Category Archives: ricette con la pasta fillo

Cannelloni alla ricotta e cioccolato con pasta fillo

Cannelloni alla ricotta e cioccolato con pasta fillo

Buongiorno a tutti! Oggi è l’ultimo giorno per partecipare al contest raccolta ricette con la pasta fillo, aspetto quelli dell’ultimo momento! -io sono una ritardatrice cronica, quindi siete in buona compagnia! :)-

Per finire in bellezza e dolcezza:) oggi vi propongo dei cannelloni di pasta fillo alla ricotta e cioccolato .

Questa ricetta con la pasta fillo mi è stata mandata da Cristina via email per il mio contest con la pasta fillo. Per ringraziarla ho pensato di pubblicare la ricetta in un post tutto suo. Il contest raccolta ricette con la pasta fillo scade il 18 maggio a mezzanotte… vi aspetto! Le altre ricette partecipanti al contest con la pasta fillo sono quà.

cannelloni di ricotta e cioccolato con pasta fillo

cannelloni di ricotta e cioccolato con pasta fillo @Cristina

Ingredienti
2-3 quadrati di pasta fillo da 10-12cm
150 gr di ricotta fresca
1 tuorlo d’uovo
la buccia grattugiata di mezzo limone
5 cucchiai di zucchero a velo
burro

gocce di cioccolato

 

Preparazione

In una ciotola sbattere il tuorlo con 4 cucchiai di zucchero a velo poi unire la ricotta e la scorza di limone e amalgamare bene.
Avvolgere i quadrati di pasta fillo intorno alle formine da cannolo poi spennellare con burro fuso e passarli 2 minuti in forno a 180°C perché prendano la forma giusta.

Con una tasca da pasticciere riempire i cannelloni con il composto di ricotta e rimettere il tutto in forno per 5 minuti a 180°C.

Servire spolverizzando con il cucchiaio di zucchero a velo rimasto e con qualche goccia di cioccolato.

 

Buon appetito

Con questa ricetta Cristina partecipa al contest “Raccolta ricette con la pasta fillo”

raccolta ricette con la pasta fillo

like & share:

Quiche di patate e funghi con pasta fillo

Quiche di patate e funghi con pasta fillo

 

Questa ricetta con la pasta fillo mi è stata mandata da Cristina via email per il mio contest con la pasta fillo. Per ringraziarla ho pensato di pubblicare la ricetta in un post tutto suo. Il contest raccolta ricette con la pasta fillo scade il 18 maggio a mezzanotte… vi aspetto! Le altre ricette partecipanti al contest con la pasta fillo sono quà.

 

quiche di patate con funghi porcini con pasta fillo

quiche di patate con funghi porcini @Cristina

Quiche di patate e funghi porcini con pasta fillo

ricetta mandata da Cristina via email

Ingredienti

2 fogli di pasta fillo

500 gr di patate

250 gr di funghi porcini

1 bicchiere di latte

250 ml di panna da cucina

3 uova

100 gr di formaggio grattugiato

provola affumicata

sale

pepe.

 

Preparazione

Far bollire le patate, sbucciarle e tagliarle a pezzi. Grigliare i funghi porcini.

Adagiare un foglio dipasta fillo in uno stampo su carta da forno lasciando i bordi alti.

In una terrina sbattere le uova e aggiungere il latte, la panna, la provola a cubetti, il formaggio grattugiato, sale e pepe.

Versate nella pasta fillo le uova e i funghi e il composto di uova.

Ricoprire con un altro foglio di pasta fillo ripiegando bene i bordi.

Spennellare la superficie con il tuorlo d’uovo e infornare a 180 gradi per circa 30 minuti.

Questo piatto è buono anche tiepido.

Se si aggiunge una ricca insalata mista diventa piatto unico.

 

Con questa ricetta Cristina partecipa al contest “Raccolta ricette con la pasta fillo”

raccolta ricette con la pasta fillo

 

like & share:

Involtini di asparagi con pasta fillo

Involtini di asparagi con pasta fillo

 

Questa ricetta con la pasta fillo mi è stata mandata da Giorgio via email per il mio contest con la pasta fillo. Per ringraziarlo ho pensato di pubblicare la ricetta in un post tutto suo. A presto anche le ricette di Cristina(mandate sempre via email). Il contest raccolta ricette con la pasta fillo scade il 18 maggio a mezzanotte… vi aspetto! Le altre ricette partecipanti al contest con la pasta fillo sono quà.

Intanto vi auguro una buona settimana!

ricetta involtini-asparagi

involtini-asparagi @giorgio

Involtini di asparagi con pasta fillo

la ricetta di Giorgio mandata via email

Ingredienti:

Pasta fillo: 2 fogli

asparagi: 16

olio

parmigiano
Preparazione

Lavare gli asparagi e cuocerli al vapore lasciandoli al dente.

Tagliare la pasta fillo in 16 rettangoli e pennellarli con olio poi cospargerli con formaggio grattugiato.

In ogni rettangolino mettere un asparago e poi arrotolare attorno la pastafillo in modo da formare degli involtini.

Mettere questi rotolini in una teglia coperta con la carta da forno e cuocerli in forno caldo a 180°C per circa 5 minuti.

Questa ricetta partecipa al contest “raccolta ricette con la pasta fillo”

raccolta ricette con la pasta fillo.

 

 

like & share:

Concorso raccolta ricette con la pasta fillo

Concorso raccolta ricette con la pasta fillo

Banner concorso raccolta ricette con la pasta fillo

Il pdf del contest Raccolta ricette con la pasta fillo può essere scaricato qui

La sopresa che vi stavo preparando è un concorso per raccogliere delle ricette con la pasta fillo…e anche se il mio blog è dedicato alle ricette dolci la raccolta sarà suddivisa in tre categorie diverse:

Ricette di antipasti con la pasta fillo

Piatti secondi/piatti unici con la pasta fillo

Ricette dolci con la pasta fillo

E se avete delle idee per primi con la pasta fillo…ben vengano!

Con immenso piacere vi presento i giudici del concorso:

Angela del blog “Il menù di Angela” sarà la giudice della categoria secondi piatti / piatti unici. Le ricette di Angela sono sempre buone, di sicura riuscita e in più le spiegazioni sono sia in italiano che romeno.

Giulia del blog “Rossa di sera” sarà la giudice della categoria “ricette dolci con la pasta fillo”. Giulia è bravissima con tutte le sue ricette e in più tiene anche dei corsi di cucina russa.

Infine il giudice della categoria antipasti vuole restare in incognito, lo svelerò una volta annunciati i vincitori. Mi dice di presentarlo come” un giudice misterioso e  severo” però io vi garantisco che ha un cuore d’oro e pure le manine con le quali sforna dei piatti meravigliosi…quindi non spaventatevi e avanti con le vostre ricette.

Regolamento del concorso:

Il contest parte oggi e termina il 18 maggio 2011

Si può partecipare con una sola ricetta per categoria (invece se volete, anzi vi prego, potete proporre una ricetta per ogni categoria).

Le ricette devono essere accompagnate da almeno una foto del  piatto  (la foto non deve essere bellissima, è importante solo per capire come viene).

Nel post dove viene pubblicata la ricetta vi prego di inserire anche il banner del concorso e un link a quest post ;

Il banner del concorso va inserito in una delle colonne laterali del vostro blog (il banner può essere ridimensionato a vostro piacimento);

Valgono anche le ricette già postate in precedenza, bisogna solo aggiungere nel post della ricetta il link al concorso ed il banner;

Dopo aver pubblicato la ricetta sul vostro blog, lasciate il link alla ricetta come  commento al post del concorso;

Chi non ha un blog può partecipare mandandomi la ricetta e la foto all’indirizzo mail: anca.draghincescu@gmail.com

Alla fine del contest raccoglierò tutte le ricette partecipanti in un ricettario scaricabile in pdf.

I premi

Premi concorso ricette con la pasta fillo

E per invogliarvi ancor di più a provare la pasta fillo ho preparato tre piccoli premi (piccoli visto che mi auto-sponsorizzo:): tre libri che potete vedere nella foto, uno per ogni categoria. In più ci sarà anche un premio sorpresa per una ricetta estratta a caso tra tutte le ricette partecipanti.

Per inserire il banner dovete prelevare questo codice:

<a href=”http://www.flickr.com/photos/ancutza/5458687563/” title=”concorso ricette con la pasta fillo di ancutza*, su Flickr”><img src=”http://farm6.static.flickr.com/5178/5458687563_72824d02c6_o.jpg” width=”232″ height=”170″ alt=”concorso ricette con la pasta fillo” /></a>

(se avete dei problemi con l’inserimento del codice contattatemi pure).

Se non conoscete la pasta fillo, ma siete curiose di provarla, potete trovare più informazioni su come si usa / conserva e dove si trova in questo mio post: http://matrioskadventures.com/2010/11/20/pasta-fillo/

Come usare la pasta fillo

le mie ricette con la pasta fillo

spanakopita torta salata greca con spinaci formaggio yogurt

spanakopita torta salata tipica greca con spinaci formaggio yogurt

 

torta salata di pasta fillo con verdure pollo besciamella

torta salata di pasta fillo con verdure pollo besciamella

dessert con la pasta fillo

Sfoglia alle mele con pasta fillo e spezie

Sfoglia alle mele con pasta fillo e spezie

Baklava al cioccolato e noci

Baklava dessert tipico greco e turco al cioccolato e noci

 

Baklava dolce tipico greco noci e fillo

Baklava dolce tipico greco noci e fillo

Millefoglie di pasta fillo alla crema di cocco  lamponi

Millefoglie di pasta fillo alla crema di cocco lamponi

Sfogliata simil strudel di fillo alla zucca e spezie

Sfogliata simil strudel di fillo alla zucca e spezie

 

foto cestini di pasta fillo con feta greca mele aneto

cestini di pasta fillo con feta greca mele aneto

strudel di pasta fillo alle mele

strudel di pasta fillo alle mele

immagini Cheesecake al forno con pasta fillo

Cheesecake al forno con pasta fillo

Cosa ne pensate di questa raccolta? Vi aspetto! Buon fine settimana, il mio sarà dedicato a voi, mi sono persa un mese di post…non ho neache il coraggio di aprire il mio reader:).

 

CONTEST CHIUSO, i vincitori sono quà:

Le ricette partecipanti in ordine di arrivo:

Antipasti con la pasta fillo:

Fagottini di pasta fillo con verdure di Angela (blog ilmenudiangela)

Cestini di pasta fillo con ricotta e pomodorini di Annalisa (blog dolcemara)

Placinta Dobrogeana (una specie di strudel con pasta fillo e ripieno al formaggio feta greca e panna) di Nicole (blog dolcepassatempo)

Strudel di verdure e soya su passatina di Manuela (blog laviedellespezie)

Torta salata con erbe di campo e pasta fillo di Libera (blog accantoalcamino)

Torta alle verdure con la pasta fillo di Clementina (blog dolcezzeinfinite)

Involtini di pasta fillo con spinaci e feta di Emanuela (blog forchettinairriverente)

Involtini primavera con la pasta fillo di Dada (blog le ricettedell’amorevero)

Cestini di pasta fillo con crema di carote e cuore filante di scamorza affumicata di Sara(blog cartadamusica)

Cestini di pasta fillo con vellutata di ceci all’arancia, gamberi e bottarga di tonno di Maky (blog makylab)

Involtini di asparagi con pasta fillo di Giorgio (ricetta mandata via email)

Fagottino di scamorza e perle di miele di Fausta(blog caffècolcioccolato)

Sigari di salmone in pasta fillo di Daniela(blog danieladiocleziano)

Fagottini di pasta fillo con prosciutto,formaggio e piselli di Giulia (blog rossadisera)

Fagottini di pasta fillo ripieni con mostarda di mele di Gloria (blog dolcissimi dolcetti)

Bustine di pasta fillo con pollo di Sississima (blog acquaefarina_sississsima)

Fagottini di pasta fillo con zucchine e provola di Tina( blog tinaincucina)

Millefoglie con crema di carote e patate di Sissisima (blog acquaefarina_sississsima) -fuori concorso-

 

 

Piatti unici / secondi con la pasta fillo

Strudel salato ai carciofi e salmone di Roberta (blog incucinaconroberta)

Cosce di coniglio ripiene al cartoccio e fagottini di pasta fillo di Libera (blog accantoalcamino)

Involtini di pasta fillo ripieni di baccalà e carciofi con crema acidula di cippolotti e acciughe di Emanuela (blog forchettinairriverente)

Pacchetto di pasta fillo con zucchine, carote, cipolla, olive verdi e caciattone di Fr@ (blogsciroppodimirtilliepiccoliequilibri)

Strudel di asparagi e fagiolini  con pasta fillo di Cristina (blog vissidicucina)

Torta salata con pasta fillo, patate e gorgonzola di Elena (blog zibaldoneculinario)

Quiche di patate e funghi porcini con pasta fillo di Cristina (ricetta mandata via email)

Fagottini di pasta fillo e gamberi di Sississima (blog acquaefarina_sississsima)

Fagottini di pasta fillo con asparagi e gamberi di Sara (blog cartadamusica)

 

 

Dolci con la pasta fillo

Mille foglie con crema pasticcera e  pasta fillo di Angela (blog ilmenudiangela)

Baklava di Nicole (blog dolcepassatempo)

Cestini di pasta fillo con crema inglese e fragole di Fausta( blog caffecolcioccolato)

Dolcetti di pasta fillo con noci e miele di Sara (blog cartadamusica)

Lettere d’amore per pinu e masterchef di Kika (blog chicchedikika)

Bougatsa phyllo pastry with sweet cream and nistisimi di Ivy (blog di cucina greca in inglese kopiaste)

Coni di fillo con ripieno alla ricotta di Sara (blog cookandthecity)

Diplomatico con pasta fillo alla crema e cioccolato di Anny(blog pasticcigourmet)

Cestini di pasta fillo con lemon curd di Patrizia (blog idolcinellamente)

Cannelloni di pasta fillo alla ricotta e gocce di cioccolato di Cristina (ricetta mandata via email)

Banitza-torta di pasta fillo con mele, carote, noci e canella di Iva (blog la rosa bulgara-iva)

Mousse di ricotta alle mandorle pralinate di Sississima (blog acquaefarina_sississsima)

Mini strudel di mele con la pasta fillo di Cristina (blog lacucinadicrista)

Caramelle di pasta fillo ripiene di marmelatta di arance e brandy di Gloria(blog dolcissimi dolcetti)

Baklava al cioccolato e noci -la mia ricetta, fuori concorso

Sfoglia dolce con zucca e spezie (pumpkin pie)–la mia ricetta, fuori concorso

Sfoglia di mele con pasta fillo  alle spezie – la mia ricetta, fuori concorso

 

 

 

Dove trovare la pasta fillo(elenco in aggiornamento, se avete delle dritte vi ringrazio)

-Io vi consiglio di cercarla prima nei negozi etnici( dove si vende cibo greco, arabo, romeno) che ormai ci sono un pò ovunque, anche nelle piccole città. Secondo me la pasta fillo è migliore e i prezzi molto più competitivi.

-negozi di surgelati Picard presenti un pò ovunque

-Metro

-esselunga

-nella Provincia di Treviso: a IperLando e anche nei Conad grandi

like & share:

Baklava al cioccolato e noci

Baklava al cioccolato e noci

Foto Baklava al cioccolato e noci

Tanti auguri di Buon Anno! Come avete passato la notte di Capodanno?

Sperando di non avervi stufato troppo con i dolci a base di pasta fillo vi propongo il baklava al cioccolato, un dolce che adoro (pur avendo un rapporto d’amore assai inconstante con i dolci cioccolatosi).

Il baklava è un dolce da preparare in ogni periodo e occasione festiva ma questa versione al cioccolato e noci con un pizzico di cannella ha un sapore perfetto per il periodo invernale. Questa variante non è così dolce come il solito baklava, è una versione più vicina al “gusto occidentale” e la sua constitenza è piacevolmente sciropposa,  con un bel contrasto tra il croccante della pasta fillo e l’interno morbido e profumato al cioccolato e noci.  Il ripieno cioccolatoso viene egregiamente bilanciato dall’aggiunta della cannella e rinfrescato con l’uso del limone e dell’arancia.

