RSS

Colorata allegria alla sagra della zucca Piozzo

13 ott

 

immagine carro con zucche

-carro allestito con zucche e nocciole-

Zucche di tutti i colori e i sapori, zucche piccole, gigantesche o dalle  forme più strane,  piatti a base di zucca, marmellate e persino la birra alla zucca, ecco cosa si può vedere ed assaggiare ad una sagra della zucca:). Sagre della zucca ci sono un pò dappertutto in Italia, io sono stata a quella a me più vicina qui in Piemonte, a Piozzo.

immagini foto sagra zucca piozzo

Le zucche mi mettono allegria solo a guardarle, con quell’ arancione vivace ci danno l’illusione di portare il sole in tavola.

foto immagini con zucche colorate alla sagra della zucca piozzo

Per me la zucca era sempre stata quella arancione, ma alla sagra ne ho scoperte tanti tipi diversi, ecco quella rosa ideale per le vellutate, quelle più lunghe per i dolci. Voi le conoscevate tutte? Cè qualcosa che manca?:)

immagini sagra della zucca piozzo

Le zucche oltre ad essere usate in cucina sono anche un ottimo modo di decorare la casa e il giardino in maniera semplice, naturale e d’effetto.

casa e giardino decorate con zucche

Bellissime anche le sculture ad intaglio nella zucca con lo chef-artista all’opera creando dei piccoli capolavori.

immagini foto intagli zucca

 

Il paesino di Piozzo è piccolo e carino, mi sono piacuti i carri con le zucche allestiti nella piazza principale, il campionato delle zucche gigantesche (ma quanto sono enormi? :) ) ma anche i giardini delle case allestiti indovinate con cosa? Con le zucche :)

foto immagini zucche gigantesche

Il grande bottino  è stato però trovare le famose e fino ad ora introvabili patate viola, hip hip urràin più coltivate in montagna da un’azienda del cuneese. Le patate viola si chiamano in realtà “vitelotte”  e sono originarie dell’ America meridionale ( Perù, Cile), sono patate antiche e non sono modificate geneticamenteil particolare colore viola è quindi tutto naturale. Prossimamente una ricettina:)

immagine foto patate viola le vitelotte

ed ecco anche una piccola testa di zuccaMichi, la mia cagnolina viaggiatrice. Se vi manca qui sono le foto più vecchie, prossimamente ritornerà sul blog:).

foto immagine cane alla sagra della zucca

 

Se vi piace la zucca ecco 2 ricette dolci con la zucca: la mia preferita per la semplicità e gusto è un strudel di pasta fillo con zucca, ottima anche la cheesecake al forno alla zucca e con una decorazione per halloween.

Alla prossima e P.S. A voi come piacciono le zucche?

Info pratiche

le foto sono qui

la sagra della zucca si tiene annualmente a Piozzo(Cn) nel mese di ottobre

 

 

 

 
6 Comments

Posted by on 13 ottobre 2011 in Eventi e manifestazioni in Piemonte

 

Tags: ,

6 Responses to Colorata allegria alla sagra della zucca Piozzo

  1. Norma

    13 ottobre 2011 at 10:04

    le zucche con i loro colori del sole fanno davvero scordare di essere in autunno! che bella sagra!! :-)

     
  2. [email protected]

    13 ottobre 2011 at 14:35

    Non sapevo che ci fossero così tante varietà di zucche. Alcune hanno delle forme molto belle.
    Ma quella di 320 kg sarà buona?!
    Un saluto a Michi. :)

     
  3. Tiziana

    13 ottobre 2011 at 14:42

    Foto bellissime: complimenti!
    Doveva essere davvero una bella, colorata allegria ^.^

    Tiziana

     
  4. elena

    13 ottobre 2011 at 21:53

    Belle queste zucche, dalle forme originali e colori splendidianchio mi sono rifornita di vitellote e sto preparando diversi piatti.ma pensavo fossero di origine francese un grosso bacio Ele

     
  5. Danilo

    15 ottobre 2011 at 12:02

    Complimenti per il postla foto con Michi è sempre la migliore !!!:-)

     
  6. Ancutza

    15 ottobre 2011 at 18:00

    @Norma: anche a me è piacuta!
    @[email protected]: davvero tante, avrei voluto prenderne un pò di tutto per speimentare.Più che altro la vedo dura tagliarla quella zucca da 320 kg:). Bacione da Michi:).
    @Tiziana: grazie per la visita e per le belle parle, adesso passo a trovarti:).
    @Elena: allora aspetto i tuoi piatti viola per trarne ispirazione.Devo fare attenzione perchè ho solo un kilo e non so quando ne troverò ancora. Adesso non sono unesperta di patate(tantomeno viola:)) ma comunque sono originarie dal Perù, poi leggevo che in Francia le coltivano moltoquindi è più probabile che siano importati da li(i semi, perchè queste patate sono poi coltivat nelle montagne Piemontesi).Bacione:)
    @Danilo: :).

     

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>