Cosa mangiare a Lisbona piccola guida con foto – Ce sa mananci la Lisabona

Cosa mangiare a Lisbona piccola guida con foto – Ce sa mananci la Lisabona
Cosa mangiare a Lisbona piccola guida con foto – Ce sa mananci la Lisabona

il vino Porto

Oggi ti porto in un viaggio di gusto a Lisbona: tour gastronomico e piccola guida con foto con cosa mangiare a Lisbona. Mi accompagni?

La cucina portoghese è ottima, semplice e a buon prezzo, con tanti piatti a base di pesce. E ottimi dolci!

L’antipasto –coperto

In qualsiasi ristorante, anche quelli più semplici, ti sarà subito servito un antipasto anche se non l’hai ordinato. Non è un trucco per turisti ma un’usanza tipica portoghese, però se non hai voglia di mangiarlo puoi rifiutarlo senza problemi, nessuno ti guarderà male (noi l’abbiamo preso solo una volta). L’antipasto è sempre a pagamento (se non diversamente specificato) e solitamente consiste in pane, olive e altri stuzzichini, solitamente patè e formaggio . I prezzi variano da locale a locale .

Prima di  presentarti un po’ di piatti tipici portoghesi, sappi che nei ristoranti i piatti solitamente vengono serviti assieme al contorno (patate oppure risotto).
piatti a base di pesce a Lisbona

Lisbona a tutto pesce

Il re della cucina portoghese è il pesce: tutti i ristoranti lo servono, avrai solo l’imbarazzo di scelta tra i vari tipi di pesce e il modo di cottura: baccalà, sardine, gamberi, calamari, seppie, polpi, vongole, aragoste, crostacei, branzino, salmone, tonno, pesce spada, rana pescatrice –per citarne solo alcuni.
 Il baccalà è il simbolo della cucina portoghese, lo troverai ovunque cucinato in tanti modi diversi, dicono che esistono almeno 365 ricette per cucinarlo, una per ogni giorno dell’anno: dalle crocchette di baccalà da assaggiare al volo ai piatti più sostanziozi. In 5 giorni ho potuto assaggiarne solo alcuni.

tra le ricette più popolari con baccalà c’è il bacalhau com natas – baccalà con panna e patate, bacalhau a bras – baccalà fritto con patate e uova strapazzate.

bolinhos de bacalhau – crocchette di baccalà

pasteis /pataniscas de bacalhau –deliziose frittelle di baccalà, le trovi anche nelle pasticcerie .

pasteis de bacalhau

Un altro piatto popolare è Arroz de marisco– Riso con frutti di mare

Un piatto popolarissimo è la carne de porco à alentejana:  carne di maiale e vongole. L’abbinamento è davvero strano ma funziona.
carne de porco a alentejana

La cataplana: una specialità a base di crostacei e riso che viene preparata nella tradizionale pentola di rame chiamata appunto cataplana.

Carne: si mangia un po’ di tutto, carne di maiale, di vitello e di pollo.
piatto di carne a Lisbona

Formaggi: buoni e dal gusto deciso
formaggi portoghesi

Zuppe: e chi è che mangia le zuppe in viaggio? Bhè, io, per curiosità. Uno –due  tipi di zuppe le trovi quasi su tutti i menù, anche la sera.

La più famosa è forse il caldo verde – zuppa  a base di verza, patate e salsicce.

l’açorda à alentejana – una specie di zuppa a base di pane raffermo, uova, olive e aglio
l’açorda à alentejana - zuppa portoghese

 

Dolci

io Asaggiando i dolci a Lisbona

I portoghesi hanno un debole per i dolci e le pasticcerie – caffetterie sono molto frequentate, anche perchè oltre ai dolci offrono spuntini salati.

I dolci portoghesi abbondano di crema, cannella, mandorle e limone, i più famosi e deliziosi sono i pasteis de nata( pastel de nata) – pasticcini rotondi di sfoglia con un ripieno traboccante di crema, sono deliziosi serviti tiepidi. Li trovi dappertutto, ma sei vai a Lisbona non mancare la pasticceria Antiga Confeitaria de Belem- Pasteis de Belem – il posto dove sono stati inventati i famosi pasteis. Il locale è suggestivo e attraverso le vetrate puoi assistere alla creazione dei dolci, chissà se non sarai tu quello a svelare il mistero della ricetta (ne esistono varie versioni ma , apparte i proprietari, nessuno conosce quella originale). La pasticceria si trova nel quartiere di Belem dove si trovano anche alcuni dei più bei monumenti di Lisbona.
pasteis de nata - pasticcini portoghesi con cremaps. se vuoi preparali anche tu a casa ecco la ricetta dei pasteis, semplice e deliziosa :).

Queijadas – piccoli cheesecake in cesti di pastafrolla, in apparenza assomigliano molto ai pasteis de nata, ma con il ripieno al formaggio. I migliori li ho mangiati a Sinora.
Queijadas - mini cheesecake portoghesi

Torte alle mandorle

Arroz dolce – un budino cremoso a base di riso profumato al limone e cannella
arroz dolce riso latte

Bolo do rei: se capiti a Lisbona nel periodo natalizio troverai ovunque questo dolce tradizionale
Bolo do rei Portogallo


Cosa bere a Lisbona

Cosa sarebbe il cibo senza un bicchiere di buon vino o birra? (se sei astemio passa direttamente al caffè:))

Ginjihna (Ginja)liquore alle amarene/ciliegie simile allo sherry o ratafià. Lo troverai da comprare in bottiglia nei negozi, ma l’esperienza più bella è berlo in una di quei piccolissimi bar  nella zona del Rossio:praticamente una stanza con solo banco, non lasciarti scoraggiare dalla fila piuttosto variopinta: turisti e ubriaconi stanno fianco a fianco col bicchierino di liquore in mano. In alcuni negozietti più chic il liquore ginjihna ti verrà servito in un bicchierino di cioccolato ( mi ricordava molto il mon cherry, solo che il ripieno alla ciliegia è più liquoroso).
Ginjinha -liquore alle ciligie tipico portoghese

Vini:  Probabilmente il vino portoghese più famoso è il porto, un vino liquoroso, consumato solitamente a fine pasto con i dolci oppure come aperitivo.

Vinho verde – no, non è un vino verde, ma un vino giovane, secco e un po’ frizzante, può essere sia rosso che bianco. Il vinho verde bianco è quello più popolare e si accompagna benissimo ai piatti di pesce.
Birra- cerveja  è popolarissima, la trovi un po’ dappertutto sia in bottiglia che alla spina

Caffè.Il caffè è davvero buono. Uma bica – caffè simile all’espresso italiano oppure caffè con latte  um meia de leite

Lisbona per vegetariani e vegani:

In un locale tipico portoghese sarà difficile trovare qualcosa da mettere sotto i denti, però di sfuggita ho visto diversi ristorantini vegan-vegetariani. Oppure puoi rifugiarti in un ristorante indiano, come ho fatto io con una mia amica vegetariana.

Dove mangiare a Lisbona

Seguite il naso, è pieno di ottimi posti dove mangiare a buon prezzo!

Casa do Alentejo: abbiamo cenato una sera qui per assaggiare i piatti tipici della zona di Alentejo, i piatti nella norma, ma più cari della media, mi è piaciuto più per l’ambiente. Il ristorante viene ospitato nella Casa di cultura- centro della regione Aljentejo che puoi visitare gratuitamente anche senza andare a mangiare dal ristorante.

Andare a mangiare in una tasca a Bairro Alto: piccoli locali dove puoi servire la cena mentre assisti ad una spettacolo di fado dal vivo

dolci portoghesi a Lisbona

Dove mangiare dolci a Lisbona:

La zona del Rossio è il triangolo d’oro delle pasticcerie tradizionali di Lisbona: tre di quelle più famose si trovano a pochi passi una dall’altra: cafè Nicola, Casa Suiça e Confeitaria Nacional (l’ultima è anche la mia preferita, anche per i suoi bellissimi interni, in più a pranzo troverai una tavola calda a buon prezzo-al primo piano-).

Pavilhao Chines– Un locale originale – vero museo con incredibili collezioni, mi è talmente piacuto da dedicargli un post qui.

La storica pasticceria Pasteis de Belem a Belem.

 

Mi è venuta una fame mentre scrivevo:). Cosa t’ispira di più e saresti curioso di assaggiare? Intanto io ho già preparato una ricetta (indovina quale?) e ti sto preparando una sorpresa: un giveaway con un libro di cucina portoghese in regalo. Stammi vicino!:)
negozio di bacalhau a Lisbonaversiunea in limba romana


Ce sa mananci la Lisabona – tur gastronomic

Iti propun un tur gastronomic al Lisabonei  si un mic ghid cu cele mai tentante si reprezentative mancaruri de gustat intr-o calatorie la Lisabona. Ce zici, ma insotesti?

Bucataria portugheza este minunata: gustoasa, simpla si cu preturi accesibile, cu nenumarate feluri de mancare cu peste.

Aperitivul in Portugalia

In orice restaurant ai intra, nici nu te-ai asezat bine si esti servit cu un aperitiv(pe care evident ca nu l-ai comandat). Nu e o pacalela folosita cu turistii ci o traditie portugheza, apertivul e mereu contra cost( de la un euro in sus)si de obicei contine masline, patè, branzeturi etc.  Daca nu il vrei nu e nicio problema sa-l refuzi, ospatarul nu se va uita urat la tine(eu l-am gustat o singura data, apoi l-am refuzat mereu).

Inainte de a-ti prezenta cateva feluri de mancare portugheza, sa stii ca portiile sunt de obicei foarte generoase si mancarea vine servita cu garnitura(cartofi-fierti sau prajiti-  sau orez).

Lisabona sau paradisul iubitorilor de peste

Regele incontestabil bucatariei portugheze este pestele, servit in toate restaurantele, o sa-ti ia ceva vreme sa te descurci printre multitudinea de retete propuse: bacalhau(cod), sardine, somon, ton, fructe de mare, scoici, creveti, moluste –sunt doar cateva din cele mai folosite feluri de peste .

Bacalhau(codul) – este simbolul bucatariei portugheze, o sa-l gasesti peste tot gatit in nenumarate feluri, se spune ca exista cel putin 365 de retete de bacalhau- cate una pentru fiecare zi a anului: de la crochetele de cod, pasteis de bacalhau la felurile mai elaborate. Din retetele traditionale cu cod iti recomand bacalhau com natas – cod cu smantana si cartofi si bacalhau a bras – cod prajit cu cartofi si oua; bolinhos de bacalhau – crochete din cod; pataniscas/pasteis de bacalhau –un fel de snitele delicioase cu cod, le gasesti si in cofetarii.

Arroz de marisco –orez cu fructe de mare, este un alt preparat traditional foarte raspandit si apreciat.

Carne de porco à alentejana –carne de porc cu scoici, o combinatie foarte ciudata dar traditionala din regiunea Alentejo .

La cataplana- o specialitate pe baza de crustacei(scoici, midii, etc) si orez, gatita intr-o cratita traditionala din cupru numita cataplana.

Carne – o sa gasesti tot, carne de porc, de vita sau pui.

Branza – branzeturile sunt tare gustoase

Supe
caldo
verde – Supa pe baza de varza, cartofi si carnati, e poate cea mai cunoscuta supa portugheza

l’açorda à alentejana -preferata mea, traditionala din regiunea Alentejo, e o supa cu paine, oua, masline si usturoi(mult usturoi).

Dulciuri portugheze

Portughezii au o slabiciune pentru dulciuri, cofetariile te imbie cu fel de fel de prajituri dar gasesti si chestii sarate.

Pasteis de nata ––cele mai faimoase dulciuri lusitane,  sunt nite prajituri mici si rotunde, cu o baza de aluat frantuzesc(un fel de) si umplute cu crema, sunt delicioase calde,  pudrate cu zahar tos sau cu scortisoara. Pasteis de nata le gasesti in orice cofetarie, dar daca tot esti la Lisabona nu rata Antiga Confeitaria de Belem- Pasteis de Belem, cofetaria unde au fost inventate. Cofetaria e imensa si poti trage cu ochiul in bucataria unde se prepara prajiturile, cine stie daca nu vei fi chiar tu norocosul care descopera reteta originala(exista diferita variante ale retetei de pasteis, dar cea originala ete cunoscuta si pazita cu strasnicie de proprietari). Cofetaria se afla in cartierul Belem, sigur ajungi acolo pentru a vedea unele din cele mai frumoase monumente ale Lisabonei.

Queijadas- minuscule prajituri gen cheesecake la cuptor, cu baza de aluat de tarta si umplutura cremoasa cu branza. Cele mai bune queijadas le-am mancat la Sintra.

Arroz dolce – un desert foarte raspandit, un fel de budinca de orez cu lapte si multa scortisoara.

Bolo da rei– prajitura traditionala pregatita in perioada sarbatorilor de iarna.

Ce sa bei la Lisabona

Cu mancarea merge bine un pahar de bere sau vin, iar la desert un lichior .

Ginjinha (ginja)- visinata . O gasesti de cumparat si la sticla dar cel mai fain e sa o bei intr-o botega din centru(in zona Rossio) : niste baruri minuscule si cam darapanate, o sa le recunosti din departare din cauza cozii pestrite formate din turisti veseli si localnici. Unele baruri mai cochete servesc ginjinha in  paharele de ciocolata.

Porto – probabil cel mai faimos vin portughez, e dulce si e servit cu desertul sau ca aperitiv.

