Gelato alle ciliegie con pezzetti di cioccolato

Gelato alle ciliegie con pezzetti di cioccolato

Dopo un maggio con temperature estive finalmente arriva il ponte del 2 giugno e ovviamente che si mette a piovere a dirotto, la legge di Murphy è sempre valida ehehe…fortunatamente non avevo pianificato nessuna vacanza ma una gita fuori porta l’avrei fatta volontieri. E voi andate da qualche parte? se si’ vi auguro buon tempo e un bel viaggio!

Il caldo degli scorsi giorni m’ha fatto venire una voglia irreprensibile di gelato con cui ho un rapporto d’amore incostante:).

ricetta con foto gelato alle ciliegie e cioccolato

Del gelato me ne sono innamorata solo quando, complice una borsa di studio, sono venuta in Italia che poi sarebbe diventata la mia nuova patria….Comunque la mia borsa di studio era magrissima quindi per integrarla ho lavorato saltuariamente in una gelateria…davvero poco siccome i corsi universitari m’impegnavano dal mattino alla sera, però abbastanza da scoprire il gelato italiano che posso dichiare senza dubbi il miglior gelato del mondo. Però…c’è sempre un però :), uno dei gusti che più mi piacerebbe, quello alle ciliegie o alle amarene, non l’ho mai trovato nelle gelaterie..e ne ho viste parecchie nei mie viaggi. Infatti mi stavo chiedendo se la spiegazione è che il gusto del gelato alle ciliegie non piace oppure piuttosto che gli ingredienti sono cari e le ciliegie sono più difficili da trattare rispetto agli altri tipi di frutta (insomma bisogna snocciolarle una per una). Voi cosa ne pensate?

Allora quest’anno mi sono decisa di preparare il gelato alle ciliegie da sola e pure senza gelatiera, cosi’ dopo una lunga ricerca su internet mi sono soffermata alla ricetta di Elga che ha un blog davvero molto bello…forse in tanti la conoscete già. Per non farlo uguale, ma anche per smaltire il cioccolato in casa (i mie cassetti sono ancora stracolmi di cioccolato fondente per torte progettate e mai fatte) ho aggiungo anche del cioccolato: il risultato è un goloso gelato alle ciliegie con pezzettini di cioccolato dentro. Per supplire all’assenza delle coppette, l’ho messo negli stampi di silicone, me ne sono innamorata di queste formine, che secondo me sono perfette quando bisogna servire un dolce con della salsa.

Spero che vi piaccia e se avete dei suggerimenti in merito alla preparazione del gelato senza gelatiera fatevi avanti, io ho letto vari consigli, ma ho deciso per la via più veloce e comoda.

ricetta con foto gelato alle ciliegie con pezzetti di cioccolato

 

Ingredienti gelato alle ciliegie con pezzetti di cioccolato
500 gr di ciliegie denocciolate
200 gr di zucchero
200 gr di latte intero
200 gr di panna fresca
140g di cioccolato fondente spezzettato piccolo
1 cucchiaio di succo di limone
1 cucchiao essenza di vaniglia (nella ricetta originale i semi di una bacca di vaniglia)
2 cucchiai di rum o brandy (facoltativo)

Come preparare il gelato alle ciliegie con pezzetti di cioccolato

ricetta con foto preparazione gelato alle ciliegie e cioccolato


Passare le ciliegie in una padella con lo zucchero e cuocere per una decina di minuti.
Versare il composto nel frullatore, aggiungere il succo di limone e frullare fino ad ottenere un composto omogeneo. Mettere da parte un bicchiere scarso di ciliegie frullate per servirlo come salsa assieme al gelato.
In una ciotola mescolare la panna e il latte, unire il frullato di ciliegie e l’essenza di vaniglia o i semi della bacca di vaniglia, il rum o il brandy se lo usate.

