Pollo indiano al cocco e curry – Pui indian cu cocos si mirodenii

Pollo indiano al cocco e curry – Pui indian cu cocos si mirodenii
Pollo indiano al cocco e curry – Pui indian cu cocos si mirodenii

pollo al cocco e curry ricetta indiana

Non il solito pollo, oggi facciamolo strano…il pollo indiano al latte di cocco con spezie (curry, curcuma e zenzero). E , lo dico subito, tanto limone per controbilanciare l’eccessiva dolcezza del cocco.

Cioè il pollo non è indiano, ma nostrano (speriamo:)), solo la ricetta viene dall’India. Anzi, probabilmente una delle ricette indiane più conosciute e popolari nell’Occidente,  preparata per immergermi meglio nell’atmosfera indiana del libro “la vita di Pi”. Recentemente se ne parlava tanto, sia del film che del libro, la storia di un ragazzo indiano che (puntini puntini, suspence anche se ormai l’avrete visto tutti). Il libro l’ho letto una decina d’anni fa, ma ricordavo solo una leggera sensazione di noia, poi, rimessa a leggerlo, una vera sopresa, interessante e toccante. Come cambiano , a volte completamente, i gusti, letterari, culinari…anche a te capita?

Chissà se 10 anni il pollo al cocco mi sarebbe piaciuto:).

Perchè è una ricetta di cui t’innamori o che odi, a me (e agli amici – cavie) è molto piacuta per l’abbinamento carne –frutta (uno dei miei preferiti), il profumo delicato del cocco. La ricetta è piuttosto dolce ma ho apportato qualche modifica rispetto alla ricetta tradizionale indiana: ho raddoppiato la quantità del limone e aggiunto una mela grattugiata, risulta un piacevole sapore non troppo dolce, si sente bene anche il limone, invece la mela dà una piacevole consistenza alla salsa al cocco.

Una ricetta veloce e facile, da preparare al volo in settimana oppure per la cena etnica con gli amici – cavie-buongustai. Il pollo l’ho servito assieme al riso basmati lessato, ci stanno proprio bene. Il piatto ha un particolare colore giallastro-verde chiaro a causa del mix tra il limone e la curcuma, spezia usata non solo nell’ambito culinario e nella medicina naturista, ma anche per colorare la pelle ed i capelli (mescolata all’ hennè).

Ricetta indiana: pollo al cocco e curry

-facile e veloce-

500 g petto di pollo

2 cucchiai olio vegetale (io girasole)

200ml latte di cocco(da conserva)

1 mela piccola

succo di un limone piccolo (6 cucchiai)

un po’ di farina per infarinare (io di riso o grano saraceno)

spezie:

curry:1 cucchiaino e ½

curcuma: un pizzico

zenzero: un pizzico

Come preparare il pollo indiano al cocco e curry:

Mescolare le spezie al latte di cocco.

Tagliate il pollo a tocchetti, passateli nella farina, eliminando quella in eccesso.

Versate l’olio in una padella antiaderente e quando si riscalda, aggiungere i tocchetti di pollo. Fateli rosolare per qualche minuto affinchè diventano un po’ dorati.

Intanto grattugiare la mela e spremere il limone.
Aggiungere il succo del limone e la mela grattugiata, far rosolare per qualche minuto.

Versate il latte di cocco mescolato alle spezie. Cuocere a fiamma media per 2-3 minuti, fino a quando il latte comincia a ritirarsi formando una cremina leggermente densa.

Servire il pollo ben caldo, accompagnato preferibilmente da riso basmati lessato.

Note: con le dosi indicate, il gusto acidulo del limone è piuttosto forte. A me è  piaciuto molto, perchè controbilancia il sapore troppo dolce del cocco. Solitamente si usano solo 2-3 cucchiai di succo.

P.S. A proposito di atmosfera indiana da assaporare nella poltrona di casa, mi vengono in mente 2 film:

– “Millionaire”, nel 2009 vinse l’Oscar per il miglior film , c’è stata una vera polemica intorno, rimproverato in quanto l’India è vista con gli occhi degli occidentali…però, per quanto aperti siamo alle nuove culture, non le vediamo sempre attraverso i nostri occhi, i nostri filtri culturali?

Ed il più recente “The Marigold Hotel”- un pochino finto come un pollo indiano fatto con la panna al posto del latte di cocco e senza spezie (che può essere buonissimo…solo che non ha niente a che fare con la cucina indiana-lo dico proprio io che la ricetta l’ho modificata-). Però, tutto sommato, è un film piacevole e rilassante, divertente e colorato.

E tu, hai qualche film o libro da consigliarmi? O magari qualche ricetta indiana facilmente riproducibile  a casa?

Invece per i libri voto Tiziano Terzani forever.

A presto!

Ps. I lavori in corso nel mio orto sul terrazzo.

piantine

 Reteta indiana: pui cu lapte de cocos si mirodenii

Astazi iti propun s-o facem altfel, asa mai “ciudat” si exotic. Ce zici de carnea de pui gatita in maniera indiana cu lapte de cocos si mirodenii. Si, o zic imediat, cu multa lamaie pentru a tempera dulcegareala cocosului.

