Storia d’amore Io prima di te – libro di Jojo Moyes

Storia d’amore Io prima di te – libro di Jojo Moyes
Storia d’amore Io prima di te – libro di Jojo Moyes

Premessa: solitamente i romanzi rosa li evito… anche se sono una romanticona a modo mio, solitamente finisco per trovarli troppo sciropposi . Ma eccomi qui a parlarvi di un romanzo rosa che ha conquistato pure me tra milioni di lettrici e strappato lacrimucce 🙂 . Il libro sembra una fiaba in chiave contemporanea, il suo pregio ma anche punto debole. Lo stile coinvolgente e molto cinematografico (scommetto che ne uscirebbe un bel film) rende la lettura molto piacevole nonostante l’argomento delicato della disabilità e il suicidio assistito.

 

Io prima di te Jojo Moyes - romanzo storia amore

Io prima di te Jojo Moyes – romanzo storia amore

Trama del libro

“A ventisei anni, Louisa Clark sa tante cose.
Sa esattamente quanti passi ci sono tra la fermata dell’autobus e casa sua. Sa che le piace fare la cameriera in un locale senza troppe pretese nella piccola località turistica dove è nata e da cui non si è mai mossa, e probabilmente, nel profondo del suo cuore, sa anche di non essere davvero innamorata di Patrick, il ragazzo con cui è fidanzata da quasi sette anni. Quello che invece ignora è che sta per perdere il lavoro e che, per la prima volta, tutte le sue certezze saranno messe in discussione.
A trentacinque anni, Will Traynor sa che il terribile incidente di cui è rimasto vittima gli ha tolto la voglia di vivere. Sa che niente può più essere come prima, e sa esattamente come porre fine a questa sofferenza. Quello che invece ignora è che Lou sta per irrompere prepotentemente nella sua vita portando con sé un’esplosione di giovinezza, stravaganza e abiti variopinti.
E nessuno dei due sa che sta per cambiare l’altro per sempre.
Io prima di te è la storia di un incontro. L’incontro fra una ragazza che ha scelto di vivere in un mondo piccolo, sicuro, senza sorprese e senza rischi, e un uomo che ha conosciuto il successo, la ricchezza e la felicità, e all’improvviso li ha visti dissolversi, ritrovandosi inchiodato su una sedia a rotelle. Due persone profondamente diverse, che imparano a conoscersi senza però rinunciare a se stesse, insegnando l’una all’altra a mettersi in gioco.”

 

Non vi racconterò il libro, vi dirò perchè mi è tanto piacuto e penso che valga la lettura, amanti di storie d’amore o meno.

 

“Io prima di te”….oppure come può cambiare una persona dopo essersi innamorata , tanto da poter dividere la vita nel prima e nel dopo. Vale non solo per storie d’amore che finiscono bene con ”e vissero felici e contenti fino alla fine dei giorni”, ma per qualsiasi storia d’amore molto importante. Vedo già sopraciglie alzate…ecco sì, ci sono amori che durano una vita…ma forse ancor più spesso, guardandoci intorno, ci sono anche più amori forti e importanti nell’arco di una vita.
Il titolo “io prima di te” sta anche per il fatto che a volte, per quanto amiamo una persona e cambiamo grazie a lei, restiamo sempre noi stessi… e a volte l’amore non può bastare per riempire da solo una vita, a dargli un senso.
Il libro mi è piacuto anche per la scelta coraggiosa di trattare di un argomento molto delicato, quasi un tabù : il suicidio assistito e gli annessi dilemmi se è moralmente ed eticamente accettabile nel caso delle persone con gravissime patologie. Will è immobilizzato sulla sedia a rotelle e cerca di ritrovare la gioia di vivere, di andare avanti…il pregio del romanzo è che invece di fornire giudizi già pronti riesce a descrivere le sue diffcoltà con tale vivacità da farti immedesimare nei suoi panni, di capire le sue scelte e il suo modo scorbutico .

Ecco, questo romanzo ti fa empatizzare davvero con i suoi personaggi descritti nelle loro imperfezioni. Anche se il tutto scorre piuttosto previdibile non è banale… m’ha fatta emozionare, ridere , indignarmi e pure strappato delle lacrimucce.

 

Un libro anche sul coraggio di mettersi in gioco. Nella presentazione Louise viene descritta come “una ragazza che ha scelto di vivere in un mondo piccolo, sicuro, senza sorprese e senza rischi”. E grazie a Will le si apre un mondo. Ecco, io penso che da una parte Louise abbia scelto sì di vivere in un mondo piccolo e senza rischi. Però mi sembra che è anche una delle tante persone che non hanno la possibilità di inseguire i loro sogni perchè semplicemente e banalmente non hanno i soldi. Non tutti sono supererori che partendo da zero riescono a diventare persone di successo. Per chi nasce in una famiglia agiata le possibilità di avere una buona educazione , un buon lavoro e seguire le sue passioni sono più elevate. Basta guardare anche le statistiche.

Il finale m’ha un po’ contrariata. Non tanto la scelta di Will se vivere o morire, vi lascio scoprire da soli se si tratta di un happyend…ma il fatto che il finale sembra suggerire che una ragazza povera può dare una svolta alla sua vita e inseguire i suoi sogni perche’ i soldi arrivano dal principe azzurro. Però alla fine è forse anche la cruda verità… senza un colpo di fortuna e soldi non è poi così facile cambiare vita.

 

Info libro:

titolo italiano “Io prima di te”

titolo originale “Me before you”

autore Jojo Moyes

Edizioni Mondadori, 2013

 

Delle mie storie d’amore preferite – libri indimenticabili ho raccontato qui.

La storia tra Louise e Will mi ricordava un po’ il film “Quasi amici” (una quasi commedia toccante sul rapporto tra un ricco francese ed il suo badante di colore, racconto di più qui)…storie simili e diverse, le ho trovate entrambe commoventi .

like & share:

Rispondi