Crostata verde al profumo di pesto con acciughe e pomodori – Surpriza Gradina Ancutei

Crostata verde al profumo di pesto con acciughe e pomodori – Surpriza Gradina Ancutei
Crostata verde al profumo di pesto con acciughe e pomodori – Surpriza Gradina Ancutei

Crostata salata al profumo di basilico con acciughe, olive e pomodori

Quando ho visto la foto della crostata con l’impasto bello verde mi sono detta che genialata, questa sarà subito mia! Il dubbio se il gusto è altrettanto buono è stato spazzato via al primo assaggio: è buonissima! Un impasto profumato al basilico ed erba cipollina, naturalmente verde (il colore è regalato dalle foglie di basilico ed erba cipollina e sbiadisce un po’ in cottura). L’insolito impasto verde e profumato è davvero buono da usare per le torte salate con ripieno a piacimento, facile e veloce da fare.

P.S.: a scanso di equivoci, le genialate per me, l’imperfetta cuoca della domenica, sono le cose buone però semplici e veloci. Invece per te? 🙂

La ricetta la trovai tempo fa nella rivista “Cucina moderna”, l’ho cambiata solo un po’ aggiungendo nell’ impasto anche l’erba cipollina e sostituendo metà della di farina bianca con della farina integrale. Ed ho cambiato pure il ripieno, nella ricetta originale si usava un mix di pomodori freschi.

ps: come si vede, l’impasto l’ho steso male…siccome sono una persona disordinata non trovavo più il matterello(ho svuotato tutti gli armadi, anche se non l’ho trovato almeno ho messo un pò d’ordine).Indovina come ho steso l’impasto?:)
libro per giveaway - erbe aromatiche

Tanti auguri con giveaway:)

Ho preparato questa torta salata per festeggiare il compleanno del blog:)

Sabato il mio blog ha compiuto 4 anni, tanti auguri a noi! (io e voi che mi leggete) e per festeggiare ho pensato di fare un piccolo giveaway: ti regalo un libro, piccolino ma bello “Erbe aromatiche -L’arte di esaltare i sapori”. Contiene l’abc delle piante aromatiche con indicazioni per gli abbinamenti migliori tra le aromatiche ed altri ingredienti e delle ricette (ovviamente con delle piante aromatiche). Che ne dici? Per partecipare al giveaway bisogna essere amico del blog (su fb), lasciare un commento qui sotto, dicendomi se usi le piante aromatiche in cucina  e quali sono le tue aromatiche preferite. Tempo di partecipare fino a martedì 27 agosto 2013 alle ore 13, quando farò un’ estrazione con tutti i partecipanti ed annuncerò il vincitore in questo stesso post.

Ti aspetto, intanto ecco la ricetta della crostata!

Crostata salata al profumo di basilico con acciughe, olive e pomodori

 Crostata al profumo di pesto con pomodorini ed acciughe

Ingredienti per l’impasto al profumo di pesto ed erba cipollina

100g farina bianca

100g farina integrale(puoi sostituirla con 100g di farina bianca)

100g burro

1 mazzetto ovvero 20 foglie di basilico

una manciata di erba cipollina

80 ml (8 cucchiaia) circa di acqua molto fredda dal frigo

sale

Ingredienti per il ripieno:

4 acciughe sott’olio

una decina di pomodorini ciliegino (sui 150g)

un cucchiaio di capperi

2 cucchiai di olive piccanti

impasto al basilico per crostate salate

 Come preparare la crostata al profumo di pesto

Lavare le foglie di basilico e l’erba cipollina, asciugarle e spezzettarle.

Mettere nel mixer la farina, un po’ di sale, il burro freddo tagliato a dadini, il basilico e l’erba cipollina. Frullare per ottenere un composto a briciole. Aggiungere circa 80 ml d’ acqua, frullare ancora un momento . Prendere la composizione così ottenuta e formarne una pallina di pasta. Avvolgerla nella pellicola e farla riposare nel frigo per 30 minuti.
Intanto lavare i pomodorini, asciugarli e tagliarli a metà. Sgocciolare bene tutti gli ingredienti per il ripieno diversamente bagneranno troppo l’impasto rendendolo molliccio.

Preriscaldare il forno a 180°C non ventilato, imburrare lo stampo.

Trascorsi i 30 minuti, prendere l’impasto e stenderlo sul piano di lavoro leggermente infarinato, con l’aiuto del matterello formare una sfoglia di 2-3 mm di spessore. Usarla per foderare lo stampo e punzecchiare il fondo con una forchetta. Cuocerla in bianco ovvero coprirla con carta da forno, distribuirvi sopra una manciata di legumi secchi e infornare per 15 minuti.

Eliminare i legumi e la carta , farcirla col ripieno(pomodori, olive, capperi, acciughe) e infornare per altri 15 minuti , sempre a 180°C. Pronto, buon appetito!

Note:

–        ho usato uno stampo da crostata da 26 cm, però con le stesse dosi potresti usare anche stampi di altre dimensioni

–         volendo puoi sostituire la farina integrale con quella bianca, però in questo caso bisogna diminuire la quantità d’acqua e usarne solo 50 ml

–        se vuoi usare il guscio della crostata a crudo( usarlo come base per un ripieno che non vuoi passare al forno) bisogna cuocerlo 15 minuti in bianco(coperto con carta e legumi secchi) e poi altri 15 minuti senza copertura.

Buon appetito! 🙂

ps: Cambiamenti: da oggi per leggermi in romeno ti invito a trovarmi nel mio giardino reale e virtuale “Gradina Ancutei”: 2 chiacchere + le ricette + i racconti di viaggio. Spero che ti faccia piacere!

versiunea in limba romana

Surpriza -surpriza! M-am sucit, m-am invartit si pana la urma m-am hotarat: gata, a venitul momentul sa ne adunam in gradina Ancutei, un spatiu unde putem sta in tihna la taclale, impartasi retete, povesti de calatorie, carti, filme, secrete de infrumusetare naturala. De azi voi pune in gradina Ancutei tot ceea ce gaseai inainte aici pe blogul matrioskadventures…aceeasi Marie, ups Ancuta cu alta blog-palarie. Sper sa-ti faca placere, te astept!

http://gradinaancutei.wordpress.com
cover 1600 230 3Reteta de astazi e aici:  tarta sarata verde cu parfum de busuioc

like & share:

2 Responses »

  1. Davvero una delizia estiva…! Anche se l’ estate sembra ormai finita…:-)

  2. Danilo: dopo una settimana di pioggia, tuoni e fulmini l’estate è tornata:). La crostata la proverò anche in versione autunnale:).

Rispondi