Burro di mandorle ricetta per farlo a casa – Reteta unt de migdale

Burro di mandorle ricetta per farlo a casa – Reteta unt de migdale
Burro di mandorle ricetta per farlo a casa – Reteta unt de migdale

Burro di mandorle fatto a casa con le mie manine, pura delizia culinaria…attenzione, può dare dipendenza!:) Questa ricettina è un’americanata, ma di quelle buone, sane, 100% naturali…diciamo la versione a base di sole mandorle del più conosciuto burro di arachidi.
Burro di mandorle…da mangiare a cucchiaiate, da spalmare semplicemente su una fetta di pane integrale a colazione (in America si usa così), ma anche da usare nelle preparazioni dolci o salate (anche con la carne).

Burro di mandorle ricetta per farlo a casa

Burro di mandorle ricetta per farlo a casa

Adoro le mandorle, le uso spesso e volontieri in cucina, ne ho preparato di tutto…persino il latte di mandorle! Però al burro di mandorle non ci avrei mai pensato non fosse per Monica, la mia cugina americana. Monica vive a San Francisco da 12 anni e quest’estate è venuta a trovarmi…tra baci, abbracci, chiaccherate come si fa con chi non ci si vede da 10 anni (sì, proprio dieci!) m’ha dato un sacco di spunti culinari californiani …le mandorle sono usatissime da quelle parti (poi tante mandorle che troviamo in commercio in Italia vengono dalla California). Dopo questo incontro il mio Californian dream è fatto di trekking in uno dei meravigliosi parchi naturali (Yosemite e Yellowstone) e….mandorle! 🙂
Dopo avervi tanto parlato della bontà del burro di mandorle sarà forse il caso di scrivere anche la ricetta?:)burro di mandorle ricetta

La ricetta per preparare il burro di mandorle a casa è un po’ come l’invenzione dell’acqua calda : si mettono le mandorle nel blender e si frulla affinchè non assumino una consistenza cremosa. In base al blender usato ci vogliono dai 5 ai 15 minuti (frullare, frullare, frullare affinchè il composto diventa prima come la farina e poi cremoso).

Ovviamente più le mandorle sono buone, migliore sarà il burro di mandorle ottenuto…io ho usato le mandorle già spelate e comprate al supermercato. In base ai gusti potete provare anche con le mandorle non spelate, o, per un qualcosa in più di sapore, mettere le mandorle non spelate sulla teglia da forno (coperta da carta) e farle tostare leggermente in forno per 5-10 minuti a 180°C (attenzione a non bruciarle).

Se le mandorle sono buonissime sono anche più naturalmente “grasse”, invece io, per raggiungere la consistenza cremosa desiderata, ho aggiunto un cucchiaino di olio di cocco per 100g di mandorle e, in una prova diversa, 1 cucchiaino di olio d’oliva a 100g…mi è piaciuto di più la cosistenza del burro di mandorle con l’aggiunta dell’olio di cocco…ma fate voi. Chi ce l’ha può aggiungere dell’olio di mandorle (quello commestibile).

Poi, in base ai gusti, potete aggiungere un pizzico di sale, o vaniglia, cannella etc.

Mettere in un barattolo /recipiente di vetro.

unt de migdale reteta

unt de migdale reteta

RETETA UNT DE MIGDALE

 Unt de migdale facut cu manutele mele :)…un deliciu culinar! Atentie, poate crea dependenta! 🙂

Ador migdalele si le folosesc foarte des la bucatareala, in prajituri(nu numai ca ornament, ci mai ales inlocuind faina alba cu faina de migdale), am facut de toate, inclusiv lapte de migdale…dar ca se poate face si unt din ele zau ca nu-mi trecuse prin cap. Mi-a deschis ochii verisoara mea Monica care locuieste la San Francisco de 12 ani…venita in vizita la mine acasa (in Langhe ) asta vara, printre imbratisari si povestiri (nu ne mai vazusem de vreo 12 ani) mi-a dat si cateva idei culinare de inspiratie californiana. In California untul de migdale este foarte folosit…se mananca asa simplu sau intins pe o felie de paine integrala la micul dejun, in prajituri dar si mancaruri(inclusiv cu carne). Untul de migdale e o versiune a untului de arahide…insa mai buna(aici depinde de gusturi, clar) si mult mai sanatoasa (untul de arahide poate provoca si alergii).

V-am povestit cat de bun si popular e…poate e cazul sa scriu si cum se face, nu?:).

Reteta unt de migdale

Puteti folosi migdale decojite, ca mine, sau migdale cu pielita. Pentru un plus de savoare, puteti pune migdalele cu pielita in cuptor (pe o tava acoperita cu hartie de copt) sa se rumeneasca putin (5-10 minute la 180°C). Raportul dintre calitatea migdalelor si cea a untului de migdale e direct proportionala …sincer eu le-am folosit pe cele mai ieftine, luate la supermarket.

Punem migdalele in blender si mixam pana capata o consistenta cremoasa…migdalele intai se transforma in faina dar tot mixand capata o consistenta cremoasa. Din cand in cand adunam migdalele de pe margini si le impingem in blender.

Pentru a obtine o consistenta mai cremoasa eu am adaugat 1 lingurita de ulei de cocos la 100g de migdale, consistenta de crema e perfecta. Am incercat si cu o lingurita de ulei de masline la 100g de migdale, consitenta e ok dar mai putin cremoasa ca la cea cu ulei de cocos. Daca aveti puteti adauga ulei de migdale (din cel comestibil, atentie!).

In plus , in functie de gust, se poate adauga un pic de sare sau vanilie( semintele de vanilie razuite din baton), scortisoara…etc. Se conserva intr-un borcan de sticla inchis ermetic.

Ce ziceti, v-am facut pofta?

 

like & share:

6 Responses »

  1. Ciao Silvia, si conserva sicuramente almeno per una settimana…magari anche di più(sto aspettando per vedere). Io l’ho conservato a temperatura ambiente(20-21°C), è rimasto buonissimo e molto cremoso…slurp!

Rispondi