Questa ricetta l’ho presa dal sito allrecipes …la verità è che non avevo mai assaggiato un baklava al cioccolato, ma il fatto vuole che mentre m’accingevo a preparare il baklava classico con sole noci avevo ricevuto un invito all’ultimo momento ad una festa di compleanno di una mia amica amante del cioccolato…e allora mi è venuta l’idea di preapare un baklava si’, ma al cioccolato .Ed il baklava ha avuto un tale successone che ormai da un mese nel weekend sto sfornando delle teglie di baklava per gli amici…meno male che è un dolce che si prepara facilmente e velocemente:)).

E un pò di storia: il baklava è un dolce rappresentativo per la cucina greca, turca e cipriota, ed è presente anche nella cucina romena, soprattutto nella zona del sud est chiamata Muntenia(zona molto influenzata nel corso dei secoli dai greci e dai turchi). Il baklava si trova declinato in varie versioni, tutte a base di strati di pasta fillo ma farcito in vari modi: alle noci, mandorle, pistacchi. Anche la consistenza e gli ingredienti dello sciroppo variano: l’acqua e il miele sono le costanti, aggiungendosi solitamente il succo d’arance oppure l’acqua di rose.

Vorrei sfatare il luogo comune che afferma che il baklava sarebbe un dolce difficile e impegnativo da fare, onestamente è uno dei dolci più facili che io abbia mai fatto…e non è cosi’ per dire: si tratta solo di spennellare col burro un impasto già pronto e di farcirlo, non ci sono uova di mezzo quindi zero problemi col montare e neanche lieviti o farine che possono giocare brutte feste. Insomma secondo me è un dolce alla portata di tutti, sia come facilità che come velocità..casomai il problema potrebbe stare nel reperire la pasta fillo…ma se ci riesco io che abito in una piccola cittadina di provincia…

Solitamente quando preparo un dolce “strano” mi piace sempre trovare le somiglianze con i dolci tipici italiani…per il baklava non ho dovuto sforzarmi troppo: un dolce abbastanza simile è la torta bonissima dell’Emilia Romagna,una torta tipica delle feste invernali, a base di noci  e miele e in certe versioni glassata col cioccolato).

Baklava al cioccolato e noci

Baklava al cioccolato e noci con pasta fillo


Ingredienti:

Ingredienti per il ripieno

450g pasta fillo(12 fogli)

280g burro non salato

450g noci(peso senza guscio)

400g cioccolato fondente al 50%

160g zucchero semolato

1 cucchiaino di cannella in polvere

1 cucchiaio di scorza grattugiata di limone non trattato(la scorza di un limone da 100g circa)

in più burro per imburrare la teglia

Ingredienti per  lo sciroppo:

200ml succo d’arancia fresco(arancia spremuta e filtrata)

110g zucchero semolato

125ml acqua

125ml miele fluido chiaro dal gusto molto delicato,tipo acacia o mille fiori

2 cucchiai succo di limone(limone spremuto fresco)

facoltativo: 1 cuchiaino di essenza di vaniglia(la mia ricetta quà), se usate un’altra ricetta attenzione al dosaggio(magari è più forte) oppure 2 cucchiai di rum

Come preparare il baklava

Ricetta con Foto Baklava al cioccolato e noci

come preparare il baklava al cioccolato e noci


Tritate le noci(foto4). Con l’aiuto del coltello grattate – spezzettate il cioccolato(il movimento doverebbe essere questo nella foto 5 però se avete delle idee/attrezzzi migliori fate voi). In una ciotola mescolate le noci tritate, il cioccolato grattato, lo zucchero, la scorza di limone e la cannella(foto 7-8). Mescolate bene(io ho usato 2 cucchiai per mescolare, tipo come per l’insalata) per omogeneizzare il più possibile gli ingredienti.

Accendete il forno  non ventilato a 160°C.

Fate sciogliere il burro(nel microonde o a bagno maria), deve diventare liquido.

Imburrate bene la placca da forno(col burro extra).  Adagiate 4 sfoglie di pasta fillo, ognuna spennellata bene col burro fuso(foto 2).

Indicazioni più dettagliate per come usare la pasta fillo si trovano quà.

Importante: durante la preparazione della ricetta tenete i fogli coperti con un panno da cucina (pulito) umido (quindi bagnato e ben strizzato) per non far seccare troppo la pasta fillo.

Ricetta con foto del baklava al cioccolato

Distribuite sulla superficie metà della composizione di cioccolato e noci, livellando  con l’aiuto del cucchiaio.