Se usate la gelatiera travasare nella gelatiera e attendere il tempo necessario.

come preparare il gelato alle ciliegiepreparazione gelato senza gelatiera

Invece se, come me, non avete la gelatiera, mescolare bene gli ingredienti e mettere il composto in un contenitore addatto per la conservazione nel freezer  per almeno 3 ore. Ogni mezz’ora (io l’ho fatto ogni ora) tirare fuori il contenitore e mescolare il gelato dai bordi verso il centro in modo da rompere i cristalli di ghiaccio. Per mescolare si può usare una spatola o meglio un mixer. Dopo 3 ore il gelato dovrebbe essere abbastanza sodo, a questo punto tirare fuori il gelato, aggiungere i pezzetti di cioccolato e mescolate col mixer per omogeneizzare. Coprire con pellicola trasparente o travasare in un contenitore ermetico. Volendo potete trasferirlo negli stampi di silicone.
Servire accompagnando il gelato con la salsa alle ciliegie.

 

Note

siccome preferisco i dolci poco dolci, dovessi rifarlo, diminuerei lo zucchero di 50 g e aumenterei a 600g di ciliegie per avere più salsa alle ciliegie(quindi metterei da parte un bicchiere pieno di frullato)

-nella ricetta ho anche aggiunto un po’ di rum, se volete potete non usarlo ma serve per far risaltare il gusto delle ciliegie e anche per non far formare aghi di ghiaccio. Potete usare rum, brandy o kirsch.

-il cioccolato tritato dev’ essere tenuto nel frigo per almeno un’ora prima di aggiungerlo al gelato, diversamente si scioglierebbe.

gelato alle ciliegie con pezzetti di cioccolato

Con questa ricetta partecipo al contest “Una tira l’altra” di “Zampette in pasta”(già solo il nome è troppo simpatico e anche  Michi sembra molto interessata:))

Buona festa e scusatemi se questa settimana non sono passata a trovarvi, è un periodo un po’ cosi’, prometto di recuperare al più presto.

like & share:

30 Responses »

  1. Te lo ridico anche qui, questo gelato è favoloso. E’ un tipo di dolce che praticamente mangio tutto l’anno. Mi ingolosisce anche in inverno con il freddo. Con le ciliegie di stagione ed il cioccolato (io ce l’ho sempre in casa, e solo perchè senza non vivrei ..) è perfetto (e pure bellissimo). Manu

  2. ciao! E’ un piacere fare la tua conoscenza. Ti ho inserito nei feed così ti posso seguire e posso tornare con calma a sbirciare tra le tue ricette. Delizioso il gelato alle ciliegie…
    Mi è venuta l’acquolina 😉
    Un bacio

  3. Che brava… chapeau! Mi candido come degustatore 🙂

    Il gelato all’amarena è quello che più adoro; uhm… strano che fatichi a trovarlo nelle gelaterie…

    Buona festa della Repubblica, il tempo non è un granchè, ma in miglioramento, ci accontentiamo 🙂

  4. @Annalisa: grazie di cuore, anch’io ho solo il giovedi’ libero…spero solo di approffitarmene.
    @Emanuela: grazie, non sai quanto apprezzo le tue parole! io col cioccolato vado a periodi, invece a casa ho sempre una bella scorta di Nutella(la usarei per farmi la flebo) e ultimamente-da quando l’ho scoperto- di dulce de leche(crema di caramello).
    @Viola: sei la benvenuta, ti ringrazio per la visita e spero di rivederti al più presto.
    @Marco: ma sai che ne sto cercando(dei degustatori)?:) ma perchè, tu trovi il gelato all’amarene nelle gelaterie? quello proprio alle ciliegie non il varegiato all’amarena. Almeno con questa pioggia non devo bagnare l’orto:). Grazie, buona festa anche a te

  5. Ciao Ancutza, grazie per essere passata a farmi visita, ho avuto così modo di conoscere il tuo bel blog. Non avevo mai fatto caso più di tanto, ma hai ragione il gelato alla ciliegia non è così facile da trovare nelle gelaterie. Il tuo ha un aspetto fantastico e siccome anch’io non possiedo una gelatiera credo proprio che proverò a farlo con la tua ricetta. Buona festa e a presto

  6. Quanto vorrei preparare un gelato al amarena…ma le amarene non ci sono (almeno da le mie parti) quindi mi butto sul tuo bel gelato ! La presentasione e molto originale ,brava!

  7. @Angela: anch’io preferisco le amarene alle ciliegie soprattutto per preparare i dolci…neanche dalle mie parti si trovano in vendita, l’unica speranza è se conosci qualcuno che ha l’albero. Tienimi aggiornata se la prepari. Buona festa!
    @Danilo: grazie!:)

  8. un bel modo per apprezzare le ciliegie un abbianmento decisamente indovinato è bell anche la modlaità della ricetta :-))

  9. Ciao, sai che non ho mai pensato al perché non facciano il gelato alle ciliegie, al massimo si trova il variegato con lo sciroppo di amarene: forse è come dici tu per costo e lavorazione dei frutti! cmq il tuo gelato è spettacolare e l’aggiunta dei pezzi di cioccolato semplicemente geniale!

  10. Non ho mai mangiato il gelato alle ciliegie!
    Ma vedendo il tuo mi è venuta una gran voglia di provarlo!!!
    Bellissimo il tuo cagnolino!!!
    Grazie mille per questa deliziosa ricetta!!!
    In bocca al lupo!!!

  11. Davvero un gelato delizioso!!! Adoro le ciliegie e per il gelato ci vado matta…quindi non mi resta che provare quest’ interessantissima ricetta!!! Un bacione e bellissima la salsina che cola sul gelato!!!

  12. ciao Ancutza, che bello il tuo gelato! A me sembra perfetto così e quel coulis che cola sembra la classica “ciliegina sulla torta” (cos’altro avrebbe potuto essere?). Io sono innamorata del gelato ed hai ragione, alle ciliegie non si trova. Non credo dipenda dai noccioli, ci sono snocciolatori automatici… magari è semplicemente un gusto che non si vende. Chissà. Per fortuna hai penssato tu a colmare la lacuna ed essendo fatto in casa è sicuramente ancora più buono, speciale!
    Bravissima! Un bacione
    (p.s. sono un po’ assente in questo periodo dai blog, ma sto organizzandomi il trasloco e le incombenze sono davvero tante… passerà il periodaccio! Un bacione)

  13. Anch’io adoro tantissimo il gelato e in questo periodo non me lo faccio mancare mai… grande idea a farlo con le ciliegie, effettivamente nelle gelaterie è un gusto che manca! Un abbraccio e buon fine settimana

  14. Grazie a tutti per essere passati da me, se volete vi offro virtualmente un pò di gelato:).

    @Laura: anche i tuoi gattini sono simpaticissimi, potrebbero fare amicizia con michi, la mia cagnolina:).
    @Fausta: forse hai ragione comunque è uno dei miei gusti preferiti. In bocca al lupo col trasloco!
    @l’orto di michelle: grazie a te, il tuo blog ha tanti bei spunti. Amo il giardinaggio e il tuo contest è un bel modo di incoraggiarlo.
    @Pippi: passerò a trovarti al più presto.

  15. Son onorato e pronto a degustare! 🙂
    Hai ragione Anca. Intendevo il gelato all’amarena, non alla ciliegia. Quello alla ciliegia non lo trovo neanche io.
    In giardino comunque ho due piante: una di ciliege, una di amarene. La prima è un po’ di anni che si rifiuta di fruttare, la seconda è preda delle gazze che amano le amarene 🙂

    Accidenti a questa pioggia, ieri mi sono pure fatto una torta, finirò per rimpinzarmi di dolci eh eh eh

  16. Ma è una bellissima ricetta…e che presentazione, ottima! Interessante il metodo senza gelatiera prenderò spunto! u bacio

  17. Ciao vorrei sapere se posso mettere in frizer anche la salsa di ciliegie x poiservirla con il gelato grazie delle super ricette non ho mai fatto il gelato in casa ma quest’anno ne faccio molti e mi piace cambiare provarne sempre di diversi ciao buona notte

  18. Scusami mi sono dimenticata di chiederti se la panna la devo montare grazie

  19. Ciao Clorinda, io ho tenuto la salsa di ciliegie nel frigo per un paio di giorni, in un contenitore di vetro chiuso ermeticamente. In teoria si potrebbe mettere anche la salsa nel freezer però sinceramente io non ho provato. Grazie a te per la visita, poi -se ti va :)- fammi sapere se ti è piaciuto il gelato.
    ps: invece la panna fresca nel composto NON va montata. Buon fine settimana e a presto!

  20. Grazie mille la faro la prossima settimana mi sembra molto buonaaa ma ti farò sapere .intanto ti auguro buon fine settimana ciao grazie

Rispondi