Tortino alla ricotta e cacao

Tortino alla ricotta e cacao

ricetta con foto tortino al cacao e ricotta

Con questi tortini alla ricotta e cacao (ben affogati nella salsa alle fragole e menta) vi do il benvenuto nel mio orto sul terrazzo, il mio“secret garden” che ospita piantine, amici e  pensieri, il mio rifugio nel mezzo al verde senza andar via di casa:). I fiori mi piacciono tantissimo, ormai non è più un segreto, se sono anche utili in qualche modo, come le aromatiche che uso tantissimo in cucina per profumare le pietanze più banali, ancor meglio. E poi trovo che lavorare l’orto mi aiuti molto a rilassarmi mentalmente e ad ordinarmi un pò le idee…non è poco per  una disordinata cronica come me. E voi cosa ne pensate, chi di voi ha un orto alzi la mano:).

Allora cosa ne pensate di venire ad assaggiare insieme questi tortini alla ricotta e cacao?:) Un dolce semplice e quasi light, accompagnandolo con tanta salsa alle fragole e menta acquista un gusto  fruttato e fresco adatto al caldo estivo di questo periodo. Io me ne sono innamorata di questa salsa fragole e menta, ma volendo potete usare al suo posto la melissa o la limoncina.

I tortini al cacao e ricotta possono essere serviti anche senza salsa oppure con una salsa al cioccolato o altra frutta (tipo ciliegie o frutti di bosco). Ho usato degli stampini in silicone ma potete benissimo usare dei normali stampini o stampini usa e getta in alluminio oppure uno stampo a cerniera da 20 cm

Tortini alla ricotta e cacao ricetta con foto

Ingredienti per 6 persone

400g di ricotta fresca

4uova bio –codice 0-

100g di zucchero (io preferisco i dolci poco dolci, volendo potete assaggiare ed eventualmente aggiungere un cucchiai o due in più)

3 cucchiai (30g) di cacao amaro

la scorza grattugiata di un limone non trattato

facoltativo : 1 cucchiaino di  essenza di vaniglia (quà la mia ricetta) o brandy –

burro per imburrare se non usate dei stampini in silicone

 

per la salsa alle fragole e menta

400g di fragole

3-4 foglie di menta dal mio orto 🙂

1cucchiaio colmo di zucchero ( a me sembrava abbastanza)

una spruzzata di succo di limone

ricetta con foto preparazione tortino alla ricotta e cacao

Come preparare i tortini alla ricotta e cacao

Setacciare la ricotta, metterla in una ciotola capiente e lavorarla un momento con un cucchiaio di legno in modo da renderla cremosa e omogenea (io mi sono dimenticata di farlo:) e qualche grumo  è rimasto). Aggiungere i tuorli, lo zucchero, la scorza grattugiata di limone, l’essenza di vaniglia o il brandy, il cacao setacciato e mescolare con un cucchiaio di legno per rendere omogeneo il composto.

Separatamente montare gli albumi a neve ben ferma e incorporarli al composto, mescolando delicatamente  con un cucchiaio in legno dall’ alto verso il basso.

Io ho usato degli stampini in silicone quindi non li ho imburrati, invece se usate altre formine bisogna imburrarle leggermente.

Versare il composto negli stampini e infornate nel forno già caldo a 160°C per 30-40 minuti , affinchè introducendo lo stecchino di legno al centro ne esce pulito.

Una volta pronto togliere dal forno, lasciar intiepidirsi a temperatura ambiente e mettere nel frigo per almeno 2 ore prima di servire.

Il dolce si può conservare nel frigo per 3 giorni circa.

I tortini possono essere serviti anche così semplici oppure accompagnati da una salsa alle fragole o ciliegie o frutti di bosco o da una salsa al cioccolato.

Per preparare la salsa alle fragole e menta

Pulire le fragole, tagliarle a metà (almeno per chi ha un frullatore di 30 anni, quasi più vecchio di me) e frullarle assieme alle foglie di menta, lo zucchero e il succo di limone. Setacciare per eliminare i semini e servite.

 

ricetta con foto Tortino ricotta cacao con salsa fragole

Con questa ricetta partecipo al contest “ E’ sempre l’ora del tè” di Tuki. Oltre i bellissimi premi in palio dateci un’ occhiata, vi dico solo che  il blog è favoloso.

Le avventure della piccola matrioska

Strawberries Love story Buona giornata!

 

like & share:

8 Responses »

  1. Io sono già là..e porto anche un’altra piantina..la ruta ti va bene? la mia è in fiore e si possono fare le frittelle proprio come l’acacia ed il sambuco…quella colata di salsa rossa mi fa troppo gola..da oggi sono a “pane e acqua” 🙁
    La piccola matrioska è troppo simpatica

  2. Che bel posticino dove trascorrere piacevoli momenti in pieno relax (magari addentando anche una di queste gustose tortine!)

  3. Ciao! Questi tortini sono golosissimi! Le tue piante sono bellissime, saprò a chi rivolgermi per le mie aromatiche che non riescono mai ad arrivare all’anno dopo 🙁
    Grazie per il banner, se riesci cerca di partecipare, mi farebbe molto piacere 🙂
    A presto Liz

  4. … eccomi qua a… non alzare la mano! Ma l’alzerò tra poco e l’anno prossimo sono sicura che le fragole (almeno quelle; per gli altri ingredienti mi avvarrò dei negozi) per questa golosissima crema saranno auto-prodotte.
    Belle queste tortine, mi sembrano molto morbide e saporite… la cremina alle fragole è di un goloso… e quel colore rosso vivo inimitabile!
    Buono!
    Un bacione e buona serata

  5. @Libera: adesso vengo ad aprirti la porta, sei sempre la benvenuta! e che carina la ruta, questa mi manca, grazie. Come mai sei a pane&acqua?spero tutto bene, mica vuoi metterci a dieta:)…da una settimana non ho avuto il tempo di preparare dei dolci e in compenso mangio quintali di cioccolatini, nutella e gelato, oltre la frutat di stagione. francamente più sano preparali.:)
    @Ciao Luna, grazie per la visita e la condivisione.
    @Cristina, Sonia, Dessi: grazie!
    @Liz: in realtà solo alcune delle mie sopravivono all’ inverno(salvia, rosmarino, aneto e prezzemolo), le altre devo ricomprarle tutti gli anni…forse non le curo abbastanza ma sul mio balcone c’è sempre tanto vento.
    Grazie per l’invito, mi piacerebbe partecipare al tuo contest.
    @Fausta: L’anno scorso avevo messo le fragole ma nei vasi non stanno tanto bene, hanno bisogno di spazio e quest’anno ho ripiegato sulle fragoline di bosco che adoro. Buona serata anche a te!

Rispondi