Come profumare hennè per capelli con cannella e rose – bellezza naturale

Come profumare hennè per capelli con cannella e rose – bellezza naturale
Come profumare hennè per capelli con cannella e rose – bellezza naturale

Una delle cose che mi piace del fatto che uso l’hennè per colorare naturalmente i capelli è il suo rilassante profumo d’erba, sembra di stare da qualche parte in campagna, coricata comodamente su di un mucchio di fieno a guardare il cielo azzurro :). Però chiacchierando con le amiche – utilizzatrici dell’hennè ho scoperto che il suo caratteristico profumo d’erba a qualcuna può dare un po’ fastidio. Lo stesso odore, varie reazioni….ci sarà un modo per coprire o almeno attenuare l’odore dell’hennè?

Come profumare hennè capelli - mix rose e cannella

Come profumare hennè capelli – mix rose e cannella

La signora marocchina che m’aveva iniziata all’arte di colorare i capelli con l’hennè, oltre alla polvere ed i preziosi consigli, m’aveva regalato anche un barattolino con un mix di fiori secchi da aggiungere all’impacco, per far profumare bene i capelli anche in seguito. Solo che lei non ha saputo dirmi esattamente cosa ci fosse dentro e io ho capito- “sentito” solo che poi profumavo come uno di quei negozi alternativi dove si vende roba indiana …praticamente mi ero trasformata in una specie di incenso ambulante :).

Ho iniziato a fare varie prove con dei fiori secchi per trovare quello che più mi piace, tra i vari sperimenti quello andato a buon fine profumato è stato con dei petali di rose o boccioli di rose –secchi- e un bastoncino di cannella. Le rose essiccate e la canella le ho lasciate in infusione nell’acqua o nel tè da aggiungere alla polvere dell’hennè. Ottimo profumino, ne sono rimasta soddisfatta però gli esperimenti profumati continuano! Aspetto anche i vostri consigli.

E, a proposito di consigli, sto cercando anche di capire quali siano i miglior marchi di hennè da usare – acquistabili in Italia. Sono sicura purtroppo abbiate scoperto sulla vostra pelle, ups capelli :), che non tutti i marchi hanno la stessa qualità. Il vero hennè dovrebbe contenere solo lawsonia inermis al 100% e basta, invece purtroppo in tanti produttori aggiungono sabbia oppure un po’ di roba chimica…insomma non è facile trovare un buon hennè. Io da 2 anni sto usando l’hennè comprato sfuso nel bazar delle spezie ad Istanbul, il migliore in assoluto tra tutti quelli provati… peccato che stia finendo. Siccome non ho in programma un viaggio ad Istanbul (anche se mi piacerebbe tornarci) devo trovare un buon marchio di hennè qui in Italia… ho provato altri 4 marchi, ma non sono rimasta molto soddisfatta…la ricerca continua! 🙂

like & share:

Rispondi