Una settimana nel Sud della Corsica – cosa vedere tra mare, montagna e paesini

Una settimana nel Sud della Corsica – cosa vedere tra mare, montagna e paesini
Una settimana nel Sud della Corsica – cosa vedere tra mare, montagna e paesini
Corsica cartina con foto piccolaww

Corsica del sud – clic sulla cartina per ingrandirla

La cosa fantastica nel sud della Corsica è che a neanche 40 kilometri dal mare di Porto Vecchio, cittadina famosa per le spiagge tipo Caraibi (bhè, ai Caraibi non ci sono mai stata e, perdonatemi il provincialismo, preferisco i fiori e i profumi della macchia mediterranea), ci sono le montagne con boschi di pini e lerici a non finire, piscine naturali formate dai fiumi (dove si può fare il bagno e magari incontrare un maialino o cinghialino corso), cascate e laghetti di montagna…super! D’adesso in poi al posto di super metterò *…per non ripeterlo ogni 2 frasi:). Anche i paesini corsi sono molto pittoreschi (Bonifacio – una città sospesa che fluttua a mezz’aria, invece la misteriosa Sartène sembra scolpita nella roccia). Insomma in Corsica c’è tutto per chi ama la natura un po’ selvaggia, ma anche visitare dei bei paesini…in più i cani sono i benvenuti, se avete un 4 zampe portatelo, si divertirà un mondo (almeno Michi, la mia cagnolina, m’ha detto di riferirvi così) :).

Ho fatto un riassunto sintetico e molto visuale (non so voi, ma io quando leggo le descrizioni dei paessaggi mi perdo) su cosa vedere e fare nel sud della Corsica in una settimana…ovviamente non è un articolo esaustivo. Lo so, ci sono altri che in una settimana si fanno magari il giro di tutta la Corsica, ma per chi ama viaggiare lentamente e anche camminare, una settimana nel sud della Corsica è il minimo perchè i paesaggi sono talmente vari a distanza di pochi kilometri che vale la pena soffermarsi per scoprirli con calma.

Ecco cosa vedere nel sud della Corsica in una settimana (tra mare, montagna e paesini )

Bonifacio – la città sospesa

Bonifacio Corsica

Bonifacio Corsica

Vista dal mare la cittadina di Bonifacio (nel profondo sud della Corsica) sembra quasi fluttuare nell’aria, così com’è con le case arroccate sulle bianche scogliere di roccia…non mi meraviglierei scoprire che Miyazachi si sia ispirato per creare il cartone animato “Il castello nel cielo”.

Considerata la più bella cittadina della Corsica (è bellissima ma secondo me ci sono anche altri paesini corsi che le fanno concorrenza), Bonifacio è pittoresca con le sue ripide viuzze, i panorami sui “fiordi” …poi è a 2 passi da spiagge bellissime. Per leggere di più su Bonifacio qui.

Da Bonifacio partono delle escursioni in barca per raggiungere les Iles Lavezzi (il traggitto dura circa 30 minuti)

Iles Lavezzi Corsica

Iles Lavezzi Corsica

Iles Lavezzi

Un mare – arcobaleno con tutte le tonalità di azzurro e turchese, un mare di fiorellini gialli e rocce di granito dalle strane forme – l’ isola Lavezzi (Corsica) più che meta per fare le vacanze al mare è un posticino ideale per chi ama la natura incontaminata (essendo riserva naturale non c’è niente di niente-ovvero bar, spiagge attrezzate-…evvai, è cosi’ il mare che amo!). Poi chi ama nuotare troverà tante calette con sabbia fine per fare il bagno, che non mancano…sarebbe davvero il paradiso non fosse per le barche e gli yacht vicini alla riva .

L’isola Lavezzi fa parte dell’archipelago Lavezzi nel profondo sud della Corsica, è raggiungibile con una breve escursione in barca da Bonifacio…meglio andare al mattino presto con la prima barca per avere l’isola quasi tutta per se. Per vedere più foto delle Iles Lavezzi qui.

 immagine creperie Sartene Corsica

Sartene – la più corsa delle città corse

Già il primo impatto con la città di Sartène – che sembra scolpita nella roccia- invita a fantasie con scene da film di far west :).

Ho girovagato senza una meta precisa negli intricati e stretti vicoli, con profumo di pietra, tanti bar-creperie e fiori, negozi con prodotti tipici e sotto gli archi ombrosi gli chef sonnecchianti che aspettavano i clienti. Per vedere più foto di Sartene qui.

