Category Archives: Alto Adige

Diario di viaggio Alto Adige.

Escursione al lago Klaus in Alto Adige

Escursione al lago Klaus in Alto Adige

Escursione al lago Klaus in Valle Aurina in Alto Adige

Tempo meraviglioso, sereno, sole, tanto sole e caldo…ovvio nel giorno della partenza!il quale l’ho trascorso nelle Alpi Aurine facendo una bellissima escursione al lago Klaus.

Dalla stazione a monte della cabinovia Berg ho preso il sentiero n.33 per il Lago “Klaus”. Il benvenuto alla discesa della funivia me l’hanno augurato le mucche che “muuuuuh”-pascolavano in tutta libertà.

Il sentiero passa vicino alla malga “Speck & Schnaps”, quasi un mini museo del villaggio a causa delle decorazioni ed aggeggi esposti. Un’orchestra amatoriale di tedeschi si stava esibendo in un allegro concerto: l’accompagnamento perfetto per una zuppa di knodels e una birra.

La salita verso il lago Klaus  è stata resa allegra da un anziano signore che suonava diverse campane. Un panorama idilliaco d’estate, penso che d’inverno sia una meraviglia sciare qui sulle piste da sci.

La stazione a monte della cabinovia Berg è il punto di partenza per varie escursioni, un’altra bella escursione facile si può fare fino alla malga Niederhofer, raccontata in questo mio post http://matrioskadventures.com/2010/03/06/escursione-valle-aurina/ con un altro punto di partenza però! Per spunti e dettagli per le altre escursioni potete dare un’occhiata sul sito della cabinovia.

Con questo post si conclude il racconto delle mie vacanze nella Valle Aurina nell’Alto Adige…un posto che m’ha rubato il cuore e dove non vedo l’ora di tornarci.
Malghe valle Aurina in Alto Adige

Malga in Alto Adige Italia
Suonatore di campane in montagna
Concerto alla malga in Alto Adige
viaggiare col cane in Alto Adige
Escursione al lago Klaus in valle Aurina in Alto Adige Italia

Info escursione al Lago Klaus:

La cabinovia Berg si trova a Cadipietra in Valle Aurina, alto Adige, a 30 km da Brunico

Punto di partenza: la stazione a monte della cabinovia Berg

Punto di arrivo: lago Klaus

Sentiero n°33 con ottima segnalazione lungo il percorso

Tempo di percorrenza: 2 ore circa

Escursione di media difficoltà (livello E escursionistico) con 560m di dislivello

Link utili:

Più foto dell’Alto Adige sul mio flickr:
http://www.flickr.com/photos/ancutza/collections/72157623721377991/

Il sito della Cabinovia Berg:
http://www.klausberg.it/

Il sito delle Valli di Tures e Aurina:
http://www.ahrntal.com/it/area-vacanze-valli-di-tures-e-aurina.html

Il sito per turismo dell’Alto Adige, con tante informazioni utili per alloggi, idee vacanza ecc.:
http://www.suedtirol.info

like & share:

Entusiasmante rafting nell’Alto Adige

Entusiasmante rafting nell’Alto Adige

Rafting Alto Adige

Campo Tures nell’Alto Adige è un bel posto per praticare il rafting sul torrente Aurino.

Da tanto tempo volevo sperimentare il rafting e finalmente l’occasione è arrivata proprio nelle vacanze trascorse nell’Alto Adige. Mi sono rivolta al Rafting Club Activ di Campo Tures che, oltre il rafting, offre la possibilità di sperimentare anche altri sport acquatici tipo canyoning, hydrospeed, kajak. Essendo principiante assoluta ho deciso per un tragitto di media difficoltà, di circa 2 ore, ma il tutto-fra rafting, trasporto, equipaggiarsi con le tute speciali fornite etc –occupa metà giornata.

Ero così entusiasta e curiosa! Il torrente era perfettamente agitato…dopo tanti giorni di pioggia non si poteva immaginare un periodo migliore per praticare il rafting. Sul rafting non ci sarebbe tanto da raccontare, vi lascio scoprire da soli le sorprese. Per me  è stata un’esperienza entusiasmante, divertente e non vedo l’ora di ripeterla.

