Alla scoperta di Bolzano – Alto Adige

Alla scoperta di Bolzano – Alto Adige

Sono tornata già da una settimana dalle vacanze, ma solo col corpo…il mio cuore sta ancora vagabondando nel Alto Adige:). Inutile nasconderlo, me ne sono innamorata incondizionatamente.

I primi tre giorni di questo viaggio li ho trascorsi da sola, poi mi sono ricongiunta col mio compagno e Michi, il mio cane viaggiatore.

Sono partita il 15 agosto col treno, tanto curiosa di scoprire questo territorio su cui avevo letto tanto/visto tante foto, ma nello stesso tempo un po’ timorosa che la realtà m’avrebbe delusa. E stato un viaggio assai lungo, anche perché il treno si è fermato in mezzo ai campi…insomma “Trenitalia si scusa coi gentili viaggiatori per le due ore di viaggio maturate” ed eccomi a Bolzano.

A Bolzano ho alloggiato in un ostello per la gioventù, vicinissimo alla stazione. Ve lo raccomando: molto economico, palazzo nuovissimo sia fuori che dentro, con atmosfera accogliente e giovanile, pulitissimo. E una bella colazione inclusa nel prezzo.

Sono rimasta nella stanza il tempo di lasciare la valigia e chiedere qualche info alla receptionist …m’ha ricoperta di cartine e depliant. Comunque dappertutto dove sono stata sono molto organizzati per il turismo.

Quindi sono partita alla scoperta di Bolzano. Il centro storico impressiona con le case antiche ed eleganti, ed il Duomo è particolare. Essendo un caldissimo e soleggiato pomeriggio di ferragosto nel centro c’era pochissima gente e tutto chiuso.

Ad un certo momento sono arrivata ad un’area molto verde: un prato esteso, delle vigne e le Dolomiti del Catinaccio sullo sfondo. Finalmente c’era gente.. a fare pic-nic, giocare a calcio o pallavolo, passeggiare n bici o semplicemente rilassarsi sull’erba. Passeggiando un po’ sono arrivata al Castel Mareccio / Maretsch _del XIII secolo-, immerso nelle vigne. Castel Mareccio in Bolzano, Alto Adige
Ce ne sarebbero state anche tante altre cose da vedere a Bolzano ma ormai calava la sera(ed anche le mie energie).

Ritornando verso l’ostello guardavo le vetrine delle panetterie ripiene di tanti tipi di pane molto particolari. Mi sono fermata nella Piazza Walter, la piazza centrale per assaggiare una Sacher Torte(uno dei tanti dolci tipici del Alto Adige – Sud Tirolo)…buonissimo!

Info pratiche:
Ostello Bolzano: http://bolzano.ostello.bz/cs.asp?st=1&sp=it

un sito bellissimo ed utilissimo,  per trovare un hotel e varie info: http://www.suedtirol.info/Temi/vacanza-altoadige.html

La versione di questo post in lingua inglese si trova quà: http://matrioskadventuresinitaly.wordpress.com/2009/08/17/visiting-bolzano-bozen-in-south-tyrol-italy/

like & share: