Crema pasticcera al cocco

Crema pasticcera al cocco

 

foto crema pasticcera al cocco

Se vi piace il cocco questa deliziosa crema al cocco vi cocco..lerà 🙂 il palato. La crema pasticcera al cocco è più leggera e profumata rispetto a quella classica e soprattuto è  una valida alternativa alla normale crema pasticcera per tutti quelli che sono allergici al latte vaccino e ai suoi derivati.

 

 

Crema pasticcera al cocco

Ingredienti

400ml latte di cocco

120g di zucchero bianco semolato

4 tuorli di uova bio (codice 0), invece se le uova sono molto grandi bastano 3

25g di maizena

50g di cocco essiccato in fiocchi (cocco secco grattugiato)

1 cucchiaino di essenza di vaniglia (la mia ricetta è qui)

un pizzico di buccia di limone bio non trattato

ricetta con foto crema pasticcera al cocco

foto preparazione crema pasticcera al cocco

Come preparare la crema al cocco

La preparazione della crema pasticcera al cocco segue lo stesso procedimento usato per la crema pasticcera normale.

In un pentolino riscaldare il latte di cocco(senza farlo bollire) assieme alla scorza di limone. In una altra ciotola montare bene col mixer i tuorli con lo zucchero e, quando il composto sarà liscio e spumoso, amalgamate la maizena setacciata e la polvere di cocco . Versare a filo il latte tiepido-caldo, mescolando sempre col mixer, fino a quando sarà ben amalgamato e aggiungere l’essenza di vaniglia. Trasferire il composto in una pentola a fondo spesso e farlo sobollire su fuoco basso per 5 minuti circa o  finché la crema si addensi, mescolando sempre con una frusta per non farla attaccare. Togliere dal fuoco e coprire il recipiente con della pellicola trasparente per alimenti o con un canovaccio da cucina pulito e inumidito (serve per evitare la formazione della pellicina) e lasciarla raffreddare a temperatura ambiente. Si può conservare in frigo per pochi giorni.

Note:

–         l’aspetto grumoso della crema pasticcera al cocco è dovuto dalla presenza del cocco grattugiato

–         ho notato delle differenze in merito al latte di cocco in base alla provenienza, non tanto come gusto ma come consistenza iniziale del latte: certi tipi di latte di cocco sono subito fluidi e lattosi, invece quelli acquistati nei negozi etnici sono inizalmente più cremosi (anzi sembra una crema con grumi), sembra strano ma ho capito che sarebbe questa la vera consistenza del latte di cocco senza additivi. Non preoccupatevi anche questo latte di cocco inizialmente grumoso una volta riscaldato diventa subito fluido. Questa nota l’ho scritta pensando alla mia prima reazione, pensavo che il latte fosse andato a male :).

–          se volete usare la crema pasticcera al cocco, non perchè andate matti per il cocco, ma perchè volete solo sostiuire il latte vaccino potete ridurre o sostituire il cocco grattugiato compensando con l’aggiunto della maizena (non più di 40 g maizena in totale per le dosi sopra indicate)

crema pasticcera al cocco e cocco pirata

Siccome il cocco mi fa pensare ai paesi esotici mi sono venuti in mente i pirati dei Caraibi…quindi ecco la noce di cocco travestita da pirata:).

matrioska e il cocco pirata

Con questa ricetta della crema pasticcera al cocco partecipo al bel contest “Bambini in festa” del blog “la Cuisine di Liz”, un blog  molto bello, originale e creativo nella presentazione delle ricette.

contest ricette festa bambini

Buon fine settimana.

like & share:

14 Responses »

  1. Adorabile tutto l’insieme, ricetta e foto. Trasemttono proprio un’allegra golosità da provare quanto prima 😉

    Buona giornata

  2. Bella idea questa crema pasticcera alternativa senza glutine e lattosio. me la segna perché di sicuro mi tornerà utile.
    Un bacione.
    P.s.: a me pare che blogger funzioni bene…anche in sporadici momenti tira numeri.

  3. Ciao, va benissimo, in bocca al lupo! grazie 1000 anche per il link, una bellissima iniziativa, ho lasciato gli estremi anche del nostro contest 🙂 Beata te che sei quasi in partenza, immagino che sarai nei preparativi… ma se riuscirai a mandare altre creazioni sarà un grandissimo piacere. Buone vacanze e a presto. Liz

  4. @Libera: incompreso però:)
    @Liz: ho proprio bisogno di una pausa anche di riflessione, però a luglio e agosto resto a casa. Mi piacerebbe molto.
    @Passiflora e Cinzia: se vi piace il cocco(a me si’ anche se non sono proprio fan) è davvero fantastica questa crema. Fatemi sapere se la provate. Buona serata a tutti!

  5. Pingback: » Pasticcini con crema al cocco e lamponi Matrioska's Adventures

  6. Pingback: » Millefoglie di pasta fillo alla crema al cocco e lamponi Matrioska's Adventures

  7. Pingback: » Menu afrodisiaco Matrioska's Adventures

Rispondi