Raccolta ricette WHB303

Raccolta ricette WHB303

Ed ecco che la settimana di raccolto 🙂 di ricette e idee su come usare i vegetali in cucina è già finita… mi sono trovata col cestino pieno di cose stuzzicanti. Sono contenta che al mio primo WHB in qualità di ospite (onorata e molto emozionata per essere sincera) ho ricevuto anche le ricette di due nuove partecipanti che spero vorranno partecipare anche ai prossimi WHB.

logo whb303

ma io parlo parlo e forse voi avete fame:) quindi ecco cosa ho mi avete mandato:

Graziana del blog Erbe in cucina ci scrive da Acireale deliziandoci con delle salsicce  vegetariane al porro e timo, una  ricetta tradizionale del Galles non solo molto saporita ma anche vegetariana …e conoscendo il blog di Graziana penso che davvero bio (Graziana non è bravissima solo con le ricette ma ha anche una vera raccolta di schede con consigli per coltivare le aromatiche).

Quest’anno siamo fortunati e anche qui “Giù al Nord” in Piemonte 🙂 (avete già visto la commedia francese con questo titolo?) fa ancora molto caldo quindi meno male che possiamo rinfrescarci con  l’ottima  Zuppa Fredda di Pesche al Timo e Chiodi di Garofano di Tania di Avellino ( blog Dulcis in furno)… ci vizia come al solito con delle belle foto. Tania è anche alla sua prima partecipazione al WHB: benvenuta cara! 🙂

Il mese di settembre per me è sempre stato sinonimo di prugne e susine …oltre a mangiarle cosi’ crude o metterle nei dolci un’ottima ideea è di farne delle marmellate…e qui arriva Simona del blog Simonaskitchen con una confettura alle prugna e brandy davvero molto stuzzicante , io quando ho visto la foto ho subito affondato il cucchiaino nel monitor:), grazie Simona!

 

Ho scoperto solo da qualche anno il modo di mangiare i formaggi alla francese (e anche alla Piemontese) cioè accompagnati da chutney, confetture, miele o varie salsine …un abbinamento davvero divino soprattutto se la salsa proposta è ottima come la composta di cipolle rosse proposta da Elena (di Pavia) del blog Zibaldone Culinario. Quando ho visto la composta di cipolle di Elena quasi mi sono scese le lacrimucce :)… non per l’effetto della cipolla, ma per la tristezza di non poter  assaggiarla subito…e anche perchè Elena è alla sua prima partecipazione al WHb. Benvenuta cara, tanti saluti anche al tuo simpaticissimo cagnolino Zorro…

Non so voi ma io sono sempre di fretta e cucinare, soprattutto in settimana, richiede doti da acrobati del tempo 🙂 per avere un piatto decente, gustoso e anche sano…però non è impossibile e le gustosissime (nonchè veloci, sane e facili) linguine gratinate con melanzane e provola proposte da Terry  ne sono la prova, anzi’  l’esempio.  Terry di Crumpets&Co ci scrive da Venezia …per me lei è  uno dei punti di riferimento, non solo per le ricette di cucina a base di vegetali, ma anche per l’uso cosmetico delle piante che ci propone. Terry…a quando un’ erboristeria tua ? 🙂

 

Il mese di ottobre arriva con le castagne e le coloratissime zucche per portarci un po’ di allegria almeno nel piatto in contrasto con le giornate che si accorciano e le nuvole e le piogge in arrivo. Una colorata ricetta con zucche e castagne al forno, saporita, gustosissima e  leggera ci viene proposta da Marta del blog Viaggiare è un pò come mangiare .  Marta offre sul suo blog suggestivi spunti di cucina e di viaggi esotici..e se non possiamo andare personalmente in terre lontane andiamo a leggere i suoi suggestivi racconti e  sperimentare le sue ricette. Grazie Marta! 🙂


