Sentieri delle Cinque Terre – trekking azzurro e panoramico

Sentieri delle Cinque Terre – trekking azzurro e panoramico
Sentieri delle Cinque Terre – trekking azzurro e panoramico

Wow, che meraviglia, più che camminare sembra fluttuare nel blu infinito, quello del mare e del cielo abbracciandosi nell’arcobaleno di tonalità azzurre! Arrivata nel punto panoramico mi è quasi scesa una lacrimuccia davanti alla vista spettacolare di Vernazza (Cinque Terre)…una lacrimuccia per tanta bellezza ma dai, forse anche per una leggera fitta causata dalla breve ma ripida salita 🙂 .

Stavamo pianificando un weekend lungo, io, lui e il cane…il marito voleva un posticino per rilassarci al mare così è stato stracontento quando ho proposto le Cinque Terre. Sì, si va al mare…ma mica per stenderci pigramente al sole in spiaggia come qualcuno sperava …andiamo alle Cinque Terre per girare i paesini e per un trekking azzurro :).

Vista panoramica Vernazza dal sentiero azzurro Vernazza -Monterosso

Vista panoramica Vernazza dal sentiero azzurro Vernazza -Monterosso

I paesini delle Cinque Terre non hanno più bisogno di presentazione, almeno mezzo mondo è venuto a trovarli (noi siamo andati in occasione di un ponte primaverile e, vista l’affluenza, ho avuto l’impressione che il mondo c’era quasi tutto ). Il trekking sui sentieri è un modo bellissimo per scoprire le 5 Terre: la vista panoramica sulle 5 Terre è impareggiabile (con le 1000 foto di rito), per chi ama camminare in mezzo alla natura ed allontanarsi dalla folla di turisti (i sentieri sono comunque piuttosto frequentati). Lato pratico, ci vogliono delle scarpe da camminare e una buona condizione fisica, non presentano difficoltà particolari ma alcuni tratti sono piuttosto ripidi…meglio farli al mattino o nel tardo pomeriggio e con acqua.

La scorsa primavera (aprile 2014) alcuni tratti dei sentieri erano ancora chiusi per lavori, quindi tra quelli disponibili ho scelto il sentiero Vernazza – Monterosso e il sentiero da Riomaggiore al Telegrafo (punto panoramico per guardare le 5 Terre).

Vista panoramica Vernazza Cinque Terre

Vista panoramica Vernazza Cinque Terre

Sentiero azzurro tra Vernazza- Monterosso

Uno dei tratti più belli per gli scorci panoramici sulle Cinque Terre

Durata: 1 ½ circa

Il sentiero è a pagamento (gratis con l’acquisto della card 5 Terre)

Partendo dalla piazzetta di  Vernazza si sale, passando sotto un arco, si arriva in breve tempo al punto panoramico sul paesino di Vernazza. Il sentiero prosegue a picco sul mare, passando accanto a vigneti, ulivi, orti con limoni ed alcuni tratti di bosco. Si scende a Monterosso con due diramazioni: a destra verso il paese – in piazza Garibaldi; a sinistra verso la scogliera Corone e la spiaggia. Da piazza Garibaldi il percorso torna unico sino al capolinea di Fegina, davanti alla Stazione.

Sentiero azzurro Vernazza - Monterosso - 5 Terre Liguria

Sentiero azzurro Vernazza – Monterosso – 5 Terre Liguria

Trekking con cane alle Cinque Terre - senteiro Vernazza Monterosso

Trekking con cane alle Cinque Terre – senteiro Vernazza Monterosso

Trekking alle Cinque Terre

Trekking alle Cinque Terre

Sentiero azzurro Cinque Terre

Sentiero azzurro Cinque Terre

Dopo quasi 2 ore di camminata arriviamo nel paesino di Monterosso

Sentiero Monterosso Cinque Terre Liguria

Sentiero Monterosso Cinque Terre Liguria

 

 

Sentiero Riomaggiore – Telegrafo (SVA ex n. 3)

Un sentiero bellissimo e molto meno affollato, si sale in mezzo ai vigneti e al bosco fino al Telegrafo – punto panoramico.