Puiul cu cocos si curry este probabil una din cele mai cunoscute si populare retete indiene in Occident, am pregatit-o pentru a patrunde mai frumos in atmosfera indiana a cartii “Viata lui Pi”. Recent se vorbea mult despre carte si film, povestea unui adolescent indian care…puncte puncte(suspans, desi cred ca filmul l-au vazut cam toti). Cartea o citisem acum multi ani, sa tot fie vreo 10, si imi ramasese doar amintirea vaga a unei senzatii de plictiseala. Recitind-o acum am avut o mare surpriza, e interesanta, profunda, “altfel”. Cum se schimba gusturile de-a lungul vremii, cateodata complet, fie ca e vorba de gusturi literare, culinare…ti se intampla si tie?

Ma gandesc daca acum 10 ani puiul cu cocos mi-ar fi palcut au ba:).

Adevarul e ca reteta traditionala indiana are un gust prea dulceag pentru mine, asa ca am modificat-o putintel, dubland cantitatea de lamaie pentru un gust acrisor si adaugand un mar ras ce da un gust proaspat si o consistenta placuta sosului.

Reteta este rapida si usoara, de pregatit in timpul saptamanii  sau pentru o cina speciala cu parfum exotic. Puiul cu cocos si mirodenii merge de minune cu o garnitura de orez basmati fiert.

Ps:Mancarea are o culoare galbuie datorita mixului dintre sucul de lamaie, mar si curcuma, mirodenia folosita nu numai in bucatarie ci si in tratamentele naturiste, ba chiar in tratementele de infrumusetare(se foloseste amestecata cu henna pentru a vopsi parul natural cu substante vegetale).

foto pui cu cocos si mirodenii reteta indiana

Reteta indiana: pui cu cocos si mirodenii

-reteta usoara si rapida-

500g piept de pui

2 linguri ulei (floarea soarelui sau soia)

200ml lapte de cocos(din conserva)

1 mar mic

sucul unei lamai(6-7 linguri)

un pic de faina(eu am folosit faina de orez)

mirodenii :

curry : 1 lingurita si ½

curcuma : un varf de lingurita

ghimbir: un varf de lingurita

Cum se prepara puiul cu cocos si curry:

Punem laptele de cocos intr-un pahar si il amestecam cu mirodeniile.

Taiem in bucatele pieptul de pui, le trecem prin faina eliminand-o pe cea in exces.

Varsam uleiul intr-o tigaie de teflon si, cand s-a incins, punem bucatelele de pui.  Le lasam cateva minute sa se rumeneasca usor, pana capata o culoare aurie.

Intre timp stoarcem lamaia, cojim si radem marul. Adaugam sucul de lamaie si marul ras in tigaie, amestecam si lasam 2-3 minute sa se mai rumeneasca putin.

Adaugam laptele de cocos cu mirodenii, amestecam. Mai lasam pe foc 2-3 minute pana cand laptele se restrange putin, formand un sos mai dens. Gata!

Se serveste cald, preferabil cu o garnitura de orez basmati.

Secrete din bucatarie:

Cu dozele indicate, gustul lamaii este destul de puternic, dand o nota acrisoara si acidulata. Mie mi-a  placut mult pentru ca taie din dulcegaraela laptelui de cocos. In reteta originala se folosesc cam 2 linguri de suc de lamaie. De gustibus.

Ps: a propos de atmosfera indiana  de gustat comod din fotoliul de acasa, imi amintesc cu drag de doua filme:

–        mai vechiul film “Millionare”, in 2009 a castigat Oscarul pentru cel mai bun film strain provocand multe polemici, i s-a reprosat ca prezinta India prin “ochelarii” deformanti ai culturii occidentale…ma intreb insa, asta nu se intampla mereu intr-o anumita masura? Chiar daca suntem deschisi fata de alte culturi, cititi, calatoriti, nu vedem lucrurile si locurile prin intermediul ochelarilor-filtre culturale?

–        Mai recentul “Marigold Hotel”- nitelus cam fals dupa gusturile mele, ca un pui indian facut cu smantana in loc de lapte de cocos, si fara mirodenii(este un pui foare bun insa nu e indian-spun tocmai eu:)-). Oricum, adunand si scazand, e un film, dragut, relaxant si colorat.

La carti votez cu Tiziani Terzani, minunate reportajele –jurnalele sale de calatorie isi mentin farmecul si actualitatea in ciuda “varstei” editoriale.

Si tu, imi recomanzi vreun film fain legat de India? Sau poate vreo reteta indiana care te-a cucerit si care poate fi reprodusa cu usurinta acasa?

Ps: in curand o sa te pot invita in gradima mea de pe balcon, deocamdata mai am de lucru.
gradina mea pe balcon

like & share:

3 Responses »

  1. Pingback: Torta sofficissima cocco limone – prajitura pufoasa cocos lamaie | Matrioska Blog

Rispondi