti detasabili), scuturati faina in exces.

Intr-un vas mare si profund incepeti sa bateti ouale cu mixerul, adaugati treptat zaharul continuand a amesteca cu mixerul pentru 2-3 minute. Continuati sa amestecati cu mixerul in timp ce adaugati treptat si celelate ingrediente:  esenta de vanilie, faina trecuta prin sita impreuna cu praful de copt, untul topit si lasat sa se raceasca putin, sucul de lamaie, coaja rasa de lamaie si de portocala, fulgii de cocos si laptele de cocos.

Varsati compozitia obtinuta(care este foarte lichida) in forma unsa cu unt si faina si dati la cuptor la 160°C pentru 35 -40 minute sau pana cand suprafata devine usor aurie si introducand scobitoarea de lemn in centrul prajiturii va iesi fara coccoloase.  Nu o coaceti excesiv, prajitura trebuie sa ramana umeda. Varful scobitorii o sa aiba cocoloase care sunt de fapt fulgii de cocos.

Scoateti din cuptor, lasati sa se raceasca si puneti-o pe o farfurie. Lasti-o sa se raceasca complet, decorati dupa gust cu zahar tos si lasati-o la frigider del putin 2 ore inainte de a o servi.

Prajitura are un puternic parfum de portocale si lamaie, delicios, iar noetele de cocos raman mai mult pe fundal, daca preferati sa simtiti mai mult gustul de cocos reduceti la jumatate cantitatea de coaja de lamaie si portocala.

Note: in functie de fulgii de cocos folositi prajitura poate capata alta consistenta dar gustul e identic, cu fulgii de cocos mai mari ea se separa –in timpul coacerii- in 2 straturi diferit, unul cremos si unul cu fulgii de cocos, in schimb daca  folositi fulgi de cocos mai fini se amalgameaza aproape complet in compozitie. Eu am folosit fulgii mai mari.

Craciun fericit!

like & share:

Cheesecake all’arancia

Cheesecake all’arancia

cheesecake alle arance ricetta con foto

Una cheesecake assolutamente goduriosa, meravigliosamente profumata all’arancia, assolutamente da non perdere…e di sicuro non perchè l’ho preparata io 🙂  visto che la ricetta è del famoso pasticcere francese Michel Roux. Un dolce perfetto per questo periodo quando le arance sono di stagione e al mercato o dal fruttivendolo potete trovare facilmente le arance non trattate.

L’unico cambiamento rispetto all’originale sta nell’ impasto: al posto della pasta frolla ho usato la base di biscotti al cioccolato, più facile da preparare. E poi un tocco di cioccolato non guasta mai:)

ricetta con foto cheesecake arance

Cheesecake all’arancia

Base per cheesecake

Per la base potete usare questo impasto di biscotti al cioccolato oppure questo impasto dietetico di biscotti al cioccolato, oppure una vostra base per cheesecake.

Ingredienti uno stampo da 20 cm, consigliabile uno stampo apribile a cerniera

Ingredienti per il ripieno:

4 arance non trattate (è essenziale visto che si usa la buccia)

350g Philadelphia

350g ricotta

150g panna acida (o crème fraiche)

175g zucchero

4 uova

2 cucchiai di liquore alle arance se piace

Ingredienti per guarnire:

6 cucchiai abbondanti di marmellata di arance amare

2 cucchiaini di liquore alle arance, se vi piace

ricetta con foto cheesecake all'arancia

Come preparare la cheesecake alle arance

Imburrate e infarinate lo stampo e ricopritelo(sia la base che le pareti dello stampo) con   l’impasto a base di biscotti preparato come indicato nella ricetta. Questa volta non ho foderato lo stampo con carta da forno. Fate riposare l’impasto nel frigo mentre state preparando il composto della cheesecake.

Come preparare il ripieno della cheesecake alle arance

Grattugiate la scorza delle arance (senza entrare nella parte bianca), spremetele e filtrate il succo con l’aiuto di un colino(foto 1).

In una ciotola capiente mettete la ricotta, il formaggio philadelphia, la panna acida e lo zucchero (foto 2) e mescolate bene con un cucchiaio in legno per amalgamarle bene e rendere il composto omogeneo(foto 3). In un’ altra ciotola sbattete le uova col mixer affinché hanno una consistenza schiumosa (3-5 minuti) (foto4).

Ricetta con foto cheesecake alle arance

Aggiungete le uova sbattute al composto a base di formaggio. Aggiungete anche la scorza delle arance, il succo d’arancia, il liquore se vi piace e mescolate bene con il cucchiaio in legno finchè il composto risulta omogeneo(foto 5). La consistenza del composto è piuttosto liquida.