Rafting nell'Alto Adige Italia
Rafting nell'Alto Adige Italia

Rafting nell'Alto Adige Italia
Salendo dentro la cascata Pojen presso Campo Tures Alto Adige

Rafting nell'Alto Adige Italia

Rafting a Campo Tures Alto Adige Italia

Mentre praticavo il rafting ho scoperto anche l’impressionante castello di Tures, costruito in cima ad uno sperone roccioso nelle vicinanze del torrente Aurino.Il castello del XIII secolo è perfettamente conservato, sembra che dentro abbia ancora i mobili medievali originali. Il castello è aperto al pubblico e sicuramente merita dedicargli una visita.

foto del Castello di Campo Tures Trentino Alto Adige Italia

P.S. Le foto di rafting di questo post non le ho scattate io, visto che ero impegnata a remare, ma il fotografo del club di rafting che ci ha seguiti per fotografarci…poi chi vuole può avere un cd con le sue foto (con il pagamento di un extra).

Info utili:

Più foto sul mio Flickr:
http://www.flickr.com/photos/ancutza/sets/72157624363619169/show/

Il sito del Rafting Club Activ di Campo Tures:
http://www.rafting-club-activ.com/rafting/index.php?id=106

Per visitare il castello di Tures:
http://www.burgeninstitut.com/castel_taufers.htm

Il sito delle Valli di Tures e Aurina:
http://www.ahrntal.com/it/area-vacanze-valli-di-tures-e-aurina.html

Il sito per turismo dell’Alto Adige, con tante informazioni utili per alloggi, idee vacanza ecc.:
http://www.suedtirol.info

like & share:

Speikboden stupendi paesaggi in Alto Adige

Speikboden stupendi paesaggi in Alto Adige

Speikboden escursioni in Valle Aurina - Alto Adige-Italia

L’escursione a Speikboden in Valle Aurina nell’Alto Adige è una delle più belle che ho fatto in montagna, tutto verdissimo e un panorama mozzafiato.

Paesaggi spettacolari e tanti itinerari per tutti i gusti, dagli escursionisti pigri a quelli esperti.

Lasciando la macchina presso l’apposita area per il parcheggio a Campo Tures, si prende la funivia Speikboden per salire da 950 m a 2000m. La stazione a monte della funivia Speikboden è anche il punto di partenza per le escursioni, tutte ottimamente segnalate lungo i percorsi. Ci sono anche vari punti di ristoro con prodotti tipici.  E d’inverno la zona diventa il paradiso degli sciatori.

Escursioni in montagna d'estate nella Valle Aurina Alto Adige

Speikboden itinerari montagna Alto Adige
Escursioni in montagna d'estate nella Valle Aurina Alto Adige
Funivia Speikboden d'estate
foto montagna Speikboden Valle Aurina Alto Adige d'estate
Escursione in montagna

Info utili:

Più foto e in dimensione più grande sul mio Flickr:
http://www.flickr.com/photos/ancutza/sets/72157603469341400/show/

Informazioni dettagliate sugli itinerari, sentieri da fare a Speikboden:
http://www.speikboden.it/

Il sito delle Valli di Tures e Aurina:
http://www.ahrntal.com/it/area-vacanze-valli-di-tures-e-aurina.html

Il sito per turismo dell’Alto Adige, con tante informazioni utili per alloggi, idee vacanza ecc.:
http://www.suedtirol.info

like & share:

La miniera di Predoi in Alto Adige

La miniera di Predoi in Alto Adige

La miniera di Predoi in valle Aurina - Alto Adige -italia

Un’esperienza molto interessante è visitare la miniera di rame di Predoi/ Prettau nella valle Aurina, in Alto Adige. Equipaggiati con caschi e giacche a vento gialle, siamo saliti sopra un trenino che ci ha portato nelle gallerie, a circa 500m di profondità. Eravamo accompagnati da una guida, la quale ci forniva delle informazioni e vigilava che non disturbassimo i minatori dal loro lavoro. Sì, c’erano anche i minatori, un pò pietrificati però:). Una bella esperienza, ma se ci andate vestitevi bene, mi raccomando.

In più, in  un settore della galleria –visitabile separatamente- hanno allestito un centro climatico “io respiro”, dove si fanno dei trattamenti medici raccomandati soprattutto a coloro che soffrono di allergie repiratorie.