Bereacerveja e foarte indragita, o gasesti cam peste tot la sticla sau draft

Vinho verde- nu, nu e un ciudat vin verde, ci un vin “tanar”(consumat pana la un an de cand a fost produs), sec si usor acidulat, vinho verde poate fi rosu sau alb. Vinho verde alb este cel mai raspandit si apreciat, merge de minune cu mancarurile din peste.

Cafea – este excelenta, tare si foarte asemanatoare cu cea italieneasca. Uma bica– un fel de espresso italian sau um meia de leite- cafea cu lapte

Lisabona pentru vegetariani/vegani

Daca esti vegetarian am o veste buna si una proasta pentru tine.

Vestea proasta e ca intr-un restaurant cu mancare traditionala portugheza iti va fi foarte greu sa gasesti ceva de mancat fara urma de carne/peste. Vestea buna e ca am vazut prin centru mai multe restaurante/localuri cu mancare pentru vegetarieni. De asemenea iti poti cauta refugiul culinar intr-un restaurant indian, asa cum am facut si eu intr-o seara cu o prietena vegana.

Unde sa mananci la Lisabona

Cel mai bine e sa-ti urmezi nasul, e plin de localuri cu mancare buna la preturi accesibile.

Casa do Alentejo – am cinat aici intr-o seara, eram curioasa sa gust felurile traditionale din zona Alentejo. Mancarea e realtiv buna, preturile mai mari ca media, cel mai mult mi-a palcut amenajarea localului. Restaurantul se gaseste in interiorul Casei de cultura a regiunii Alentejo, pe care o poti vizita gratis.

Sa mananci int-un restaurant din cartirul Bairo Alto- asistand la un spectacol cu muzica fado.

Pavilhao Chines  – Un local foarte deosebit si extravagant , pare un muzeu cu colectii de obiecte de toate felurile, mi-a placut asa mult incat i-am dedicat un articol intreg aici.

 

Unde sa mananci dulciuri la Lisabona

Peste tot:)

Zona Rossio din centru e triunghiul de aur al cofetariilor traditionale din Lisabona: trei din cele mai faimoase cofetarii se gasesc la 2 pasi una de alta: Cafè Nicola, Casa Suiça si Confeitaria Nacional(ultima e si preferata mea, dulciuri bun si decoratii superbe, in plus la etaj e si un fel de impinge tava cu mancare gatita).

Mi s-a facut o foame groaznica in timp ce scriam articolul asta. Pe tine ce fel de mancare te atrage cel mai mult? Intre timp (cu o mana scriam articolul si cu alta gateam) am si pregatit o reteta, sunt curioasa daca ghicesti care. Si iti pregatesc o surpriza: foarte curand voi face un concurs cu premii- o carte cu retete portugheze cadou. Asa ca te sfatuiesc sa stai pe aproape!

ps:) fotografiile cu mancarea sunt mai jos in galeria foto

Questo slideshow richiede JavaScript.

like & share:

8 Responses »

  1. Mmmm…che appetito !:-) Un post culinario davvero esaustivo e completo, sempre utile quando viaggi, soprattutto se sei di bocca buona…complimenti!

  2. Mi spiace un po’ essere già andata a Lisbona e non aver potuto approfittare di tutti questi consigli… si vede che dovrò tornarci 🙂 Bacione

  3. @Simo: Se torni magari poi mi dai dei consigli utili per i cioccolato-dipendenti come te, da aggiungere alla guida:).

  4. @Maria: asa e!:) poate din cauza ta, dar apoi mi-au sarit in ochi restaurantele vegetariene, cred ca e o afacere tare buna in Lisabona avand in vedere ca in cele traditionale portugheze nici gand sa mananci fara carne/peste.Primisem si o recomandare neinteresata veg style de la o prietena:restaurantul “Jardim dos sentidos” insa nu l-am testat. Eu as fi fost curioasa, dar Danilo e mort dupa peste si a vrut sa faca plinul. Plus ca preturile la menurile din peste sunt foarte accesibile(fata de Italia, cel putin).

  5. Una buona panoramica sulla gastronomia portoghese, ma manca un capitolo importantissimo: la specialità della Bairrada, la zona del centro del Portogallo famosa per il suo “leitao a Bairrada” il maialino di latte al forno, unico e irripetibile accompagnato da una bottiglia di Aliança rosso, un vino spumante rosso che si sposa perfettamente col “leitao”. Provare per credere.

  6. Ciao Enchan, grazie mille per la visita e il commento. Il capitolo manca anche perchè i consigli gastronomici puntano, come da titolo, su cosa mangiare a Lisbona, insomma le specialità della zona :*. La prossima volta proverò il maialino, grazie per lo spunto!

Rispondi