Versate il composto sopra la base di biscotti e infornate nel forno già caldo a 170° per un’ora e mezza circa, forno non ventilato, griglia centrale.

Per verificare se la torta è pronta infilate uno stecchino al centro, deve risultare pulito. Io l’ho lasciata un momento di troppo (non mi sembrava completamente cotta) e la superficie si è un pò crepata, ma è venuta buonissima al punto giusto e la copertura di marmellata la copre.

Una volta che il dolce è pronto, toglietelo con delicatezza dal forno (non sarà ancora completamente solido) e fatelo raffreddare per almeno mezz’ora prima di togliere l’anello. Usando uno stampo a cerniera ho semplicemente eliminato l’anello, lasciando la base della torta e trasferendola così sul piatto da portata.

Solo una volta raffreddato completamente mettete il dolce nel frigo, sul ripiano in basso (quello meno freddo) fino al momento di servire.

Riscaldate un momento la marmellata d’arance (la marmellata deve solo diventare un po’ liquida, non bisogna sbollentarla), se vi piace  aggiungete un cucchiaio-due di liquore all’arancia  e spalmate delicatamente uno strato di marmellata sulla cheesecake. Aspettate un momento affinché la glassa si rapprenda, poi tagliate la torta con un coltello molto affilato.

Il dolce si può conservare nel frigo per 2-3 giorni (da me è finito subito):)

Note: vista la grande variabilità del peso delle arance (ci sono quelle che pesano 200g e quelle da 400g) io ho fatto 2 prove : una volta  4 arance pesavano sui 900g ed è venuto 200ml succo d’arance, l’altra volta su 1kg e 200g d’ arance è venuto 300ml di succo d’arance. Tutte e due le torte sono venute buonissime, gli assaggiatori di fiducia hanno preferito la seconda, l’hanno trovata più morbida e succosa (infatti ho dovuto anche cuocerla quasi 2 ore). Riassumendo, la quantità di succo d’arance può variare da 200ml a 300ml, non oltre però.

Con questa ricetta di cheesecake all’arancia partecipo al contest “Gli agrumi” di Cinzia, dove troverete tante idee meravigliose per usare gli agrumi.

E visto che la cheesecake è di un bel colore arancione(naturale) partecipo anche al concorso “Il contest a colori” di Stefania

E se vi piaciono le cheesecake e i dolci inglesi forse volete dare un’occhiata alla piccola guida golosa dei dolci inglesi

guida golosa dei dolci tipici inglesi

guida golosa dei dolci tipici inglesi

Le avventure della piccola Matrioska: tempo di carnevale

 immagini foto frutta divertente fantasiosa  arancia divertente

like & share:

Tartufi al cioccolato e arance

Tartufi al cioccolato e arance

Tartufi al cioccolato e scorze d'arance candite

I tartufi al cioccolato sono un dolce godurioso che mette d’accordo tutti (la magia del cioccolato ehehe) .  Questa ricetta sembra un pò una variante cremosa delle scorzette candite al arancio ricoperte dal cioccolato tipiche del sud Italia.  Questa ricetta usa il procedimento standard per la preparazione dei tartufi solo che al posto del semplice cioccolato fondente ho usato un cioccolato fondete al 70% con pezzetti di scorza d’arancia candita dentro.Il cioccolato l’ho preso da Lidl ed è eccellente (pubblicità gratuita:), uno similare lo fa anche la Lindt).

Una ricetta faccilissima  e veloce da fare, carina da presentare per un’ occasione speciale ma anche da regalare a Natale.

Per la decorazione a fiorellini ho usato le scorzette d’arance, commestibili.

Tartufi al cioccolato e arance

Ingredienti per i tartufi al cioccolato e arance

Ingredienti per circa 25 tartufi

250g cioccolato fondente al 70%  di cacao con pezzetti di scorza d’arancia candita

200ml di panna fresca

3 cucchiaini di marmellata di albicocche

1 cucchiaino di essenza di vaniglia(quà la mia ricetta) oppure un cucchiaino di rum o brandy(facoltativo)

2 cucchiai scarsi di cacao amaro in polvere(o quanto basta)

Ricetta con foto Tartufi al cioccolato e arance

Come preparare i tartufi al cioccolato e arance

Portate a ebollizione la panna(senza farla bollire), toglietela dal fuoco e lasciatela intiepidirsi.

