Gita sul Lago d’Orta

Gita sul Lago d’Orta

Immagine Lago d'Orta con Isola San Giulio

Quando racconto che ho fatto una bellissima gita sul lago mi  lanciano uno sguardo un tantino strano…tipo” che noia, non è che potevi andare al mare”? Invece sì, è bello andare  sul lago, con la sua superficie sempre calma e un po’ misteriosa, con le montagne vicine è un ottimo posto per rilassarsi, per passeggiare all’aperto senza stancarsi troppo:) ( e pure per prepararsi alle escursioni estive in montagna), ma anche stare seduti ad un  tavolino in riva al lago e chiaccherare, ammirare il paesaggio molto suggestivo soprattutto in primavera con gli alberi in fiore.

Immagini Scorci case colorate nel centro Orta San GiulioLa piccola cittadina di Orta San Giulio la descrivevano come una bellissima perla sconoscuita ai turisti …dal numero delle persone in giro direi il contrario :), ma concordo nel trovarla bella e molto pittoresca con i suoi vialetti e le case con affreschi sulle facciate.Nel centro c’è anche “la casa con albero”… o la casa sull’ albero?:), ecco uno dei miei sogni da bambina è di avere una casetta in cima ad un albero.

Immagini Orta San Giulio

Per parcheggiare non sognarti nemmeno il parcheggio libero, sono tutti a pagamento a 10 euro al giorno. Abbiamo parcheggiato a quello in cima, vicino alla Villa Crespi, nelle vicinanze c’è un ufficio informazioni ben fornito dove ho preso anche la cartina, non si sa mai:).Ci sono vari percorsi alternativi per scendere verso il centro raccolto in riva al lago, all’andata abbiamo fatto la strada panoramica, una mezz’oretta (trasformata in un’ ora, causa fermate per fotografare :)) che scende dolcemente costeggiando il lago d’Orta.

Immagine Il Palazzotto

Il porticciolo si trova nel centro pieno di bar, caffetterie, anatre e gabbiani e da li’ abbiamo preso il vaporetto che in 5 minuti ci ha portati (Michi la cagnolina viaggiatrice compresa:)) alla piccolissima isola di San Giulio, un’isola silenziosa e con un che di magico, un unico sentiero circolare per fare il giro dell’ isola in neanche un’oretta: si chiama il sentiero del silenzio (neanche a dire che è stata la gioia del marito aver  la scusa di chiedermi di stare un momento zitta, senza ripercussioni:) ). Silenzio di pietre e onde. Sull’ isola si trova anche una bella basilica.

immagini Isola di San Giulio

Per ritornare abbiamo preso un’altra strada che porta in cima al Sacro Monte di San Francesco –patrimonio mondiale dell’ umanità tutelato dall’ Unesco. Il Sacro Monte fu costruito nel lontano 1590 per narrare la vita din San Francesco, sorge su un colle da dove domina il lago d’ Orta ed è un dedalo di cappelle, un posto piacevole avvolto da un ‘aura mistica, bello per passegiare lentamente godendosi  una vista panoramica sul Lago d’Orta.

immagine cane in vacanza sul lago d'OrtaImmagine Isola di San Giulio e Lago d'Orta

Info utili:

Le foto in versione più grande sul mio flickr

La zona del Lago d’Orta offre varie possibilità per fare delle escursioni facili, più info su come arrivarci, posti da vedere qui

Per chi viaggia col cane ho delle belle notizie: ho trovato che c’è un’ottima accoglienza per i nostri amici a 4 zampe che possono salire anche sui vaporetti e visitare l’isola di San Giulio:).

 

like & share:

6 Responses »

  1. A Orta San Giulio sono stata per un matrimonio, ho adorato quel posticino, una favola… bellissimi posti, poco conosciuti (per fortuna).

  2. Il lago d’Orta vale le Maldive, soprattutto al tramonto !
    Un cugino di Claudia abita proprio in riva al lago, quindi parlo con cognizione di causa 🙂
    Mi sa che tuo marito ti ci riporterà, se potrà obbligarti a stare in silenzio hahahaha
    E che carina Michi a San Giulio !!!

  3. @Veru: anche a me è piaciuto, di gente ce n’era abbastanza ma non troppa, si stava benissimo.
    @Antonella: riguardando le foto ho avuto anche io la stessa sensazione:).
    @Jajo: m’hanno detto che è stupendo al tramonto(siamo andati via poco prima), la prossima volta penso di andarci per 2 giorni proprio li’ sul Lago d’Orta(stavolta siamo stati un giorno per vedere le Isole Boromee e i Giardini di Villa Taranto) e farmi anche qualche escursione in montagna, ho visto un sacco di segnalazioni per sentieri e gente con scarponi e zaini. C’è anche un piccolo paesino Legro(che rima con allegro:)) con murales…aspetto altri suggerimenti visto che conosci la zona. Michi ti manda un bacione ehehe
    ps:(ma io non parlo mai troppo:):).
    @Giulia: andateci, ci sono dei bei posti suggestivi e rilassanti.

Rispondi