Vi piacciono i fiori? Io li adoro, tutti…e ancor meglio se si possono mangiare …eheheh la maggior parte dei fiori sono comunque commestibili ma non molto usati.  I fiori di zucca sono tra i più utilizzati in cucina e fortunatamente questa settimana abbiamo una gustosa ricetta delle frittelle con i fiori di zucca delle ragazze del blog Fragoliva. Non solo hanno cucinato, ma anche  raccolto i fiori dai loro orti traboccanti..che invidia!:) . Il blog Fragoliva e scritto a 6 mani ischiane 🙂 da tre simpatiche ragazze : Annarita, Branka e Conchita. Ciao ragazze, grazie per la ricetta! 🙂

Le mele cotogne e le pere cotogne sono dei frutti un pò particolari e non facilmente reperibili…da mangiarli crudi non sono un granchè…o forse a voi piacciono anche crudi ? Invece cotti diventano di una  bontà divina…da provare sicuramente (c’è l’altissimo rischio di diventare cotogne-dipendenti) nella versione  chutney di uva fragole e mele cotogne proposta da Brii. Veramente devo presentarvi Brii ? 🙂  Brii di briggishome scrive da Valsorda (sul Lago di Garda) ed è l’ideatrice della versione italiana del WHB. Sempre sprizzante di energia Brii ci propone ricette originali e racconti di gite e trekking sul lago di Garda, il Lago più bello d’Italia dice lei. Io vivendo in Piemonte ho il dovere di aggiungere anche il lago Maggiore sul podio d’oro dei Laghi più belli d’  Italia…cosa ne dici Brii? 🙂 .

 

Infine arrivo io – Ancutza :)…approfittando dell’abbondanza di ottima uva a portata di mano (abito nelle Langhe in Piemonte) ho preparato il mosto cotto, ottimo per accompagnare i formaggi, i dolci e anche come sciroppo per la tosse :).

 

Grazie a tutti per aver partecipato al WHB, vi rimando da Brii per la presentazione del WHB#304 e vi ricordo che l’ospite WHB di questa settimana sarà Marta del blog Viaggiare è un pò come mangiare.

Buona settimana!

 

like & share:

13 Responses »

  1. Favoloso raccolto… ricette meravigliose…brave a tutte 🙂 e grazie a te per aver ospitato 🙂
    baci

  2. direi che è proprio un tipico e perfetto raccolto autunnale, bello!!

    e già che ci sono ora vado a leggermi il tuo mosto cotto……ciauzzzzzzzz

  3. un ottimo RACCOLTO, per una RACCOLTA sempre interessante. Direi che questa settimane vi siete tutte superate in bravura… da voi c’è sempre da imparare. E a te cara Ancutza, ancora mille volte grazie!!!
    A.

  4. Ma che carrellata stupenda…ricette davvero interessanti, una meglio dell’altra! Complimenti hai scritto un bellissimo post! Baci e una scekerata a Michi!

  5. @Danilo: grazie:).
    @Gunther. le ricette sono tanto diverse tra di loro che non riuscirei mai a decidermi…anzi’ non dovrei perchè cosi si potrebbe aver un ottimo menu completo:).

  6. Grazie da parte mia e di tutti i ragazzi. La raccolta Speziale si è conclusa, ma noi continueremo ad esserci, a raccontarci, e ad avere un gran bisogno della vostra presenza!
    Un abbraccio.

  7. Bellissimo raccolto, Ancutza!
    Tutte ricette diverse ma molto molto speciali.
    Aggiungo anche che senza di voi, WHB non ci sarebbe
    quindi grazie a tutti, un ringraziamento speciale a te cara per aver ospitato.
    baciusss
    brii
    ps. mmmmmm aggiungere il Lago Maggiore sul podio?? Vieni vieni trovarmi che ti faccio conoscere il lago più bello d’Italia :-DDD
    ribaciusssss

  8. @Antonella: grazie a te e in bocca al lupo e buona festa questo fine settimana!
    @Brii: grazie Brii, il lago di Garda l’ho visto…dalle giotre di Gardaland hi hi hi:). Bacione

Rispondi