Spezzettate piccolo il cioccolato fondente e scioglietelo a bagnomaria, poi aggiungete la panna intiepidita e mescolate  il composto per farlo omogeneizzare(il tutto a bagnomaria). Trasferite il composto in una ciotola, aggiungete il cucchiaino di essenza di vaniglia o di rum, i 3 cucchiaini di marmellata di albicocche e montate il composto col mixer per 5 minuti circa, fino ad ottenere una crema densa. Coprite con la pellicola e trasferite nel frigo per almeno 30 minuti. Se vi capita come a me di preparare il composto la sera, togliete il composto dal frigo 30 minuti prima di realizzare i tartufini per farlo ammorbidire un pò.

Mettete il cacao setacciato in un piatto. Prelevate il composto con l’aiuto di un cucchiaino e aiutandovi con un altro cucchiaino o con le mani formate tante palline. Passate le palline nel cacao amaro.

I tartufi vengono conservati nel frigo per qualche giorno.

Foto Tartufi al ciocolato e scorzette candite d'arance

Le scorzette candite d’arance

Premetto che vado matta per le scorze candite d’arance, queste quà sono più morbide e non tanto candite(ho provato 2 ricette con tempi di cottura diversi e questa mi è piaciuta di più).

Per il peso si usano gli ingredienti col rapporto 1:1:1, per esempio 100g scorza d’arance, 100g zucchero semolato, 100ml acqua.

É essenziale usare delle arance bio(non trattate), a dicembre inizia la loro stagione quindi non dovreste avere grossi problemi a trovarle al mercato o dal fruttivendolo sotto casa. Meglio se trovate delle arance con la buccia più spessa.

Come preparare le scorzette d’arancia:

Lavare le arance, asciugatele e con l’aiuto di un pelapatate(ma va bene anche un coltello) asportate le bucce senza entrare troppo nella parte bianca.

Metteteli in una casseruola con acqua bollente e fate sobbollire a fuoco basso per 5 minuti, poi scolate. Ripetete la stessa operazione altre 3 volte, cambiando sempre l’acqua e scolando sempre le scorzette. Fatele asciugare con la carta da cucina.

In una casseruola a fondo spesso fate sciogliere lo zucchero nell’acqua (100g zucchero e 100ml acqua per 100ml scorzette) e cuocete a fuoco dolce (al minimo), col recipiente semicoperto, per 30 minuti circa. Una volta pronte ritagliatele a forma di strisce, fatele raffreddare e servite.

Presentazione e decorazione tartufi: I fiori sono “dipinti” con della salsa al cioccolato già pronta. L’idea di dipingere col cibo mi è venuta guardando un suo bellissimo post.

Tartufi al cioccolato e scorze d'arance candite

Se vi piaciono i tartufi al cioccolato qui un’altra ricetta con cocco e biscotti secchi

like & share:

Torta cremosa al cioccolato e arance

Torta cremosa al cioccolato e arance

ricetta con foto Torta al cioccolato e arance

Una morbida e cremosa torta al cioccolato diventa profumata  e chic grazie all’aggiunta delle arance. La deliziosa composta alle arance è una fresca alternativa alla marmelatta d’arance e io l’ho utilizzata anche per farcire un rotolo di pan di spagna .  La ricetta del tortino al cioccolato me l’ha passata  la mia cara amica Arianna: grazie mille Arianna!:)

Ricetta per Torta cremosa al cioccolato e arance

Ingredienti:

per la torta al cioccolato:

200g di cioccolato fondente

200g burro

150 g zucchero

1 cucchiaino di miele

4 uova

25g di farina setacciata

burro e farina per imburrare la teglia

per la composta di arance:  2 arance naturali non trattate

Come preparare la torta cremosa al cioccolato

Sgusciare le uova in una ciotola grande e montarle insieme allo zucchero con il mixer finchè il composto sarà liscio, gonfio e spumoso.

Fondere il burro col cioccolato (spezzettato piccolo) in un pentolino a bagnomaria finchè non sarà sciolto, aggiungere il tutto alle uova sbattute insieme al miele. Meschiate con un cuchiaio di legno facendo attenzione a non sgonfiare il composto. Unite lentamente la farina setacciata e mescolate fin quando sarà ben amalgamato.

Inburrate e infarinate uno stampo a cerniera da 26 cm di diameto e versateci il composto.

Cuocete nel forno caldo preriscaldato a 180°, sulla griglia centrale, per 15 minuti circa, finchè si formerà una crosticina molto friabile. Attenzione per questo dolce la prova dello stecchino di legno non vale perchè l’interno deve risultare morbido e cremoso. Lasciate raffredare la torta prima di toglierla dallo stampo.