Accesso gratuito.

Tempo di percorrenza 4 ore tra andata e ritorno. Il punto di partenza è la parte alta di Riomaggiore, trovate la descrizione del percorso.

 

Trekking con cane alle 5 Terre - sentiero da Riomaggiore al Telegrafo

Trekking con cane alle 5 Terre – sentiero da Riomaggiore al Telegrafo

nel bosco sul sentiero Riomaggiore - Telegrafo

nel bosco sul sentiero Riomaggiore – Telegrafo

Trekking con cane alle Cinque Terre - sentiero Riomaggiore Telegrafo

Trekking con cane alle Cinque Terre – sentiero Riomaggiore Telegrafo

Vigneti Cinque Terre Liguria

Vigneti Cinque Terre Liguria

Vista Panoramica dal telegrafo - Riomaggiore Le 5 Terre

Vista Panoramica dal telegrafo – Riomaggiore Le 5 Terre

Tornati a Riomaggiore ci siamo abbufatti di ottimo pesce fritto (c’è un chioscetto “Siamo fritti” sulla stradina principale).

pesce fritto a Riomaggiore Le Cinque Terre

pesce fritto a Riomaggiore Le Cinque Terre

Ovviamente a cammianre con me c’era anche Michi, la cagnolina…infatti prossimamente racconterò come mi sono trovata in vacanza col cane alle Cinque Terre :).

Cinque Terre con cane a seguito

Cinque Terre con cane a seguito

Info utili

 

Per vedere tutti gli itinerari – sentieri delle Cinque Terre, con relativa descrizione del percorso, vi consiglio il sito ufficiale del Parco

Il sito ufficiale turistico per avere altre info

L’accesso ad alcuni tratti dei sentieri potrebbe essere a pagamento. Noi abbiamo pagato per il tratto Vernazza- Monterosso. Un’alternativa è comprare (dagli uffici turistici) la Cinque Terre card che offre varie attività.

Si può portare il cane, tenuto a guinzaglio.

Il periodo ideale per fare trekking alle 5 Terre è la primavera inoltrata e l’autunno, per via dei colori e il meno caldo.

like & share:

11 Responses »

  1. Danilo: stupende! Il trekking sui sentieri è forse il modo migliore per scoprire i paesini delel Cinque Terre! Grazie.

  2. Io è da anni che dico: questa primavera facciamo uno dei sentieri delle 5 terre. Poi o per il caldo, o per la pioggia. o per il traffico (parcheggiare alle 5 terre in estate è praticamente impossibile) non l’ho ancora fatto… Comunque adesso mi sono stampata il post con i percorsi, magari a settembre ce la faccio!
    P.s. Michi in queste foto è bellissima!

  3. Ciao Silvia, infatti non abbiamo prenotato a Deiva Marina, un pò fuori ma molto comodo per gli spostamenti. Secondo me conviene trovare un posto per lasciare la macchina e spostarsi solo in treno, parcheggiare è un delirio e costa una fortuna. il treno è molto comodo, ci sono ogni ora. A settembre dev’essere bellisimo! Comuqnue anche noi su 4 giorni abbiamo beccato 2 di pioggia fortissima, diversamente avremo fatto più sentieri.

  4. wow!certo che fai venir voglia di partire tu!!!spero di riuscire ad andarci il prima possibile! 😀

  5. Pingback: Camogli in 2 ore con la poesia delle nuvole | Matrioska Blog

  6. Pingback: Cinque Terre con cane – viaggio con 4 zampe tra info utili e foto | Matrioska Blog

  7. Wow Anca! Finalmente trovo qualcuno che viene da queste parti e fa qualche sentiero meno battuto! Se tornate,fai un fischio 🙂

  8. Ciao Elena, volontieri! 🙂 Abbiamo cammianto meno del previsto (ci siamo fermati per 4 giorni ma 2 pioveva a dirotto). Voglio assolutamente tornarci, in primavera o autunno.

  9. Pingback: Ciabatte da mare in montagna – ultimo grido modaiolo o di dolore ? | Matrioska Blog

Rispondi