Orto sul terrazzo -perchè? – O gradina pe balcon – de ce?

Orto sul terrazzo -perchè? – O gradina pe balcon – de ce?
Orto sul terrazzo -perchè? – O gradina pe balcon – de ce?

orto sul terrazzo - il mio giardino

Perchè tieni un orto sul terrazzo? mi chiedono.

“Chi pianta un giardino semina la felicità” dice un proverbio cinese . La felicità del palato, avere dei prodotti non a kilometro zero ma a quasi zero metri:), delle piantine aromatiche che transformano le pietanze più semplici e banali.

Qualche fiore per un tocco di colore e soprattutto per l’uso cosmetico (procurati la calendula, mi racommando).

E anche la felicità dell’anima, una delle attività che più mi rilassano mentalmente…con le mani nella terra l’immaginazione può finalmente volare lontano.

Sono già al quinto anno di giardinaggio nell’ orto sul terrazzo, un po’ di fatica ma tante soddisfazioni, come direbbe la pubblicità:).

L’orto sul terrazzo – perchè?(tra motivi e aforismi sul giardinaggio)

orto sul terrazzo - work in progressprima/dopo
orto sul terrazzo - cosa metterci

Il motivo più practico e “banale”

per avere sempre a portata di mano delle cose prodotte a quasi 0 km, piantine aromatiche, pomodori, peperoni e fiori ad uso cosmetico

-giardinaggio – contro la depressione

avere un giardino per riconciliarisi se non con il mondo intero, almeno con noi stessi

“L’arte del giardinaggio impone pazieza, forza d’animo e osservazione, doti ultimamente in disuso, ed è per questo che prendersi cura di uno spazio verde è un’attività consigliata per vari disturbi della psiche. Si tratta di una vera  e propria pratica zen che ci riconcilia, se non con il mondo intero, almeno con noi stessi” (H. Hesse)

– per la bellezza

“Nel giardinaggio c’è qualcosa di simile alla presunzione e al piacere della creazione: si può plasmare un pezzetto di terra come si vuole, per l’estate ci si può procurare i frutti, i colori  e i profumi che si preferiscono. Si può trasformare una piccola aiuola, un paio di metri quadrati di nuda terra, in un mare di colori, in una delizia per gli occhi, in un angolo di paradiso”(Herman Hesse)

giardinaggio –pratica zen

“L’occuparsi della terra e delle piante è una liberazione simile a quelle della meditazione”

e due libri bellissimi

Pia Pera:  “Giardino e orto terapia. Coltivando la terra si coltiva anche la felicità”

Serena Dandini: “ Dai diamanti non nasce niente. Storie di vita e di giardini”.

E tu, hai un giardino, vorresti averlo? Perchè ?

A presto!

io e michi - giardinaggio a 6 zampe

più foto nella photogallery alla fine dell’articolo

in limba romana

Gradina de pe balcon – de ce sa ti-o faci?

“De ce ti-ai facut o gradina pe balcon?” ma tot intreaba lumea.

“Cine cultiva o gradina sadeste samburii fericirii” spune un proverb chinezesc. Fericirea papilelor gustative, produse la o o km…intanzi mana pe balcon si iei ce vrei, totul ingrijit cu manutele tale, ierburi aromate care transforma cu gust  mancarurile cele mai simple si banale.

Flori pentru o pata de culoare si pentru a-ti face tratamente naturiste de infrumusetare.

Gradinaritul pentru a gasi linistea interioara, cel putin pentru mine gradinaritul e un fel de terapie antistres, una dintre activitatile care ma relaxeaza mental cel mai mult…cu mainile trebaluind prin pamant si frunze , imaginatia zboara departe.

Sunt deja la cincelea an de gradinarit pe balcon, un pic de efort cu multe sadisfactii(cum ar recita reclama:)).

Gradina de pe balcon- de ce sa-ti faci si tu una?

cosa mettere orto sul balcone

Gradinaritul intre motivatii si aforisme

-motivul cel mai practic si “banal”: pentru a avea intotdeauna la indemana bunatati(netratate chimic) :ierburi aromatice(rozmarin, menta, salvie, busuioc…), rosii, ardei iuti si flori pentru tratamente cosmetice

gradinaritul – impotriva depresiei

a avea o gradina pentru a se impaca daca nu cu lumea intreaga, macar cu noi insine

“ Arta gradinaritului impune rabdare, continuitate si spirit de observatie, calitati care in ultima vreme sunt neglijate.  A avea grija de un colt verde este o activitate recomandata ca tratament pentru diferite tulburari psihologice(depresie, stres, angoasa ). Gradinaritul e o adevarata practica zen care  ne ajuta sa ne impacam, daca nu cu lumea intreaga, cel putin cu noi insine.”(H.Hesse).

– pentru frumusete – bucuria ochilor

Gradinaritul are ceva in comun cu pretentia si placerea creatiei: putem plasma cum vrem o bucatica de pamant, vara o putem folosi pentru a ne procura fructele, culorile si parfumurile pe care le preferam. 2 metri patrati de pamant pot fi transformati intr-o mare de culori, un deliciu pentru ochi, un colt de paradis.”( Herman Hesse)

– gradinaritul ca practica zen

“ A se ocupa de pamant si de plante duce la o eliberare asemanatoare cu cea a meditatiei” (H . Hesse).

si doua carti foarte faine despre gradinarit, poetico-filosofice(sunt in italiana, poate imi recomanzi ceva fain in romana)

Pia Pera ” Gradina si gradinaritul-terapia. Cultivand pamantul se cultiva si fericirea” (“Giardino e orto terapia. Coltivando la terra si coltiva anche la felicità”)

Serena Dandini : “Din diamante nu se naste nimic.Povesti despre viata si gradini”.

Si tu, ai o gradina sau ai vrea s-o ai? Imi spui de ce?

Pe curand, Anca

Ps: traducerea din Herman Hesse e libera si aproximativa.

orto sul balcone cosa piantare
mai multe foto in galeria foto de mai jos

Questo slideshow richiede JavaScript.

like & share:

5 Responses »

  1. Piu bella cosa al mondo e di vivere in una piu bella paes del mondo che si chiama ITALIA.Infatti avere un giardino in balcone come gli avete voi e una meraviglia per il tuo anima.

  2. Caspita che bel balcone!
    A me piacerebbe avere un giardino ed un orto. Per ora mi accontento dei miei due balconi su uno ho le piante di peperoncino (alcune varietà) erbe aromatiche, e quest’anno ho messo in due vasi due qualità di zucchine. Vediamo che esce fuori. Nell’altro iris, gigli, gazania, ficus e piante grasse.

  3. @Ciao Francesca: pure io ho 2 balconi, ma l’altro è piccolo e troppo esposto al sole, lo uso solo per stendere. Sii!! vari tipi di peperoncini ne ho pure io: calabrese, cayenne, ecc ecc. Quest’anno ho rinunciato ai pomodori ( mettevo sempre 4-5 piantine , ma alla fine si ammalavano un pò siccome non posso trattarli neanche un pò per paura che Michi potesse leccare qualcosa). Ne ho messo anche dei bulbi, qualcosa è spuntato…poi vediamo bene cosa.

  4. Pingback: Orto sul terrazzo 2014- work in progress | Matrioska Blog

Rispondi