Nei pressi di Sartène si trovano 2 bellissime spiagge: la Spiaggia di Roccapina e la spiaggia di Campomoro.

Spiaggia col leone di Roccapina

immagine Spiaggia di Roccapina CorsicaAttenti, c’è un leone sulla spiaggia!:) Ecco li’, sopra a destra, il Leone di Roccapina, una roccia scolpita dal vento e dalla fantasia dei viaggiatori(anche se a me sembrava piuttosto una testa da gatto gigantesco:)) che assieme alle rovine di una torre genovese sovvrasta la spiaggia.(avviso agli arrampicatori: la roccia Il leone di Roccapina può essere raggiunta ai piedi arrampicandosi su un ripido sentiero)

La spiaggia di Roccapina, nel sud della Corsica,è bellissima e particolare, rinchiusa tra le rocce come una caletta, una lingua di sabbia bianca e mare turchese, selvaggia e completamente libera(yuppie!). Per vedere più foto qui.

 Immagini Spiaggia di Campomoro vista dall'alto

 Spiaggia di Campomoro

Campomoro nel sud ovest della Corsica ( nel golfo di Valinco, nei pressi di Sartène) è un piccolissimo borgo molto pittoresco. La lunga spiaggia di sabbia è libera, ben riparata e con un bellissimo mare turchese (tante sfumature azzurre) ideale per le immersioni subacquee , le barche multicolori che fanno da contrasto. Una grande torre genovese in perfetto stato (dicono sia la più imponente della Corsica) si trova all’estremità del paese e si può raggiungere con una breve passeggiata …più info e foto qui

Spiagge nelle vicinanze di Porto Vecchio

Due delle spiagge più belle e rinnomate della Corsica si trovano al sud, ad una decina di kilometri da Porto Vecchio: la Spiaggia di Santa Giulia e la Spiaggia di Palombaggia…meglio andare al mattino presto (verso le 9 dai 10) , poi diventano molto affollate.
Spiaggia di Santa Giulia –più foto qui

immagine Spiaggia di Santa Giulia Corsica

Spiaggia di Santa Giulia Corsica

Spiaggia di Palombaggia –più foto qui

immagine Palombaggia Corsica

Palombaggia Corsica

 

Un assaggio della montagna corsa

Laghetto montagna Corsica

Tra gli appassionati della montagna, la Corsica è famosa per il GR 20 che attraversa l’isola passando anche dal Massif du Bavella, ma in zona ci sono anche delle escursioni per gli amanti della montagna principianti…o per i vacanzieri che s’ improvvisano montanari colpiti dalla bellezza del paesaggio (sarà questa la spiegazione del mistero degli escursionisti che ciabattano in ciabbate nei boschi?:-)).

Purtroppo non ho fatto nessuna escursione in zona(il motivo per cui tornerò in Corsica per la terza volta), solo un “assaggio” qui.

Info utili per vacanze in Corsica

Da sapere – per chi viaggia con cane a seguito in Corsica

Per andare in Corsica col cane bisogna avere il passaporto per gli animali da compagnia e la vaccinazione antirabbica. I cani sono benvenuti e molto amati dai corsi, tanti negozi hanno la ciotola con acqua a disposizione per i cani. I cani hanno accesso quasi ovunque. Tra i posti che ho ho menzionato in questo articolo, gli unici dove non si possono portare i cani sono les Iles Lavezzi e la spiaggia di Campomoro.

Dove dormire in Corsica:

Ci sono delle sistemazioni per tutti i gusti e tasche, dagli alberghi, pensioni, b&b ai residence/appartamenti in affitto. I campeggi della Corsica meritano una nota a parte: ce ne sono davvero tantissimi e generalmente molto belli e ben tenuti. Noi abbiamo soggiornato in un bilocale (affittato a settimana) del Residence Lago Verde a Porto Vecchio, carino (sul terrazzo c’era pure il barbecue per chi volesse farsi la grigliata), comodo (anche perchè a 2 passi da un centro commerciale).

Come arrivare in Corsica:

In Corsica si può arrivare in nave oppure in aereo (però in questo caso bisogna affittare assolutamente una macchina per girare, siccome i mezzi pubblici sono pochi), noi siamo andati in nave. Ci sono varie compagnie , per il rapporto qualità-prezzo e anche per l’ottima accoglienza per i 4 zampe io ho preferito la Corsica Ferries( ho viaggiato già ben 4 volte con loro, 2 volte in Corsica e 2 in Sardegna)…però sicuramente prima di prenotare conviene informarsi sui prezzi di tutte le compagnie.

