Artissima ossessione del cibo – Artissima targ de arta contemporana

Artissima ossessione del cibo – Artissima targ de arta contemporana

immagini artissima dark

A novembre ho visitato Artissima – la fiera d’arte contemporanea organizzata annualmente a Torino, dove ci espongono artisti da tutto il mondo ed attira un pubblico variegato: professionisti ma anche semplici amanti d’arte. La rassegna di quest’anno era assai varia, io ti propongo solo un assaggio, soggettivo e succinto, ma spero sufficiente per farti un’idea.

L’onnipresente ossessione per il cibo fa si che oramai lo si trovi pure come opera d’arte nelle mostre. Testimonianza, presa di coscienza, segnale d’allarme, denuncia? A te l’interpretazione, ecco alcune opere in mostra.

immagini artissima 2012 cibo

Ovviamente ad Artissima c’erano tantissime opere d’arte che trattavano di tutt’altro che cibo.

Parlando da semplice amante dell’arte, mi sarebbe piaciuto trovare delle piccole spiegazioni scritte accanto alle opere: siccome molte, quasi tutte, sono opere d’arte concettuali, sarebbe utile dare un indizio al visitatore, un punto di partenza per l’interpretazione.

Sono uscita da Artissima con alcuni spunti interessanti e le idee piuttosto confuse, l’unica cosa chiara era che tutti gli artisti avevano il Mac…ma dico TUTTI :).

Io ho fotografato poco, pochissimo, c’erano davvero tante cose, quindi per più foto e info ti rimando al sito di Artissima.

foto artissima 2012
immagini artissima 2012

foto artissima 2012 opere

Artissima targ de arta contemporana

La inceputul lunii noiembrie am vizitat Artissima- un targ de arta contemporana  organizat anual la Torino (Italia), in cadrul caruia expun artisti si galerii din toata lumea. Expozitia din acest an era variata(peste 96 de galerii participante), eu iti prezint doar cateva opere, subiectiv si succint, dar sper suficient pentru a-ti face o idee.

Omniprezenta obsesie contemporana pentru mancare se regaseste si aici sub forma unor opere de arta. Marturie sau semnal de alarma?

Desigur, la Artissima erano si foarte multe opere fara nici o legatura cu mancarea. Uite cateva, sunt curioasa cum le interpretezi tu. Mie personal, ca simpla amatoare de arta, mi-ar fi placut sa gasesc alaturi de opere cateva randuri explicative pentru a avea un indiciu, un punct de plecare pentru a interpreta.

Am iesit de la Artisima cu ideile cam confuze, singura chestie foarte clara era ca toti artistii aveau Mac:).

Pentru mai multe informatii despre Artissima clic aici.

 

like & share:

8 Responses »

  1. Grazie per questo assaggio della mostra 🙂
    Sono perfettamente d’accordo con te sul fatto che, nell’arte contemporanea, gli artisti dovrebbero dare un indizio del concetto che si cela dietro le loro opere. Ci sono opere apparentemente banali la cui genialità si apprezza solo conoscendone l’idea di partenza. Altre opere… beh, è difficile definirle tali 😀
    Bacione!

  2. Simona:prego prego:). Quindi non sono l’unica, meno male!:). Certo, uno può fermarsi e parlare col gallerista/artista, però mi sembra un’impresa ardua siccome li’ c’erano una novantina di gallerie. Baci baci:).

  3. Fai sempre gite e visite interessanti, grazie delle foto… sono d’accordo sulla spiegazione in vicinanza delle opere, non è detto che si tragga le stesse conclusioni davanti ad un’opera…indirizzare è importante!!! bacioni!

  4. ciao Elena, garzie a te per la visita e il commento! Infatti davanti ad alcune opere non sai proprio cosa pensare:). Bacione ed a presto!

  5. Ciao Carmine, proprio in diretta no,mi ci è voluto un pò per capire cosa scrivere:). Comunque è una rassegna interessante che consiglio davvero.

Rispondi