Intanto preparate la composta di arance. Lavate un’arancia e mettetela in una pentola con acqua su fuoco medio. Portate ad ebollizione, abbassate la fiamma e cuocetela per circa 30 minuti circa o finchè risulta morbida. Toglietela dall’acqua, fatela raffredare, eliminate la buccia però conservando una striscia di buccia di circa 7 cm. Tagliate l’arancia  grossolanamente e frullatela assieme alla striscia di buccia. Prendete l’arancia fresca rimasta, eliminate la buccia e tagliatela a pezzettini, aggiungendola al frullato di arance.  Mescolate ed  utillizate il composto per coprire la torta al cioccolato.

Aspettate che sia la torta al cioccolato che la composta di arance si siano completamente raffreddate. Una volta raffreddata spalmate la torta con la composta di arance.

La torta può essere conservata nel frigo per al massimo 3 giorni.

 

Le avventure della piccola Matrioska nel fantastico mondo dei dolci

foto le divertenti avventure della piccola matrioska con l'omino di cioccolato

 le divertenti avventure della piccola matrioska con l'omino di cioccolato

foto le divertenti avventure della piccola matrioska con l'omino di cioccolato

E le avventure della piccola Matrioska continuano con una dolce sopresa: mentre Matrioska gironzolava sul pianeta delle arance ritrova il suo omino cioccolatoso. Cosa si staranno dicendo? L’omino di cioccolato la incanterà con le sue dolci parole cioccolatose, raccontandole del suo pianeta dove tutto è fatto solo col cioccolato? Prati di cioccolato nero e le cime delle montagne ricoperte di cioccolato bianco…Laghi di mousse al cioccolato.  Forse questo incontro felice per la nostra Matrisoka è anche la fine delle sue avventure?  Sarebbe un bel finale.

 

 

like & share:

Rotolo di pan di spagna con arance

Rotolo di pan di spagna con arance

foto rotolo di pan di spagna con arance

Il rotolo di pan di spagna alle arance è molto goloso, profumato e light…La farcia con la composta fresca di arance è un alternativa alla marmelatta di arance per un dolce più fresco, leggero e non troppo dolce.

Per la composta fresca d’arance ho preso spunto da una ricetta di Donna Hay, però modificandola secondo i miei gusti. L’importante è utilizzare delle arance dolci, profumate e non trattate visto che nel dolce ci va anche la bucia.

Ricetta per preparare il pan di spagna

Ingredienti per preparare il pan di spagna

100g di farina bianca 00

100g di zucchero semolato bianco

4 uova bio (codice 0)

1 bustina di vaniglina

zucchero a velo a piacere per decorare

Per la composta di arance:

3 arance naturali non trattate (bio) –(circa ½ kg arance)

Ricetta come preparare il rotolo di pan di spagna

Separare i tuorli dagli albumi. Montate con il mixer  i tuorli assiemo allo zucchero, finchè il composto diventa chiaro e gonfio. Ammalgamate la farina setacciata e la vaniglina meschiano con un cucchiaio di legno.

Montate gli albumi a neve e incorporateli delicatamente al composto dei tuorli.

Foderate una teglia di 23X 31 cm circa con carta da forno, stendete l’impasto nella teglia e  infornatelo a 180° per 10 minuti circa.

Rovesciate la pasta su un telo da cucina pulito ed inumidito(bagnatelo e poi strizzatelo molto bene), eliminate la carta da forno e arrotolate la pasta con il telo. Lascatelo raffedare cosi arrotolato nel telo.

Intanto preparate la composta di arance: Lavate 2 arance e mettetele in una pentola con acqua su fuoco medio. Portate a ebollizione, abbassate la fiamma e cuocetele per 30 minuti circa o finchè sono morbide. Toglietele dall’acqua, fatele raffredare, eliminate la bucia però conservando una striscia di bucia di ccca 7 cm. Tagliate le arance  grossolanamente e frullatele assieme alla triscia di bucia. Prendete l’arancia fresca rimasta, eliminate la bucia e taglaitela a pezzetini, aggiungendoli al frullato di arance. Mescolate ed  utillizate il composto per farcire il rotolo.

Srotolate la pasta -eliminado il telo- stendetevi il composto di arance e arrotolatela di nuovo. Spolverizzatela di zucchero a velo e servitela.

 

 

Le avventure della piccola Matrioska nel fantastico mondo dei dolci:  Matrioska al Carnevale

foto spiritosedi una piccola matrioska con arancia

arancia divertente con maschera da carnevale

La piccola Matrioska e l’arancia mascherata per carnevale

È tempo di carnevale, di maschere fantasiose e carri allegorici. La Matrioska, nel suo universo paralello fatto di meraviglie, fa festa per il carnevale. Incontra pure la simpatica arancia con la maschera…saranno nella Venezia matrioskiana ? 🙂

 

La versione in lingua inglese è quà:  http://matrioskadventuresinitaly.wordpress.com/2010/03/01/delicious-orange-cake/

like & share: