Torta esotica e agrumata cocco arance

Torta esotica e agrumata cocco arance

                                                                                                                                                                                                                                                       versiunea in limba romana mai jos

Una torta esotica, agrumata e solare per il 75% degli italiani che sognano di trascorrere le feste in un paese esotico:) (lo leggevo da qualche parte sul web, sarà vero? io vorrei invece un po’ di neve).

Ricetat con foto Torta esotica e agrumata  cocco arance

Una torta al contempo esotica e mediterranea, molto profumata e agrumata, ci avvolge col suo natalizio profumo di arance  e assaggiandola vi farà volare lontano…non dovrete più passare in agenzia pe prenotare un volo per i Caraibi o per la Sicilia. Il dessert al cocco e arance ha una consistenza setosa e delicata da cheesecake (infatti tutti m’hanno chiesto se fosse una cheesecake), molto leggero e perfetto anche per gli intolleranti al latte vaccino. Una torta molto facile e veloce da fare , bisogna solo mescolare gli ingredienti…In più potete giocarci sul sapore, se la volete più cocco-losa e meno agrumata basta diminuire la quantità di buccia d’arance (basta una).

E voi dove vorreste passare le vacanze invernali, in un paese esotico, in montagna, in qualche città o semplicemente a casa?:)

Tanti auguri di Buon Natale e vi aspetto domani nella casetta di panpepato:).

Immagine torta Cheesecake cocco arance limone

Ricetta torta tipo cheesecake al cocco, arance e limoni

Ingredienti per uno stampo da 24cm non a cerniera

180 gr zucchero
400 ml di latte di cocco da conserva
125 gr burro fuso intiepidito
120 gr cocco essiccato grattugiato
100 gr farina 00
4 uova
la buccia di 1 limone non trattato
50 ml succo fresco limone
1 grossa arancia da 400g circa (o due “normali) non trattate
1 cucchiaino colmo di lievito per dolci
1 cucchiaio essenza di vaniglia
burro e farina per lo stampo
zucchero a velo per decorare

foto preparazione  torta cocco arance

Come preparare la torta al cocco e arance

Imburrare e infarinare bene uno stampo rotondo da 24 cm NON a cerniera.

In una ciotola capiente ed alta iniziare a montare le uova col mixer, aggiungere man mano lo zucchero e continuare a sbattere per 2-3 minuti circa, aggiungere gli altri ingredienti sempre mescolando col mixer a velocità media: l’essenza di vaniglia, la farina setacciata assieme al lievito, il burro fuso lasciato intiepidire, il succo di limone, la buccia grattugiata del limone e dell’arancia, il cocco grattugiato e il latte di cocco.

Versare il composto nello stampo e infornare nel forno preriscaldato a 160°C per 35 minuti circa o anche di più (45 min.) affinchè introducendo lo stecchino al centro della torta ne uscirà senza grumi. La torta deve restare umida, non farla cuocere troppo, un po’ di grumi sulla punta dello stecchino ci sono perchè in realtà è lo strato di cocco grattugiato che deve rimanere tale.

Togliere la torta dal forno, lasciarla raffreddare e sformarla, si sforma abbastanza facilmente.

Lasciarla raffreddare completamente, decorare a piacere con zucchero a velo e fette d’arance e metterla nel frigo per almeno 2 ore prima di servirla.

Il risultato è una torta che sa molto d’arance, volendo potete dimezzare la quantità di buccia usata oppure sostituirla con quella di limone.

Note: in base al tipo di cocco grattugiato usato otterrete dei risultati diversi, quello più fine si amalgama di più al composto, invece quello più grande fa si’ che la torta -durante la cottura nel forno-si separi in due strati ditinti: uno cremoso e delicato e l’altro con i fiocchi di cocco.

(Per questa ricetta ho preso spunto da qui, nella ricetta originale si usa la panna e il latte vaccino, le dosi e tempi di cottura sono diverse).

foto Torta cocco arance limone

Le avventure della piccola matrioska nel fantastico mondo dei dolci

la piccola matrioska incontra il cocco-pirata(una noce di cocco travestita da pirata)

 foto spiritosa con noce di cocco travestita da pirata

Prajitura exotica cu cocos, portocale si lamaie

O prajitura delicioasa si ce imbina parfumul exotic al cocosului cu cel  de portocale si lamaie. Este o prajitura foarte usor si repede de facut, cu o consistenta delicata si matasoasa gen cheesecake, un desert gustos si light.

Ingrediente pentru o forma rotunda de 24 de cm

180 gr zahar alb

400 ml lapte de cocos din conserva
125 gr unt topit lasat se se racoreasca putin
120 gr fulgi cocos ras (uscat, nu proaspat)
100 gr faina
4 oua
coaja rasa de la o lamaie

50 ml suc de lamaie praspat stors

coaja rasa de la o portocala mare
1 lingurita cu varf de praf de copt

1 lingurita de esenta de vanilie

unt si faina pentru a unge forma de copt
zahar pudra pentru decorat

Cum se prepara prajitura:

Ungeti bine cu unt si presarati faina o forma rotunda de tort de 24 de cm(NU folositi o forma cu pereti detasabili), scuturati faina in exces.

Intr-un vas mare si profund incepeti sa bateti ouale cu mixerul, adaugati treptat zaharul continuand a amesteca cu mixerul pentru 2-3 minute. Continuati sa amestecati cu mixerul in timp ce adaugati treptat si celelate ingrediente:  esenta de vanilie, faina trecuta prin sita impreuna cu praful de copt, untul topit si lasat sa se raceasca putin, sucul de lamaie, coaja rasa de lamaie si de portocala, fulgii de cocos si laptele de cocos.

Varsati compozitia obtinuta(care este foarte lichida) in forma unsa cu unt si faina si dati la cuptor la 160°C pentru 35 -40 minute sau pana cand suprafata devine usor aurie si introducand scobitoarea de lemn in centrul prajiturii va iesi fara coccoloase.  Nu o coaceti excesiv, prajitura trebuie sa ramana umeda. Varful scobitorii o sa aiba cocoloase care sunt de fapt fulgii de cocos.

Scoateti din cuptor, lasati sa se raceasca si puneti-o pe o farfurie. Lasti-o sa se raceasca complet, decorati dupa gust cu zahar tos si lasati-o la frigider del putin 2 ore inainte de a o servi.

Prajitura are un puternic parfum de portocale si lamaie, delicios, iar noetele de cocos raman mai mult pe fundal, daca preferati sa simtiti mai mult gustul de cocos reduceti la jumatate cantitatea de coaja de lamaie si portocala.

Note: in functie de fulgii de cocos folositi prajitura poate capata alta consistenta dar gustul e identic, cu fulgii de cocos mai mari ea se separa –in timpul coacerii- in 2 straturi diferit, unul cremos si unul cu fulgii de cocos, in schimb daca  folositi fulgi de cocos mai fini se amalgameaza aproape complet in compozitie. Eu am folosit fulgii mai mari.

Craciun fericit!

like & share:

15 Responses »

  1. Che bel post allegro, sai che oggi ho assemblato la casetta di panpepato? Ma la decorerò in questi giorni, con calma (quando ello è a casa non si può 🙁 )
    Ti lascio i miei auguri, la torta assomiglia ad una che avevo fatto ma dentro c’era il latte condensato, dev’essere buonissima e profumatissima, sei la regina dei dolci. Baci a Michi.

  2. Ciao Libera, grazie di cuore, un complimento cosi’ detto da te made my day:). Non ho mai usato il latte condensato nei dolci, sono proprio curiosa. Non vedo l’ora di vedere la tua casetta…la mia l’abbiamo fatta a 4 mani, in realtà più la mia amica:) mentre io ero impegnata ad assaggiare le cose, cosi’ mi sono anche bruciata la lingua col caramello usato per “incollare”(non ho resistito nonostate le raccomandazioni):). Grazie anche per il video, Buon natale, un abbraccio anche da Michi:).

  3. Ha un aspetto davvero morbidoso. Hai ragione assomiglia ad una cheesecake.
    Ti faccio tanti auguri per un sereno Natale!
    …io amo passare queste feste in casa con le persone che amo…niente viaggi, ne isole esotiche.
    Una super carezza a Michi.

  4. @Annalisa: grazie, ricambio con Roll:).
    @Elena: grazie, anche a te e tanti auguri di Buon Anno!
    @Gunther: tanti auguri e il sole c’è anche quà, la neve è diventata esotica, almeno per adesso non l’ho ancora vista:).
    @Angela: multumesc mult, un An nou fericit tie si familiei tale!

  5. @Marco: concordo,le vacanze in un posto esotico sono da qualche parte molto in basso sulla mia lista dei posti dove vorrei andare, ma la torta assolutamente si’:).

  6. Questa torta mi ispira un sacco, devo provare a farla subito!!!!
    Solo una cosa, cosa intendi per latte di cocco da conserva? Quello solido in lattina, giusto?

  7. Ciao Vanessa, si’ quello in lattina, non mi sembra solido, molto piu’ denso di quello vaccino. Fammi poi sapere.

Rispondi