Adagiate gli altri 4 fogli di pasta fillo (procedendo allo stesso modo come prima, cioè ognuno spennellato velocemente col burro fuso). Coprire uniformemente con il restante composto di cioccolato e noci(foto 9).

Adagiate gli altri 4 fogli di pasta fillo spennellati col burro fuso , spennellate la superficie col burro rimasto.

Con un coltello a lama lunga e ben affilato tagliate il baklava in rettangoli da 5 cm circa(foto 10). Questa operazione di tagliare il dolce ha 2 scopi: cosi’ lo sciroppo (aggiunto dopo) penetra meglio e in maniera uniforme e anche perchè dopo la cottura i fogli sono croccanti e tenderebbero a spezzettarsi troppo quando tagliati.

Infornate nel forno già caldo a 160°C, griglia centrale, non ventilato per circa 30-40 minuti o affinché diventa dorato.

Come preparare lo sciroppo per il baklava:

Intanto preparate lo sciroppo.

Mescolate tutti gli ingredienti per lo sciroppo (il succo d’arancia, lo zucchero semolato, l’acqua, il succo di limone) in una casseruola (non deve essere troppo grande perchè lo sciroppo tende ad evaporare troppo) e mettetela sul fuco, mescolate di tanto in tanto , quando entra in ebollizione  abbassate il fuoco al minimo e fatelo sobbollire pianissimo per 20 minuti(lo sciroppo non deve ridursi troppo). Una volta pronto toglietelo dal fuoco, aggiungete l’essenza di vaniglia e/o il rum (se vi piacciono), mescolate.

Versate ( a cucchiaiate  e in maniera uniforme su tutta la superficie) lo sciroppo bollente sul baklava appena sfornato. É inportante che lo sciroppo si versi sul baklava appena sfornato in modo che venga ben assorbito(foto12). Lasciate raffreddare fuori forno, una volta raffreddato copritelo con della carta da cucina.

foto Procedimento preparazione baklava al cioccolato

Come servire il baklava:

Il dolce è ancor più buono se viene servito a partire dal giorno dopo quindi se riuscite preparatelo la sera prima.

Il baklava da il meglio di sè se viene servito alla temperatura ambiente e non dal frigo (deve restare sciroppato). Essendo un dolce ricco vi consiglio di servirlo al di fuori dei pasti (come si fa con le torte)

Come conservare il baklava:

Il baklava può essere tranquillamente conservato fino a 7 giorni, a temperatura ambiente (massimo 21°C) o al fresco (non al frigo), coperto con della carta da forno in modo che non secchi.

Note: se la vostra confezione di pasta fillo ha più fogli (ho visto che per la stessa qunatità-450g- varia il numero di fogli in base alla marca che la produce) divideteli in parti uguali procedendo allo stesso modo col ripieno.

Se volete velocizzare ancor di più la preparazione del baklava sostituire il cioccolato da grattare con la stessa quantità di gocce al cioccolato (cioccolato fondente già a pezzettini) tipo le gocce della Perugina. Infatti la ricetta originale prevedeva l’uso di questo tipo di cioccolato.

Ricetta con Foto Baklava al cioccolato e noci

Adesso per un pò basta con la pasta fillo, però visto che è talmente versatile (per la cena di capodanno ho preparato anche  la spanakopita, una sfogliata greca con formaggio feta greca e spinaci) sto pensando di proporvi una raccolta di ricette con pasta fillo…e forse ci saranno anche dei premi, cosi’ per iniziare in belleza il 2011. Cosa ne pensate?

La raccolta di ricette con pasta fillo si trova qui .

P.S: : Anche la piccola Matrioska e il suo omino cioccolatoso vi fanno gli auguri… stanno ancora festegginado nella casetta di panpepato:).

like & share:

Sfoglia alle mele con pasta fillo e spezie

Sfoglia alle mele con pasta fillo e spezie

Ricetta con foto Sfoglia alle mele con pasta fillo e spezie

Questo dolce alle mele è molto leggero, sano e gustoso e va benissimo anche per merenda e colazione, si mangia in fretta, quindi se siete più di due potete preparare tranquillamente la ricetta con tutta la confezione di pasta fillo(450g) semplicemente raddoppiando la quantità degli ingredienti. Nonostante l’aspetto casalingo è davvero gustosissimo (è molto simile allo strudel di mele) col ripieno di mele profumato alle spezie e la pasta croccante.  In più è una ricetta molto facile e veloce da preparare.

