Tartufini al cioccolato e rose o pepe rosa

Tartufini al cioccolato e rose o pepe rosa
Tartufini al cioccolato e rose o pepe rosa

E che primavera sia! Anche in cucina! 🙂

Li preparo sempre in porzione doppia per me e da regalare… brigadeiros – i tartufini al cioccolato brasiliani dalla consistenza cremosa che piaciono sempre a tutti. Stavolta li ho preparati in chiave floreale, ricoperti di petali di rose essiccate oppure, per chi ama i sapori particolari, al pepe rosa . Si possono anche decorare in maniera classica con cacao, cioccolato trittato, cocco essiccato, nocciole o pistacchi trittati. Una ricetta deliziosa e scenografica, ma semplice e veloce da fare.

Tartufi al cioccolato e rose o pepe rosa

Tartufi al cioccolato e rose o pepe rosa

Spero vi piaccia! A me piace preparare, mangiare e regalare cioccolatini + sorrisi sinceri ! ( e pure riceverli, ma mi accontento anche con un semplice “grazie” 🙂 ).

Buona primavera a tutti!

Anca

Tartufini al cioccolato e rose

Tartufini al cioccolato e rose

 

Ricetta tartufini al cioccolato e petali di rose o pepe rosa

Ingredienti:

40g (3 cucchiai colmi) di cacao amaro

1 confezione di latte condensato giĂ  zuccherato (390g)

2 cucchiai di burro (40g)

Per decorare: petali di rose o boccioli di rose essiccate (ad uso alimentare), pepe rosa oppure palline o codette colorate, fiocchi di cocco essiccato, cioccolato grattugiato

Per aromatizzare all’arancia: la buccia grattugiata di un’ arancia non trattata

Un po’ di burro per la lavorazione

Ci serve: un pentolino a fondo doppio; cucchiaio o meglio spatola

Come preparare i tartufini al cioccolato:

Trittare i petali di rosa (o i boccioli di rosa) e, separatamente, il pepe rosa.

Imburrare un piattofondo o ciotola con un po’ di burro (qui metteremo la crema brigadeiro per raffreddarsi).

In un pentolino a fondo spesso (doppio) mettere il latte condensato, aggiungere il cacao setacciato ed il burro spezzettato.

Mescolare bene con un cucchiaio per omogeneizzare.

Mettere sul fuoco a fiamma bassa. Far cuocere per 10-15 minuti oppure affinchè la crema diventa bella spessa e si stacca dalle pareti della pentola, non deve collare. La crema è cotta al punto giusto quando tirando con il cucchiaio si forma una scia e sui lati la crema si asciuga un po’.

Durante la cottura mescolare spesso con un cucchiaio in legno o una spatola per evitare che il fondo si bruci.

Se vuoi aromatizzarla all’arancia, a fine cottura aggiungi anche la scorza grattugiata d’arancia.

Una volta cotta, versare la crema nel piatto imburrato, farla raffreddare a temperatura ambiente (in più io l’ho lasciata anche un’ oretta nel frigo).

Per preparare le palline: mettere i vari ingredienti per la decorazione in piatti separati. Imburrarsi leggermente le mani (diversamente la crema tende ad appiccicarsi) e con un cucchiaino prelevare la crema, con le mani formare delle piccole palline . Far rotolare le palline nell’ ingrediente scelto e mettere sul piatto da portata. Se vuoi puoi adagiare i cioccolatini nei pirottini di carta.

Si possono servire subito.

Conservare nel frigo per 2-3 giorni.

 

like & share:

4 Responses »

Rispondi