Crostatine al cioccolato con crema di nutella

immagini crostatine al cioccolato con crema di nutella

“Portami via quello che vuoi ma non la nutella” –estratto dal diario di una nutella dipendente.

Ecco, sì, lo confesso volontieri, sono una nutella dipendente…ma mica sarò l’unica? Dai, a me lo potete dire, così ci godiamo insieme queste crostatine con crema di nutella.

“ Il dolce più buono che tu abbia mai fatto” decretarono i miei amici all’assaggio (divorazione)…e con tutti i dolci che sforno non sapevo se prenderlo come un complimento o sfida(e sorvolando sul fatto che i gusci sono un tantino troppo “abbronzati”), cosi’ mi sono tuffata nell’assaggio pure io e si’, senza falsa modestia, sono buone, davvero buone. Sarà per la crema di nutella che ha la consistenza setosa di una mousse, sarà per il guscio friabile con l’impasto al cioccolato, oppure per quella punta fresca aggiunta dalla scorza d’arancia… non saprei ma l’insieme è un dolce irresistibile e godurioso. La ricetta non è difficile come forse può sembrare…solo un pochino più lunga, ma il risultato ne vale la pena.

E un consiglio…se dovete portarle ad una cena, mi raccomando, mettete le crostatine sotto chiave diversamente rischiate (come me) di andare a mani vuote perchè inspiegabilmente spariscono dal frigo:)

 

immagini crostatine al cioccolato con crema di nutella

Ricetta crostatine al cioccolato con crema di nutella

Per una decina di stampini per crostatine –(o tartelettes)

Ingredienti per l’impasto al cioccolato per crostata:

2 cucchiai di cacao amaro

140g farina bianca 00

1 punta di sale

50g zucchero integrale di canna fine oppure zucchero bianco

120g burro non salato

1 tuorlo grande

2 cucchiai d’acqua molto fredda

una punta di buccia d’arance grattugiata

immagini preparazione impasto al cioccolato per crostate

Come preparare l’impasto al cioccolato per crostate

Mettere la farina setacciata, il cacao, il sale e lo zucchero in una ciotola capiente e mescolare bene per omogeneizzare. Aggiungere il burro freddo spezzettato piccolo e mescolare bene col mixer affinché l’impasto abbia una consistenza sabbiosa (in maniera indicativa i pezzi di burro devono avere la grandezza dei piselli).

Separatamente in un’altra ciotola sbattere il tuorlo con l’acqua e aggiungerlo alla composizione di farina e zucchero, mescolare prima con i ganci da impasto del mixer o poi velocemente con le punta delle dita affinché l’impasto risulta un po’ elastico. Formare una palla con l’impasto, avvolgerla con una pellicola di plastica e con l’aiuto del matterello stendere in modo da ottenere un disco piatto. Mettere nel frigo per almeno mezz’ora (se lo tenete di più nel frigo, prima di usarlo lasciarlo qualche minuto fuori frigo).

Eliminare la pellicola di plastica , mettere l’impasto sul piano di lavoro leggermente infarinato e con l’aiuto del matterello stenderlo, dal centro verso l’esterno affinché arriva allo spessore desiderato (solitamente intorno a 3 mm).

Se l’impasto risulta  troppo appiccicoso potete coprirlo con una foglia di plastica e stenderlo così .

Se non riuscite a mettere l’impasto direttamente, non preoccupatevi perchè è un impasto che si può mettere  a pezzi.

Questo impasto cuoce benissimo nelle forme da crostate (con i bordi bassi e ondulati) e NON c’è bisogno di imburrare e infarinare prima la teglia, si sforma benissimo e facilmente.

Rivestire gli stampini da crostata con l’impasto (a me ne sono usciti una decina), bucherellare il fondo con le punte di una forchetta e mettere per 10 minuti nel freezer. Poi infornare nel forno preriscaldato a 200°C per 20 minuti circa. Togliere dal forno, ungere velocemente la superficie con un uovo sbattuto, rimettere nel forno e cuocere ancora per una decina di minuti.

Far raffreddare completamente prima di riempirli con la crema di nutella.

immagini preparazione crema di nutella

 

Ricetta Crema di nutella

Ingredienti per la crema di nutella

5 tuorli bio-medi- (vanno bene anche 4 tuorli se sono molto grandi)

75g zucchero di canna integrale scuro e fine tipo muscobado o dulcita

1 pizzico di sale

140g nutella

40g amido di mais

500ml latte fresco intero

2 cucchiai di burro ammorbidito a temperatura ambiente

La buccia grattugiata di una grossa arancia non trattata

1 cucchiaino di essenza di vaniglia

 

 Come preparare la crema di nutella

In una ciotola sbattere leggermente i tuorli con l’aiuto di una forchetta o frullino a mano , aggiungere la buccia grattugiata d’arance e mescolare.  In una pentola piuttosto capiente e a fondo spesso mettere lo zucchero, l’amido di mais e il sale. Riscaldare bene il latte e versarlo sopra a filo, sempre mescolando con l’aiuto di un cucchiaio di legno. Mentre stiamo versando il latte la pentola deve essere sul fuoco, far bollire un momento (1 -2 minuti) sempre mescolando.Versare metà della composizione (latte + amido di masi)sopra i tuorli sbattuti, mescolare bene e velocemente e rimettere la composizione cosi’ ottenuta nella pentola sul fuoco sopra l’altra metà rimasta. Mescolare sempre portando ad ebollizione e farla cuocere un momento (1-2 minuti) per farla addensare.

Dovessero formarsi dei grumi durante la cottura niente paura:): passate il composto attraverso un colino e continuate la preparazione. In realtà consiglio di fare comunque questo passaggio per rendere la crema più setosa.

Togliere dal fuoco, aggiungere subito la nutella, il burro ammorbidito, l’essenza di vaniglia. Mescolare bene e velocemente  per amalgamare bene il tutto, coprire con carta da forno o pelicolla per evitare la formazione della crosticina. Lasciarla raffreddare a temperatura ambiente e poi mettere nel frigo per almeno 3 ore (potete lasciarla anche di più, ovviamente).

Una volta trascorso il tempo di raffreddamento possiamo assemblare il dolce: farcire i gusci delle crostatine con la crema alla nutella. Decorare con la panna montata e spolverizzare col cacao. Se volete aggiungete anche i cuori al cioccolato.

immagini preparazione crostatine con crema di nutella

per la decorazione:

250ml panna fresca da montare

1 cucchiao zucchero a velo

cacao amaro q.b per spolverizzare

per i cuori al cioccolato: circa 100g di cioccolato fondente. Spezzettare piccolo il cioccolato, prendetene solo la metà e farla fondere a bagnomaria o nel microonde,  fuori fuoco aggiungere l’altra metà di cioccolato  al cioccolato fuso, mescolare bene affinchè sarà tutto sciolto e omogeneizzato. Lasciare intiepidirsi un momento.  Adagiare un foglio di carta da forno sul piano di lavoro e con l’aiuto di una siringa (quelle normali, ad uso medico, reperibili al supermercato) ripiena col cioccolato fuso disegnare i cuori al cioccolato. Devono essere abbastanza spessi per non spezzarsi.  Mettere nel frigo per almeno 30 minuti per farli indurire. Usarli a piacere per decorare le crostatine.

Il dessert si conserva nel frigo.

Buon fine settimana!

Rispondi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: