Curiosando al mercatino di Camden Town Londra

Curiosando al mercatino di Camden Town Londra

Oltre che curiosare, il termine giusto sarebbe come ho camminato scoprendo a bocca aperta il quartiere di Camden town e il mercatino, forse la zona più originale e creativa di Londra. Per l’atmosfera originale è uno dei posti assolutamente da vedere a Londra, anche se andate per la prima volta per un breve viaggio, perchè è  un posto al contempo molto particolare e specifico di Londra.

immagini mercatino Camden Town Londra

 

Il quartiere di Camden Town è una zona che negli anni ottanta era il regno dei punk e degli alternativi, adesso è diventata più tranquilla :). I banchi saranno probabilmente l’ultima cosa che guarderete: le facciate delle case e dei negozi sono decorate artisticamente – kitsch -dipende dal punto di vista 🙂 -con varie creazioni coloratissime.

 

negozi decorati camden town londra

 

ci sono dei negozi  di tutti i tipi anche molto particolari come questo negozietto dove si fanno dei massaggi con dei pesciolini. La prossima volta non me lo faccio scappare:).

massaggio con i pesci

Se siete appassionati di musica, qui troverete tanti negozi di musica dove acquistare e persino scambiare dei dischi in vinile.

Vi capiterà di inciampare nei leoni – simbolo del mercato (ok,  io sono salita sopra, mi mancava Michi) .

leone camden town londra

 

La “Horse Tunnel”, decorata con sculture di cavalli in dimensione naturale, è un labirinto di banchi vintage: abbigliamento usato, libri di antiquariato e tutto quello che riguarda il vintage, dai vestiti, gioielli, accessori, ma ci sono anche ogetti d’ artigianato nuovi, soprattutto in pelle.  C’è la zona con i vestiti un po’ alternativi dove io ho acquistato delle cose introvabili in Italia…dalla mia esperienza funziona mercanteggiare con il venditore per ottenere lo sconto. Poi ci sono i banchi con cibi orientali di tutti i tipi. Una volta addentrati in questo labirinto sarà difficile uscirne, perchè i venditori asiatici invitano a voce altissima e fanno assaggiare i loro prodotti, quasi lanciandoti addosso il cibo.

 

stables market Camden Town Londra

Per una visita veloce in futuro, visitate  anche il negozio high tech con vestiti e accessori, sorvegliato da  robot giganteschi che emettono suoni e luci…roba da set di un film di fantascienza.

negozio cyber dog Londra

stanchi di tanti banchi? potete rilassarvi con una passeggiata in riva al fiume…

vista canale Camden Town Londra

La zona dove ho mangiato e consiglio è il piccolo cortile interno a Camden Lock, accanto al negozio di robot e vicino all’ingresso della galleria dei cavalli. Qui è una zona molto più tranquilla in riva al fiume, ci sono vari banchi con cibi tipici da tutte le parti del mondo, dal fish and chips inglese-quà ho mangiato il migliore- al dim sum cinese, al cibo peruviano e così via.

mangiare fish and chips a londra

fish and chips

Tra tutti i mercatini visitati, quello di Camden Town mi è sembrato il posto più adatto per acquistare dei regalini: ci sono delle cose introvabili e particolari  e i prezzi sono più bassi della media.

Cosa ne dite, vi ho incuriositi? Ci siete già stati e mi sono persa qualcosa? Quale altro posto mi consigliereste?

Info utili per Camden Town e Londra:

Come raggiungere il mercatino di Camden Town:

Il mercato si trova a Camden Lock ed è aperto tutti i giorni dalle 10 alle 18 e si raggiunge in metro scendendo alle fermate di Camden Town o Chalk Farm.

un altro bel mercatino, ma molto diverso, è quello di antiquariato di Portobello Road

e Cosa mangiare a Londra guida golosa con foto dei dolci inglesi

altre foto di Londra sul mio flickr

 

 

like & share:

12 Responses »

  1. Arrivo dall’intervista di “La Cuochina Sopraffina”…mi piace molto il tuo mescolare viaggi e ricette sul blog!!! Poi i dolci particolari che presenti sono una vera goduria!!! 😀

  2. Ahhhhh quanto mi manca Londra….mi hai fatto venire una nostalgia tremenda. Ma la Michi piccina l’avevi portata? Le foto sono bellissime, solo che volevo rettificare una cosa…quei pesciolini non stanno massaggiando i piedi alle persone, ma si magnano tutte le pellecchie delle estremità! E la sensazione, mi si dice sia piacevolissima. Un bacio mitica! PAt

  3. @Danilo: anch’io:).
    @Grazie Alessandra, benvenuta:).
    @Patty: no, Michi per adesso sta girando l’Italia. Hai ragione con i pesciolini, me l’avevano detto ma mi sono confusa:). Vorei provare solo che soffro terribilmente il solletico:):). A presto!

  4. Bellissimo questo quartiere alternativo, non lo conoscevo, la prox volta non me lo faccio scappare.Michi non c’era per la burocrazia inglese, vero? E’ un casino portare animale in GB!
    bacio

  5. Wow, I lived in Camden town when I was a child. Thanks for the tour and bringing back wonderful memories.

  6. @Elena: non l’ho portata per vari motivi, girare Londra col cagnolino a seguito è un pò troppo persino per me:). Non pensavo fosse cosi’ difficile portare animali in GB ma comunque anche le compagnie di olo low cost tipo ryan air non accettano gli animali.
    @Ivy: how Ivy, wow you really lived here? It was one of my very favourite pplaces in london…living there with all the tourists around it must be quite difficult. Thank you!

  7. Pingback: Cosa vedere ai mercatini e mercati di Londra | Matrioska's Adventures

  8. Non è un negozio di robot… E’ un negozio cyber il che direi è molto diverso…

  9. Ciao Naoto, infatti non l’ho neanche detto…se leggi l’articolo trovi questo”Per una visita veloce in futuro, visitate anche il negozio high tech con vestiti e accessori…”. Grazie per la visita!

  10. Pingback: Chic e green con le borse riutilizzabili riciclabili | Matrioska Blog

Rispondi