Ho avuto un po’ di problemi a trovare il nome adatto a questo dolce (e neanche adesso non sono sicura se sia meglio chiamarlo pie di mele, sfoglia di mele, torta di mele con pasta fillo…una gran confusione:).  Questo è uno dei dolci classici della mia infanzia, semplice da fare con pochi ma sani ingredienti. La ricetta l’ho presa dal libro di cucina di mia nonna-Sanda Marin per gli intenditori-, la Bibbia delle casalinghe romene degli anni ’50, aggiungendo solo le spezie.

 

Ricetta sfoglia alle mele con pasta fillo

Sfoglia alle mele con pasta fillo e spezie (simil strudel di pasta fillo alle mele)

Ingredienti:

N.B. mi sono dilungata un po’ sulla pasta fillo visto che in commercio si trovano delle confezioni che variano in base al peso.

Io ho usato solo metà confezione pasta fillo ovvero 250g (la confezione che ho comprato io aveva 450g e 12 fogli di pasta fillo, ne ho usato solo la metà della quantità ma dividiendo i fogli a metà in modo da avere sempre 12 fogli più piccoli).

Circa 1kg di mele preferibilmente renette o golden

3 cucchiai di zucchero chiaro di canna (da poco ho scoperto che c’è anche lo zucchero scuro di canna, molto meno dolce)

una spruzzata di limone

un cucchiaino scarso di scorza  grattugiata di limone non trattato

una spolverata di cannella

un pizzico di noce moscata

1 cucchiaino scarso di essenza di vaniglia –io l’ho fatta in casa e la ricetta è qui

70 g di burro non salato+ burro per imburrare la teglia

zucchero a velo per la decorazione

Come preparare la sfoglia alle mele con pasta fillo

Come preparare la sfoglia di mele:

Più spiegazioni e indicazioni sulla pasta fillo potete trovarle quà: http://matrioskadventures.com/2010/11/20/pasta-fillo/

Sbucciate le mele, eliminate il torsolo e tagliatele  a cubetti o fettine sottili (veramente fate come vi viene più comodo). Mettetele in una ciotola capiente e conditele con una spruzzata di limone, la scorza grattugiata del limone, le spezie (cannella e noce moscata) e lo zucchero, mescolate delicatamente con le mani per coprirle in maniera uniforme.

Fate fondere il burro a micronde o bagnomaria.

Imburrate bene una teglia da forno poi adagiate una sfoglia di pasta fillo, spennellatela delicatamente e velocemente col burro fuso, adagiate un’ altra sfoglia di pasta fillo, spennellatela col buro  poi procedete allo stesso modo con altri 2 fogli di pasta fillo (quindi in totale la base deve avere 4 fogli di pasta fillo). Distribuite metà del composto di mele, zucchero e spezie sulla superficie in maniera omogenea, poi coprite con un foglio di pasta fillo che poi spennellate con burro, adagiate gli altri 3 fogli di pasta fillo ognuno spennellato col burro fuso (quindi altri 4 quà). Aggiungete l’altra metà del composto di mele, distribuendola in maniera omogenea sulla superficie. Completate con i fogli di pasta fillo rimasti (4), ognuno spennellato col burro fuso. Una volta aggiunti tutti i fogli spennellate bene la superfice col burro rimasto.

Infornate nel forno già caldo a 190°C, sul ripiano centrale, non ventilato, per 40 minuti oppure affinchè la superficie diventi un dorato scuro. Lasciate raffreddare e spolverizzatelo a piacere con lo zucchero a velo (ma va benissimo anche senza). Potete accompagnare il dolce con della panna acida (crème fraiche) oppure panna montata.

Variazioni: Potete tranquillamente ommettere o sostituire le spezie se non vi piacciono, oppure aumentare/diminuire lo zucchero.

Ricetta con foto dolce facile alle mele

 

Le avventure della piccola Matrioska

L’incontro di Matrioska con la mela gialla(reload)…una mela gialla con la bocca cucita. Ispirata dal fantastico film “Coraline e la porta magica”. Attenzione al dolce desiderato !:)

foto fantasiosa e divertente con mela e matrioska

like & share:

Pasta fillo

Pasta fillo

Come usare e dove trovare la pasta fillo

Vi ho già detto che adoro la pasta fillo e quando posso la uso volontieri al posto della pasta sfoglia (soprattutto per i dolci)?:)

Pasta…cosa?(mi chiese il ragazzo del negozio marocchino dove io ero convinta che la pasta fillo facesse da regina… invece non la conoscevano proprio).

Allora vediamo un pò cos’è questa misteriosa pasta fillo. La pasta fillo( o la fillo pasta o la pasta phyllo, sono termini intercambiabili) è una specie di pasta sfoglia sottilissima, preparata senza l’aggiunta di grassi, senza zucchero e senza lievito. É molto usata nella cucina greca, turca e mediorientale, sia per i dolci( tipo baklava, il dolce con miele e noci) sia per i piatti salati.

La pasta fillo si può preparare anche in casa, la  mia nonna greca la preparava…ma ci vuole pazienza e destrezza per stenderla. Io non mi sono mai spinta a prepararla, si sa che su questo blog  l’avventuriera è la piccola Matrioska:).

Per cosa si usa la pasta fillo:

La pasta fillo è neutra, quindi può essere usata sia per i dolci che per i piatti salati.

Oltre i piatti della cucina greca e turca, la pasta fillo può essere usata anche per la preparazioni tipo strudel, pie, sfogliatine, salatini, torte salate.

Come usare la pasta fillo

Come si usa la pasta fillo:

La pasta fillo è già stesa in fogli sottilissimi rettangolari e pronta per l’uso.

Per scongelarla lasciatela nell’ imballaggio sigillato e lasciatela per una notte(almeno 8 ore) nel frigo. L’unica accortezza è di farla scongelare senza toglierla dall’imballaggio(nella confezione sigillata) per evitare che i fogli si secchino. Se la confezione dovesse restare a lungo aperta prima dell’uso(anche solo 5-10 minuti durante la preparazione della ricetta) è consigliabile coprirla con un panno umido oppure avvolgerla in un foglio di alluminio..

La pasta fillo si cuoce e si prepara secondo la ricetta, però solitamente ogni foglio di pasta viene spennellato velocemente con del burro fuso o con olio.

La pasta viene porzionata su un piano pulito e asciuto SENZA bisogno di farina.

Come conservare la pasta fillo:

Se riuscite ad usarla tutta subito è la soluzione migliore. Io solitamente uso metà confezione per un dolce, l’altra per una torta salata.

Diversamente arrotolate di nuovo la pasta fillo e avvolgetela con un foglio di alluminio, mettetela nel frigo dove potete conservarla per al massimo 3 settimane(le istruzioni dicono cosi’)…io non l’ho mai tenuta più di una settimana per paura che si secchi troppo.

Dove trovare la pasta fillo

Cosa preparare con la pasta fillo

Dove trovare la pasta fillo:

Pur abitando in una piccola città non ho mai avuto dei problemi a trovarla(soprattutto da circa un anno, ovvero da quando tante riviste italiane assai popolari (come Cucina moderna) hanno proposto delle ricette con la pasta fillo).

La pasta fillo si trova surgelata nei negozi etnici , soprattutto nei negozi greci(secondo me la migliore è quella greca) ma anche turchi e arabi.

L’ho trovata anche da Picard (il negozio di surgelati), in una confezione da 270g. . Oppure potete cercarla nei supermercati ben forniti tipo Carrefour.

La mia pasta fillo preferita si chiama proprio “Preferita”(450g), è prodotta in Grecia e l’ho trovata in un negozio etnico. Per non dire che costa anche la metà rispetto a quella di Picard…poi fate voi.

Un’alternativa è di chiedere al vostro kebabaro di fiducia di procurarvela (io l’ho fatto, è stato gentilissimo).

Se avete voglia di segnalarmi dove avete trovato la pasta fillo vi ringrazio di cuore.

 

Quà una mia ricetta con la pasta fillo(sfogliata dolce con zucca o pie di zucca). Invece qui la raccolta con ricette con la pasta fillo

Buon fine settimana!

like & share: