Cioccolato bianco alle rose e rosmarino

Cioccolato bianco alle rose e rosmarino

Golosi cioccolatini a base di cioccolato bianco, petali di rose ed un pizzico di
rosmarino.

immagine foto cioccolato bianco alle rose e rosmarino

Questi cioccolatini così particolari ma ottimi 🙂 sono anche bellissimi da vedere…quindi possono
essere un’ ottima idea per un pensierino natalizio. I petali di rose essiccati
si sciolgono in bocca lasciando un piacevole profumo, invece l’aggiunta del
rosmarino e del sale bilancia la troppa dolcezza del cioccolato bianco. La
ricetta e molto semplice e veloce da fare a casa…e ancora più velocemente
spariranno:).

ps: questa ricetta e’ al 100% naturale e non contiene dei coloranti artificiali, il colore rosa e’dovuto alle rose

immagine foto ricetta  Cioccolato alle rose e rosmarino

Ricetta cioccolato alle rose e rosmarino

Ingredienti per preparare il cioccolato alle rose e rosmarino

200g di cioccolato bianco(ho usato quello normale reperibile nei supermercati, se
trovate quello bianco da copertura ancor meglio)

1 cucchiaino di rosmarino fresco trittato

1 cucchiaino scarso di sale grosso (ho usato sale della riserva Trapani)

2 cucchiai di petali di rose essiccati ad uso alimentare

1 cucchiaino di confettura di rose

immagini foto ingredienti a base di rose per uso alimentare

Ricetta cioccolato alle rose

Come preparare il cioccolato ai petali di rose e rosmarino:

Foderare la placca da forno con carta da forno, eventualmente disegnare dei cerchi con la matita.
Io ho fatto tutto ad occhio per un effetto più artigianale.

Spezzare piccolo il cioccolato bianco e far sciogliere solo 2/3
del cioccolato a bagnomaria oppure a microonde. Quando il cioccolato si
e’ sciolto aggiungere il sale e il rosmarino, mescolare bene . Aggiungere anche
il terzo del cioccolato rimasto e mescolare energicamente per amalgamare il
tutto.

Aggiungere la confettura di rose, il cioccolato diventerà subito malleabile e un po’solido ,
adagiarlo sulla placca da forno con l’aiuto di un cucchiaio oppure potete anche
modellarlo a mano . Adagiare i petali di rose in superficie e metterli nel
frigo per almeno mezz’ ora.

NOTE:

Io ho usato dei petali di rose essiccati ad uso alimentare (comprati al mercato da una signora
proprietaria di un’azienda bio), ma potete trovarli anche in qualche
erboristeria o drogheria. Non credo che i petali di rose freschi possano
funzionare in questa ricetta…ma se provate fatemelo sapere.

Al posto del sale grosso si può usare anche il sale normale diminuendo un po’ le dosi.

La confettura di rose aggiunge un tocco di colore rosa tutto naturale, ma se non la trovate
potete anche non usarla, la ricetta viene lo stesso solo che inizialmente il
composto sarà più morbido e bisogna formare i cioccolatini con l’aiuto del
cucchiaio.

immagine cioccolatini con petali di rose

Con questa ricetta partecipo al contest Cioccolatini

contest cioccolatinie al contest Cioccolato dipendente di Esme

contest ricette al cioccolato

like & share:

11 Responses »

  1. Ciao Silvia, grazie. Sono molto particolari ma molto buoni, l’aggiunta del sale e rosmarino bilancia benissimo la dolcezza del ciocolato bianco,invece le rose profumano e danno un tocco di colore al 100% naturale-sono assolutamente contraria all’uso dei coloranti artificilai nel cibo-per un risultato goloso e chic. Poi certo de gustibus:).

  2. sono particolarissimi, voglio provarli in vista del Natale, magari quest’anno mi do di nuovo alla cioccolata..di solto alterno per “Overdose” ahahah

    (ps che bella questa pavlova qui sotto… son rimasta indietro ma ero sommersa nei 18 di mia figlia..sob, recupero!! )

  3. Mi piace molto questa tua preparazione eprchè hai usato acqua di rose , che io uso spesso anche per i dolci o la macedonia, dopo un viaggio in oriente, mi piace molto l’idea di utilizzarla per il cioccolato non ci avevo pensato

  4. @Norma: ciao, tanti auguri per tua figlia…upps come vola il tempo sembra ieri che festeggiavo il mio:). Anch’io sono rimasta un pò indietro…Buon we.
    @Gunther: allora siamo almeno in 2:). il prossimo passo sarà preparare-trovare l’acqua di fiori.

Rispondi