Se avete bisogno di sapere altro e posso aiutarvi…sono qui ! (qui… “dietro” al blog , non qui in Corsica…magari 🙂 ).

Prossimamente segue il racconto del giro sulla costa occidentale della Corsica! State vicini! 🙂

 

like & share:

10 Responses »

  1. Ciao Terry, grazie! si’, il mare della Corsica è stupendo, ma anche la montagna e i paesini! Un caro saluto, a presto!

  2. belle foto, specie quella che se non sbaglio dovrebbe essere stata fatta al barrage de l’hospital da profondo e “vecchio” conoscitore della corsica (è dal 1989 che la frequento) non posso fare altro che augurarti di scoprire e sentire l’anima dell’Isula, il 3 luglio riparto per l’ennesima volta e fino al 20 starò là, in quella che oramai sento come la mia terra di adozione. Non posso che confermare quanto tu scrivi la Corsica va vissuta, sentita, ammirata in ogni suo angolo, se mi permetti il termine “odorata” ogni zona ha il suo odore particolare, quello che senti tra Portovecchio e Bonifacio dove i sugheri la fanno da padrone, sarà diverso da quello che senti nel desert des agriates, e per poterlo fare devi andare e riandare e poi ritornare ancora, tanto anche quando per gli altri sarai un viaggiatore esperto o un profondo conoscitore della regione, tu saprai in cuore tuo che non ne conosci che una piccola parte, e ogni volta che torni anche se alla fine dopo tanti anni scegli una zona e lì fai le tue vacanze stanziali sai che ogni anno scoprirai un angolo, un balcone, una spiaggia che non avevi mai notato, non mi resta che augurarti una BONNA CORSICA.
    Un unico passaggio epr quello che riguarda i viaggi con i cani a seguito, nel nord a causa di comportamenti poco corretti di alcune persone stanno applicando una politica un po ristrettiva per quello che riguarda la presenza degli animali in spiaggia, purtroppo come sempre per pochi “maleducati” ci rimettono in tanti, infatti stanno riapplicando una legge del 1984 che vieta l’accesso agli animali nelle spiagge attrezzate (fortuna che ce ne sono poche) e comunque in gioielli tipo bodri e ghjunchitu li puoi portare…..
    ancora Bonna Corsica

  3. Ciao Tiziano, grazie di cuore per la visita e i commenti, sono sempre felice di conoscere altre persone che amano la Corsica…anch’io tra tutti i bellissimi posti visitati la sento un pò come la mia terra d’adozione, ci tornerei tutti gli anni! In merito ai viaggi con i cani al seguito non posso che darti ragione, purtroppo per pochi umani maleducati ne soffrono poi tutti. Buona domenica e buon viaggio, a presto!

  4. se hai voglia di leggere qualche esperienza ti posto l’indirizzo del mio blog dove ho postato il diario delle vacanze dello scorso anno e dove sto postando le foto di tutti i posti che ho visitato in questi anni
    ciao
    visitarelacorsica.blogspot.com

  5. Ciao Anca!
    Sono tornata dalla Corsica da un paio di giorni. Ho seguito i tuoi consigli su cosa fare 🙂
    Grazie mille per questo post!!! Mi è stato davvero utile per decidere quali posti visitare 🙂
    Ho visto dei posti bellissimi!
    La mia spiaggia preferita è Palombaggia tra quelle che ho visto! Ho amato molto anche Bonifacio. E nel mare delle isole Lavezzi ho visto moltissimi pesci dai colori variegati 🙂
    Un bacione!

  6. Ciao Simona, bentornata! sono contenta, in Corsica ci tornerei tutti gli anni . Poi devi raccontarmi tutto e farmi vedere le foto! un bacione e presto!

  7. Ciao! Questi post mi piacciono molto perché mi aiutano tanto ad organizzare le mie vacanze! Quest’anno voglio visitare la Corsica. Ho a disposizione 8 giorni e 7 notti. Attracco a Bastia ma volevo soggiornare a Porto Vecchio (vorrei prendere un appartamento). Premetto che ho a disposizione la macchina…sarà fattibile oppure rischio di perdere troppo tempo e quindi meglio visitare la Corsica del Nord?

Rispondi