All’esterno c’era una specie di sentiero- percorso didattico che ricostituisce il percorso del rame dopo l’estrazione. Ho avuto un timido intento di percorrerlo…però, visto che dopo 4 giorni di pioggia era finalmente uscito il sole, sono finita a coricarmi come una lucertola al sole.

foto miniera di Predoi /Prettau in Valle Aurina - Alto Adige -Italia
foto Miniera di Predoi in Vallle Aurina - Alto Adige -Italia

Scorcio Predau - Valle Aurina- Trentino Alto Adige- italia

Il grande capo, cioè Michi, la mia cagnolina viaggiatrice, era rimasta in albergo per meglio coordinare i lavori:).

Foto cane divertente con cappello

Info utili:

Le mie foto su Flickr.
http://www.flickr.com/photos/ancutza/sets/72157602843732890/show/

Più info sulla miniera di Predoi:
http://www.altoadige-suedtirol.it/infoturismo/bambini/miniere_predoi.php

Il sito delle Valli di Tures e Aurina:
http://www.ahrntal.com/it/area-vacanze-valli-di-tures-e-aurina.html

Più info per il centro climatico “Io respiro”:
http://www.ich-atme.com/it-willkommen.htm

like & share:

Cascate Riva di Tures in Alto Adige

Cascate Riva di Tures in Alto Adige

Le cascate Riva di Tures Valle Aurina -Alto Adige-Italia

L’escursione alle tre cascate di Riva di Tures è molto bella e poco impegnativa, solo l’ultima parte è un pò più ripida. Il sentiero, percorribile –tra andata e ritorno- in 2 -3 ore,  si svolge interamente nell’ ambito boschivo, addobbato a tratti con diverse sculture in legno e pietra. Sul percorso s’incrociano le tre cascate, l’ultima davvero spettacolare e sulla cima si trova una piccola cappella, costruita sui ruderi di un castello.

Le cascate Riva di Tures -Alto Adige- Italia
Foto delle cascate Riva di Tures -Alto Adige- Italia
Le cascate Riva di Tures -Alto Adige- Italia
L’arcobaleno è 100% naturale, senza coloranti o additivi marca Photoshop. Si serve dopo la pioggia…di cui ne abbiamo avuto pienamente assaggio!:)

Sculture in legno presso le cascate Riva di Tures -Alto Adige -Italia
l'albero magico

Info utili:

Più foto sul mio Flickr:
http://www.flickr.com/photos/ancutza/sets/72157602843732890/show/

Il percorso per l’escursione alle cascate di Riva di Tures è spiegato in dettaglio quà:
http://www.val-pusteria.net/it/montagne-ed-escursioni/le-cascate-di-riva.html

Il sito del turismo nell’Alto Adige, veramente molto ben fatto, con info, offerte alloggio, proposte vacanze, itinerari :
http://www.suedtirol.info/Temi/vacanza-altoadige.html

La versione in lingua inglese è quà:
http://matrioskadventuresinitaly.wordpress.com/2010/05/10/riva-di-tures-waterfalls-in-south-tyrol-italy/

like & share:

Lago Anterselva in Alto Adige

Lago Anterselva in Alto Adige

 

 

Foto Lago di Anterselva in Val Pusteria Alto Adige Italia

Lago di Anterselva

 

 

Il racconto delle mie vacanze nell’Alto Adige continua con l’escursione al lago di Anterselva , sempre in Val Pusteria. -Gli altri itinerari delle mie vacanze nell’Alto Adige  sono sul blog nella categoria Itinerari Alto Adige.-

Al pomeriggio sono andata a vedere il lago di Anterselva, visto che tanto continuava a piovere forte e non riuscivo a salire sù in montagna. Cosi ho fatto una bella escursione di metà giornata intorno al lago ( in realtà ci vogliono neanchè 2 ore), sulla riva e nel bosco, guardando i colori stupendi e sempre cangianti dell’acqua, dall’azzuro al verde, con decine di tonalità diverse. Sul sentiero che circondava il lago, allestito come percorso didattico, c’erano anche tante “trovate”: degli imbuti di legno per sentire meglio e distinguere i diversi rumori fatti dell’acqua, vento, bosco; c’erano persino delle piccole casette di legno: aprendole scoprivi dentro delle illustrazioni ed una succinta presentazione delle specie di ucelli, pesci e piante presenti nella zona. All’inizio queste trovate m’hanno lasciata un pò perplessa: insomma, io ero venuta qua desiderosa di trovare una natura incontaminata e invece questi avevano quasi eretto un museo dellanatura. Mi merito un 2 in pagella!:) Alla fine è un’idea interessante, poi  a chi non interessa poteva benissimo ignorarle, visto che tutto era molto discreto ed si integrava perfettamente nel paesaggio.
Al lago di Anterselva c’erano anche tantissime sculture, carinissima la scultura di uno gnomo, messa in mezzo allle radici di un albero gigante.  Fortunatamente sembravano mancare i talentati scalfitori degli alberi con “Giuseppe + Giuseppina= LOVE” .

Foto Lago di Anterselva in Alto Adige Tirolo Italia

Lago di Anterselva

Scorcio Lago di Anterselva

Sculture in legno al lago di Anterselva

Lo gnomo della foresta

Statue di legno al lago di Anterselva

Statue di legno al lago di Anterselva

E certo che Michi non poteva mancare! 🙂
Foto cane divertente

Michi

Nel prossimo post l’escursione alle  tre cascate di Riva di Tures in Valle Aurina.

 

Info

La raccolta dele mie foto in Alto Adige su Flickr:
http://www.flickr.com/photos/ancutza/collections/72157623721377991/

Indicazioni per raggiungere il lago di Anterselva:
http://www.suedtirol-it.com/valledianterselva/

Il sito della Val Pusteria:
http://www.pustertal.com/it/rasun_anterselva_pusteria.htm

Il sito del turismo nell’Alto Adige, veramente molto ben fatto, con info, offerte alloggio, proposte vacanze, itinerari :
http://www.suedtirol.info/Temi/vacanza-altoadige.html

like & share:

Piramidi di terra a Platten Alto Adige

Piramidi di terra a Platten Alto Adige

 

 

Foto con le piramidi di terra a platten perca Alto Adige Tirolo

Le piramidi di terra a Platten - Alto Adige

 

 

 

Visitare le piramidi di terra a Platten (Val Pusteria) in Alto Adige – Sud Tirolo

 

Martedi’ continuava a piovere. Come dei pulcini bagnati, al pensiero che non saremmo riusciti a vedere niente, ci siamo diretti verso la Val Pusteria. Dopo aver parcheggiato la macchina vicino a Platten ci siamo inoltrati nel bosco seguendo le indicazioni per le piramidi di terra, segnalate in tedesco come “ Erdpyramiden”.

Dopo una bella passeggiata nel bosco, lungo la quale c’erano segnalazioni per tanti altri sentieri, siamo arrivati davanti ad un panello che ci avertiva che avvicinarsi alle piramidi è al proprio rischio. Abbiamo proceduto, impauriti dal rischio di non vedere niente a causa delle nuvole: si vedrà o non si vedrà qualcosa? Ed ecco le piramidi di terra: quasi bianche e spettacolari. Ad un certo momento è uscito un pò di sole, giusto per farci sprofondare in una foschia bianca dove non si distingueva più nulla.

Piramidi di terra a Platten in Alto Adige - Sud Tirolo

Piramidi di terra a Platten in Alto Adige

Piramidi di terra a Platten - Alto Adige - Italia

Piramidi di terra a Platten

M’hanno colpito le sculture in legno, soprattutto quelle che rappresentavano una persona leggermente piegata con una grossa pietra tra le braccia e con la scritta accanto” Non sprecare il tuo tempo”. Vi chiederete cosa c’entrano queste sculture con le piramidi. C’entrano eccome: le piramidi si formano in seguito all’erosione della terra e, nonstante l’imponente aspetto, possono crollare assai facilmente.

Piramidi di terra a Platten - Alto Adige

foto by Danilo

E certo che Michi, la cagnolina viaggiatrice, non poteva mancare :).

Michi

Nel paesino a valle abbiamo fatto un pranzo liquido a base di caffè e latte caldo con rum – ce ne sono vari punti ristoro-. E dai! andiamo a vedere il lago di Anterselva, visto che tanto continua a piovere forte e non riusciamo a salire su in montagna. L’escursione al lago di Anterselva nel prossimo post.

Info

Le mie foto su Flickr con le piramidi di terra:
http://www.flickr.com/photos/ancutza/sets/72157602083222598/show/

Spiegazioni per come arrivare alle piramidi di terra di Platten:
http://www.360-suedtirol.com/it/1204

Un altro mio post con le  famose piramidi di terra  a Soprabolzano -Bolzano-:
http://fotoeviaggi.wordpress.com/2009/08/25/laltopiano-di-renon-ritten-trenino-renon-e-le-piramidi-di-terra-a-collalbo/

Il sito del turismo nell’Alto Adige, veramente molto ben fatto, con info, offerte alloggio, proposte vacanze, itinerari :
http://www.suedtirol.info/Temi/vacanza-altoadige.html

Altri itinerari nell’Alto Adige sul mio blog nella categoria Itinerari Alto Adige – Sud Tirolo.

like & share:

Visitare Brunico in Alto Adige

Visitare Brunico in Alto Adige

Foto Castello Brunico a Brunico - Val Pusteria- Alto Adige

Il castello di Brunico in Alto Adige

 

 

E il racconto delle mie vacanze in Alto Adige continua.*

Siccome lunedi’ mattina continuava a piovere, ho deciso di cambiare il programma di passeggio in montagna con un giro a Brunico, nella vicina Val Pusteria. Brunico(Bruneck) è una piccola cittadina, molto turistica, considerata la perla della Val Pusteria, anche se andrebbe meglio la stella alpina :). Sia le Alpi Aurine sia le Dolomiti erano quasi completamente sparite dietro le nuvole.

Mi è piaciuta la “Via Centrale con le sue nobiliari case medioevali, ristrutturatissime, dipinte di colori vivaci.

Scorci Brunico

La Via Centrale di Brunico

Scorcio Via centrale a Brunico

Non sono riuscita a non entrare in una grossa libreria, fra tantissimi libri in tedesco ho pescato qualche romanzo in italiano e i jodler, le tipiche canzoni sudtirolesi, che ti riempono il cuore di pura gioia. Il mio compagno musicista mi diceva che in pratica cantarli è piuttosto difficle, apparte la voce serve anche un particolare ritmo della respirazione.

Vicinissimo al centro, su di uno sperone roccioso, si trova l’imponente castello di Brunico, costruito nel 1250 ma ampliato e ristrutturato lungo i secoli. Il piccolo cortile interno è decorato con affreschi ornamentali e gli stemmi dei diversi vescovi dei secoli XVI-XVII. All’interno del pianoterra avevano allestito una mostra temporanea sugli antichi egizi: il visitatore aveva a portata di mano creta, lavagna, inchiostro e penne e poteva esercitarsi con la scrittura geroglifica. Ho poi visitato le stanze vescovili al primo piano, particolari le stuffe e i falsi dipinti sui muri: da lontano sembravano dei dipinti appesi al muro, invece avvicinandosi si notava che erano dipinti direttamente sul muro e le cornici erano scolpite. Sono salita fino alla capella, invece il resto del castello non era aperto alle visite.

Foto del cortile interno del castello di Brunico

Il cortile interno del castello di Brunico

Dettaglio Castello di Brunico

Castello di Brunico

Scorcio interno castello Brunico

Le stanze vescovili

Foto stanze vescovili del castello di Brunico

foto by Danilo

Passeggiando nei dintorni del castello sono arrivata ad un larice con il cimitero di guerra, dove erano seppelliti (ognuno secondo il suo rito, sia cristiano, ebreo, musulmano) soldati morti nella prima guerra mondiale.

Il cimitero di guerra a Brunico

Il cimitero di guerra

Il castello era circondato da un grande parco ed un boschetto, ove si potevano fare delle tranquille passeggiate e praticare il nordic walking. Il nordic walking è uno sport praticato all’aria aperta, praticamente passeggiare con due bastoni utilizzati non per il sostegno ma per bilanciare le braccia. Quindi ogni sentiero, basta che non salga troppo, è un possibile percorso per nordic walking.

Ci sarebbero stati anche altri posti da visitare nei dintorni, ma sono andata verso il confine con l’Austria, nel paesino di San Candido /Innichen. Il paesino è carinissimo e si trova proprio sotto le famose Tre Cime di Lavaredo, uno dei simboli delle Dolomiti. Si si si sono risucita a vederle! Per fortuna mi ero fermata a fare benzina, cosi ho scattato due foto, rimaste anche le uniche visto che 15 km dopo, finalmente arrivata ai piedi delle Tre Cime di lavaredo, esse erano completamente inghiottite da scurissime nuvole. Proprio come non ci fossero mai state!

