Un assaggio della montagna corsa e rotta verso ovest

Un assaggio della montagna corsa e rotta verso ovest
Un assaggio della montagna corsa e rotta verso ovest

Laghetto montagna CorsicaAdesso prepara i pomodori virtuali per tirarmeli, adesso perchè segue un post sul giro delle montagne corse del sud nel Massif du Bavella…fatto in macchina. Inspiro-tiramele-respiro. Pura blasfemia di andare in montagna e fare un giro di un paio d’ore in macchina, lo so, ero alquanto indecisa se scrivere questo articolo o meno…però i posti sono davvero troppo belli, magari se vai in zona sarai più furbo di me pensando in anticipo a riservare almeno (ma almeno un giorno) ad un’ escursione in montagna…avessi saputo prima anch’io :).

La cosa fantastica nel sud della Corsica è che a neanche 40 kilometri dal mare di Porto Vecchio, famosa per le spiagge tipo Caraibi (bhè, ai Caraibi non ci sono mai stata e, perdonatemi il provincialismo, preferisco i fiori e i profumi della macchia mediterranea:)), ci sono le montagne con boschi di pini e lerici a non finire, piscine naturali formate dai fiumi (dove si può fare il bagno e magari incontrare un maialino o cinghialino corso), cascate e laghetti di montagna…super! D’adesso in poi al posto di super metterò *…per non ripeterlo ogni 2 frasi.

Tra gli appassionati della montagna, la Corsica è famosa per il GR 20 che attraversa l’isola passando anche dal Massif du Bavella, ma in zona ci sono anche delle escursioni per gli amanti della montagna principianti…o per i vacanzieri che s’ improvvisano montanari colpiti dalla bellezza del paesaggio (sarà questa la spiegazione del mistero degli escursionisti che ciabattano in ciabatte nei boschi?:-)).

Le massif du Bavella ricorda un po’ le Dolomiti (lo so, sono fissata) ed è uno dei posti fantastici per gli amanti delle passeggiate in montagna …poi gli amanti degli sport all’aperto possono darsi alla pazza gioia a scalare o fare canyoning. Io non vedo l’ora di tornarci per fare magari il trekking “Mare e monti”…fino ad allora ecco qualche foto (che non rende la bellezza dei posti) per farti capire perchè mi sono innamorata della zona.

 

Vista panoramica su Porto Vecchio Corsica

Vista panoramica su Porto Vecchio Corsica

Les aiguilles du Bavella Corsica

Les aiguilles du Bavella Corsica

Les aiguilles du Bavella Corsica

Les aiguilles du Bavella Corsica

Maialini Corsica

Vista panoramica montagna Alta Rocca sud Corsica

Vista panoramica montagna Alta Rocca sud Corsica

Il giro in macchina è stato anche l’ultima puntata delle vacanze nel Sud della Corsica (nella zona di Porto Vecchio e Bonifacio)…poi si parte verso la costa occidentale corsa, famosa per les Calanques du Piana (le rosso-arancioni rocce dalle strane forme)…lì ci siamo fermati quasi una settimana. (stay tuned).

A proposito di mare e monti (e quanto sia facile abbinarli)… andando verso ovest ci siamo fermati un paio d’ore sulla Spiaggia  Cupabia (Plage de Cupabia) un lunga striscia di sabbia bianca, tutta libera…yuppie!

Spiaggia Cupabia - Golfo di Valinco, sud Corsica

Spiaggia Cupabia – Golfo di Valinco, sud Corsica

Vista panoramica da Coti Chiavari -sud Corsica

Vista panoramica da Coti Chiavari -sud Corsica

Per “rompere” il viaggio ci siamo fermati una notte in montagna in un paesino poco conosciuto ed un po’ lontano dalla strada solo perchè avevo letto su internet che ci si può ammirare un tramonto montanaro spettacolare…ed è davvero il tramonto più spettacolare che io abbia visto in montagna finora. Tu dove l’hai visto il tuo più spettacolare?

Vista panoramica montagne da Cuttoli-Corticchiato - Corsica

Vista panoramica montagne da Cuttoli-Corticchiato – Corsica

Tramonto in montagna Corsica

Il giorno dopo si parte verso ovest per Piana e Porto, però prima di passare alla settimana trascorsa nell’ ovest della Corsica (alternato a qualche interludio gastronomico) ho pensato di fare un post-riassunto con tanto di cartina per una settimana nel sud della Corsica…

Info utili

  • Tra Porto Vecchio e Zonza, il paesino più famoso del Massif du Bavella, ci sono solo 40 km…ma ci vuole almeno un’ora visto che le strade sono tipiche di montagna, con tanto di curve.
  • Il paesino del tramonto si chiama Cuttoli- Corticchiato, abbiamo dormito presso l’hotel “Sole e Monte” (Casa Vecchiaccia, 20167 Cuttoli-Corticchiato, Francia), è il top col terrazzo dove puoi cenare ammirando il tramonto. Anche le stanze sono carine e pulite…e i cani sono i benvenuti (noi siamo stati nel 2012, magari conviene verificare ).
like & share:

4 Responses »

  1. les aiguilles de bavella o come le chiamano i corsi i forchi de bavedda penso che siano uno dei posti più suggestivi di tutta la corsica, se poi alla visita abbini anche l’escursione alle cascate di piscio di gaddu appena passato le barrage de l’hospitale e per finire un bagno nella spiaggia di fautea (per levarti la stanchezza di dosso) hai passato una giornata memorabile.

  2. Ciao Tiziano, mi piacerebbe molto tornare alle Aiguilles de Bavella, mi sono fermata troppo poco. Grazie di cuore per i consigli!

Rispondi