Gelato light ai frutti di bosco e yogurt senza gelatiera

Gelato light ai frutti di bosco e yogurt senza gelatiera

immagine gelato ai frutti di bosco e yogurt banane senza gelatiera

“Frutti di bosco profumati e gustosi! Frutti di bosco abbiamo! Chi ne vuole un po’ ?!Signorina guardi qui come sono freschi freschi questi lamponi” …ti assalivano gridando a squarcia gola i venditori ambulanti non appena scendevi dal treno nel cuore della cittadina di montagna…i loro richiami si mescolavano con i rumori della  vecchia locomotiva “puf puf” che sembrava tirare sospiri di sollievo dopo essersi arrampicata sulla tortuosa via ferrata della montagna, con quelli  delle persone che volevano offrirti una stanza per dormire…ma erano proprio loro che aspettavo tutto l’anno, mentre sognavo la vacanza estiva in montagna: i venditori ambulanti con dei cestini in rafia ripieni di coni di giornali straboccanti di frutti di bosco, le mani scure e le unghie macchiate dalla polpa dei frutti…e poi nei giorni seguenti sarei andata anche io in montagna e forse se avrei imboccato il sentiero giusto mi sarei trovata davanti un bel cespuglio di lamponi o more…magari pure in compagnia di un orso bruno buon gustaio, come capitò una volta…ma questa è già un’altra storia:).

La ricetta del gelato ai frutto di bosco yogurt e banane è semplice semplice, senza gelatiera e senza uova, al posto della panna c’è lo yogurt greco … per questo è meno grassa e non ha la tipica cremosità del gelato ma una via di mezzo tra ghiacciolo e gelato…è tanto leggera e veloce da fare. L’aggiunta del miele impedisce che si formino cristalli di ghiaccio ma il vero trucco sono le banane usate a mò di grasso vegetale per ottenere una consistenza cremosa senza aggiungere altri grassi. In più io ho aggiunto tanta menta e cedrina (erba limoncina che ha il sapore di limone) che conferiscono un gusto decisamente profumato di bosco.

A me è piaciuta per il gusto profumato e fresco, per essere light e non per ultimo perchè è molto facile e veloce da fare senza gelatiera…e per la sensazione di tuffo nel fresco del bosco:).

P.S.: siccome ho preso spunto dalla rivista Good Food posso dirvi che una porzione di questo gelato ha solo 118 calorie:).

Ricetta gelato ai frutti di bosco con yogurt e banane

Per 6 porzioni

Ingredienti:

300g frutti di bosco congelati

3 cucchiai di miele

2 cucchiai di zucchero

2 banane (meglio se molto mature)

300 g yogurt greco(oppure uno yogurt denso e grasso)

una manciata di foglioline di menta (una ventina:))

una manciata di foglioline di erba cedrina (limoncina)

per la salsa ai frutti di bosco:

200g frutti di bosco congelati

2 cucchiai di miele o zucchero

un cucchiaio – due di succo di limone (spremuta)

una manciata di foglioline di menta (una ventina:))

una manciata di foglioline di erba cedrina (limoncina)

 Come preparare il gelato ai frutti di bosco e yogurt

Mettere i frutti di bosco con lo zucchero ed il miele in un pentolino sul fuoco basso, far riscaldare e sobbollire affinchè i frutti si scongelano e si ammorbidiscono un po’ (senza spappolarsi)e si forma un po’ di sciroppo…bastano 2-3 minuti. Prenderne metà, mescolare con le foglioline di menta e cedrina spezzettate e frullare (meglio con un frullatore a mano se lo avete, io no:)). Poi passare il tutto attraverso un colino ottenendo una purea.

Sbucciare e schiacciare le banane con una forchetta riducendole in purea. Mescolare la purea di banane, quella di frutti di bosco e lo yogurt e montare un po’ con una frusta a mano oppure col mixer.

Aggiungere l’altra metà di frutti di bosco (rimasti interi) e mescolare. Versare la composizione nelle formine e mettere nel freezer per almeno 4 ore.

Per preparare la salsina ai frutti di bosco:

far riscaldare i frutti di bosco assieme allo zucchero in un pentolino, quando si forma uno sciroppo spegnere il fuoco, aggiungere le foglioline di menta e cedrina spezzettate, il succo di limone e frullare. Poi passare il tutto attraverso un colino.

Per servire: prendere il gelato dal freezer, “sformarlo” e lasciarlo un po’ fuori per ammorbidirsi. Servire con salsa ai frutti di bosco a volontà.

Note: io ho usato degli stampi in silicone e non ho avuto dei problemi per sformare, potete usare quelli o stampini usa e getta.

immagine gelato ai frutti di bosco light senza gelatiera

Buon fine settimana con le fragoline di bosco…nel bosco:)

immagine fragoline di bosco nel bosco

E con questa ricetta partecipo al WHB 344 ospitato questa settimana da Marta del blog viaggiare come mangiare. Se volete partecipare anche voi alla raccolta basterà mandare la vostra ricetta con foto a Martarin@alice.it  e segnalare nel vostro post la vostra partecipazione  alla raccolta. Come al solito ringrazio  Haloo (l’organizzatrice internazionale) per la versione in inglese,  Kalyn-ne è stata la fondatrice e Brii è l’organizzatrice per la versione italiana. Per saperne di più leggete qui.
like & share:

5 Responses »

  1. Ci vorrebbe proprio un bel gelato rinfrescante con questo caldo soffocante !:-) Che rima…;-)

  2. che gran bel dolce viene volgia di addentare il pc, una bella preparazione mi piace per l’utilizzo dello yogurt greco

  3. yum! Quel che ci vuole con questo caldo.
    Oggi io ho mangiato tanti lamponi di bosco, che buoni!
    Buona domenica e buona settimana!

  4. io tante fragoline di bosco, i lamponi non li ho ancora trovati, sarebbe il miglior dessert:). Grazie anche a te!

Rispondi