A San Candido particolare la facciata della chiesa parrocchiale. Nota: il colore dei campanili a cipolla delle chiese non è mai casuale, ma serve per identificare la diocesi a cui appartengono: quelle rosse di Bressanone(Brixen), quelle verdi di Trento.

Scorcio San Candido in Alto Adige

Scorcio San Candido

Sulla strada di ritorno ho notato le indicazioni per più laghi e, indovinate, anche per le piramidi di terra! e si, di nuovo queste piramidi di terra. Quindi ho deciso di ritornare in Val Pusteria il giorno dopo…racconto e foto nel prossimo post.

*Il viaggio raccontato in questo post si è svolto nell’agosto 2007.

Info e link:

Le mie foto su Flickr:
http://www.flickr.com/photos/ancutza/sets/72157601975488180/show/

Il sito turistico del comune di Brunico: http://www.brunico.it/BENVENUTI/benvenuti.html

Il sito del turismo nell’Alto Adige, veramente molto ben fatto, con info, offerte alloggio, proposte vacanze, itinerari :
http://www.suedtirol.info/Temi/vacanza-altoadige.html

like & share:

Escursione alla Malga Niederhofer – Valle Aurina – Alto Adige

Escursione alla Malga Niederhofer – Valle Aurina – Alto Adige

Escursione da San Govanni alla malga Niederhofer, Valle Aurina – Trentino Alto Adige, Italia *

 

Foto Malga Niederhofer Valle Aurina -Trentino Alto Adige -Italia

La Malga Niederhofer -Valle Aurina - vista dall'alto

Domenica siamo andati a fare un’escursione nel bosco, non molto lunga(quasi 2 ore) ma abbastanza ripida visto che si parte da 1000m per arrivare a 1600m.  Occasione in cui ci siamo anche persi un pò ( a 2 incroci di sentieri mancavano le indicazioni)…l’unico evento di questo genere nell’Alto Adige, perchè poi tutti i sentieri erano ottimamente segnalati.

L’escursione per la malga Niederhofer parte dal ponte in legno presso la chiesa  di San Giovanni, li’ si trovano le indicazioni anche  per tante altre escursioni. Volendo si può raggiungere la Malga Niderhofer anche sulla strada forestale, praticabile in auto quasi interamente…e proprio per questa facilità di accesso è un posto assai frequentato.  Noi ci siamo fermati solo il tempo di bere una birra …riprendendo poi la camminata per avvicinarci un pò di più al cielo. E alla pioggia :).

Escursioni d intinerari Valle Aurina, Trentino Alto Adige

Cane divertente ridendo

Michi, il cane viaggiatore

*Il viaggio raccontato in questo post si è svolto nell’agosto 2007.

Info:

Più foto sul mio Flickr:   http://www.flickr.com/photos/ancutza/sets/72157601887037767/

Presentazione Valle Aurina sul sito del turismo: http://www.suedtirol.info/Ahrntal/localita/3146-it/it/Lutago___Valle_Aurina.html?location=522822F751CA11D18F1400A02427D15E

Il sito del turismo nell’Alto Adige, veramente molto ben fatto, con info, offerte alloggio, proposte vacanze, itinerari : http://www.suedtirol.info/Temi/vacanza-altoadige.html

like & share:

Itinerari Valle Aurina, Alto Adige -Italia-

Itinerari Valle Aurina, Alto Adige -Italia-

Il racconto del mio viaggio nel Sud Tirolo continua *



Racconti ed itinerari viaggio nella Valle Aurina, Alto Adige, Italia

Valle Aurina, Alto Adige, Italia

Sabato mi sono felicemente ricongiunta col mio compagno portato leggermente fuori di testa da un cocktail esplosivo fra divrse Redbull e tante ore di coda e blocco in autostarda. (Ad agosto) c’era molto traffico, troppo traffico, traffico oltre il limite del sopportabile.

Insieme abbiamo ripreso il viaggio verso la Valle Aurina(Arnheim), la zona più all’ovest della regione Alto Adige, proprio al confine con l’Austria.

...con Michi, il cane viaggiatore

Non appena entrata sull’autostrada m’ha sorpreso il colore dell’asfalto…non voglio terrorizarvi con dettagli da maniaca però non ho mai visto un asfalto cosi marrone-rosso…non ho capito se è qualcosa che ha a che fare col desiderio di originalità della regione oppure ha delle spiegazioni più da ingegnere.

Come anche a Bolzano e Merano, tutte le indicazioni erano rigorosamente bilingue: prima il tedesco, poi l’italiano.
Le prime impressioni (guardando dalla macchina): il verde irreale, tutte le case grandi, almeno con un piano, tutte (ma proprio tutte) ottimamente tenute, con le finestre e balconi ricoperti dai fiori. M’ha colpito non solo la bellezza del paessaggio ma anche come viene valorizzato: pochissime costruzioni, tutte le case nello stesso stile architettonico da montagna, lungo le strade NESSUNA insegna pubblicitaria. Complimenti!
Nel tardo pomeriggio siamo finalmente entrati nella Valle Aurina. Paesaggio con forme molto dolci, ondulate, armoniose. Il verde dei pascoli incredibilmente verde, ho concluso che ogni tanto ci mettono dei coloranti particolari nell’erba 🙂 . Ho spiato i contadini mentre svolgevano i lavori agricoli però non sono riuscita ad ottenere nessuna prova.

Foto Valle Aurina, Alto Adige, Italia

Veduta sulla Valle Aurina, Alto Adige, Italia

Valle Aurina, Alto Adige, Italia

L’albergo (Wanderhotel Buhelwirt) si trovava nel paesino di San Giacomo (Sankt Jackob), ad oltre 1100m, proprio accanto ad una chiesa. Infatti verso la sera abbiamo assistito ad un piccolo concerto tenuto da un’ orchestra di ragazzini, vestiti con abiti tradizionali sudtirolesi.  L’interno della pensione era assai semplice, sembrava una casa di inizio ‘900 (ma completamente ristrutturata), piena di crocifissi e statue religiosi, persino altarini. Anche la stanza era semplice ma con una spendida veduta sulla valle. Molto simpatico il padrone della pensione, sembrava un Babbo Natale magrissimo, andava sui 80 ma in forma, l’ho visto persino pulendo la piscina della pensione. Si’, c’era pure una piccola piscina coperta ed anche la sauna. Ho notato che la maggior parte degli alberghi, senza far parte della categoria dei posti lussuosi, avevano una piscina, coperta o scoperta.

Alloggiare presso pensione o hotel  in Valle Aurina, Alto Adige, Italia

L'albergo Buhelwirt a San Giacomo

Non posso sorvolare il capitolo cibo(la colazione e la cena in albergo): assolutamente geniale, sia come ricette (italiane o sudtirolesi), sia com prepaparzione e presentazione. La colazione a buffet, sul principio prendi tutto quello che vuoi, con croissant, torte fatte in casa, miele, yoghurt buonissimo, cereali, speck, formaggi ecc.ecc. E la cena, oooh, la cena, una cosa divina!!! iniziava con un grande buffet d’insalate, poi il primo, il secondo ed il dolce….il tutto fatto in casa. Non so voi, ma a me è venuta una fame da lupo. Buon appetito!

Info

Sul mio blog ci sono anche altri itinerari nella Valle Aurina, nella categoria Itinerari Alto Adige – Sud Tirolo.

Più foto sul mio Flickr:  http://www.flickr.com/photos/ancutza/sets/72157601887037767/

Ho verificato e purtoppo l’albergo non ha un suo sito, però può essere prenotato tramite il sito ufficiale del turismo, più informazioni quà: http://www.suedtirol.info/Valle_Aurina/alloggio/531C835D7C0311D3AF4D00105A6765B5-it/it/Wanderhotel_Buehelwirt.html

Presentazione Valle Aurina sul sito del turismo: http://www.suedtirol.info/Ahrntal/localita/3146-it/it/Lutago___Valle_Aurina.html?location=522822F751CA11D18F1400A02427D15E

Il sito del turismo nell’Alto Adige, veramente molto ben fatto, con info, offerte alloggio, proposte vacanze, itinerari :  http://www.suedtirol.info/Temi/vacanza-altoadige.html

*Il viaggio raccontato in questo post si è svolto nell’agosto 2007.

La versione in lingua inglese è quà: http://matrioskadventuresinitaly.wordpress.com/2010/03/31/visitng-valle-aurina-south-tyrol-italy/

like & share: